Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Fire Emblem Fates: Rivelazione

Sviluppato da Intelligent Systems e prodotto da Nintendo, Fire Emblem Fates: Rivelazione è un gioco di strategia a turni uscito il 10 marzo 2016 per 3DS.

9

Recensioni

3 utenti

Rossana

Rossana ha scritto una recensione su Fire Emblem Fates: Rivelazione

Cover Fire Emblem Fates: Rivelazione per 3DS

Questo è indubbiamente il titolo migliore della serie fates, con tanti colpi di scena e misteri fin dai primi capitoli. Si rivela essere anche la scelta migliore siccome si arruoleranno personaggi nel proprio esercito di entrembe le fazioni nohr e hoshido (sbloccando anche dialoghi aggiuntivi nella sezione sostegno). Il finale è molto bello ed emozionante.

Aoi Kurashiki
Cover Fire Emblem Fates: Rivelazione per 3DS

End of All - Conquista, Retaggio, Rivelazione

Era Dicembre quando decisi di iniziare la mia avventura in Fire Emblem Fates, con l'acquisto di Conquista. Terminato Conquista, dopo un breve periodo di pausa decisi di incamminarmi verso Retaggio e Rivelazione.
La recensione che vi propongo qui riguarda un po' tutto il progetto Fates in generale, parlando brevemente anche di Conquista e Retaggio che ho già recensito a parte.
Comincio purtroppo con un qualcosa di spiacevole da dire.
Fire Emblem Fates, purtroppo, mostra tanti problemi legati alla divisione dello sviluppo di 3 giochi contemporaneamente diversi.
Vorrei iniziare menzionando la storia. La storia è carina e semplice, fin troppo semplice. Il problema è che Intelligent Systems ha voluto spalmare su ben 3 giochi una trama davvero minuscola, con ben pochi contenuti. Conquista e Retaggio forniscono briciole di storia, per poi arrivare a Rivelazione dove si ha qualche informazione in più, ma nulla di eclatante o che faccia urlare al miracolo. Il risultato finale è che la storia in Conquista e Retaggio sembra assente, mentre in Rivelazione è presente in quantità maggiore (non esageratamente) rispetto ai primi due citati.
Il problema dello sviluppo si denota anche dalla povertà delle "cutscene" tra una battaglia e l'altra, poche animazioni, molti dialoghi tramite mugshot ma fin troppo pochi eventi. Tra un capitolo e l'altro a livello di narrazione (s'intende) non viene proposto mai quasi nulla di elaborato, giusto semplici scenette con animazioni pezzentissime.
E ciò peggiora ancora se consideriamo nel dettaglio i singoli giochi.
- Conquista ha un inizio, ed una parte intermedia molto interessanti per le scenette che ci sono, arrivato nella parte finale però il gioco prende uno scivolone immenso. L'ultima parte si riassume praticamente in "omg sono apparsi nemici dal nulla combattiamoli", ed una serie di obiettivi ripetitivi.
- Retaggio parte abbastanza male, per poi riprendersi nella parte finale, la presenza di molte morti da parte di personaggi in-game è molto bella, ed in generale nella parte finale abbiamo seri miglioramenti
- Rivelazione invece procede a singhiozzi, inizialmente sembra interessante, poi annoia, poi si riprende, per poi arrivare nella parte finale dove esattamente per Conquista, il gioco si ammoscia totalmente con una ripetitività sia nelle mappe che negli escamotage narrativi del tipo "ecco nemici a caso"
Oltre a questo, il gioco su una determinata cosa offre ben poche spiegazioni, quasi a sorvolarci, non c'è un approfondimento di quasi alcun aspetto del gioco. Il conflitto tra il Nohr e L'Hoshido poteva esser interessante vedendo la carestia dell'uno e l'abbondanza nell'altro. Ma anche in generale la storia di Corrin, Azura e chi ne ha più ne metta. Non dico che il gioco non dia spiegazioni, ma non da' quasi nulla di estremamente dettagliato.

Un'altra cosa che ho notato, ma forse perchè ho giocato Rivelazione direttamente dopo Retaggio, è che arrivati all'avventura finale si è forse un po' stanchi. Molte mappe già viste, alcuni eventi già visti, ed una trama che fatica quasi a sbocciare... praticamente Rivelazione lo si gioca solo per concludere questa minuscola storia, che si è carina, ma troppo spoglia e minuscola per 3 giochi differenti.
A ciò si aggiunge un altro discorso, ovvero quello del prezzo, 110 euro per giocarsi Fates per me è un serio NO. E lo sconsiglio vivamente a tutti, i 3 giochi presi separatamente non hanno molto da offrire sinceramente. Fates va' giocato o tutto, o niente. Non limitatevi a giocare solo Conquista e Rivelazione, o solo Retaggio e Rivelazione, o anche solo uno tra Conquista e Rivelazione. Se volete apprezzare Fates dovete necessariamente giocare tutti e 3 i capitoli, assolutamente.

Ora, arrivati a questo punto, mi chiederete... Hai fatto quasi una merda questo gioco fino ad ora, ed allora questo 8 e mezza da dove diamine esce?

Beh....
A me Fire Emblem Fates è piaciuto, e non poco.
Ho amato il tema della due famiglie, della scelta e quant'altro, molti difetti sì, ma non rimpiango affatto le 90 ore spese in Fates. Ho avuto modo di conoscere tanti personaggi stupendi, due famiglie stupende, un protagonista abbastanza carismatico ed una co-protagonista simpatica come Azura. Ho avuto modo di giocare ad un gameplay raffinato in Conquista, mi sono divertito a far sposare e grindare le mie unità in Retaggio, ed infine mi sono divertito a scoprire la trama di Fates in Rivelazione. Ma a cil si aggiunge anche una soundtack da urlo con una quantità di tracce assurda.

In definitiva spero che Intelligent Systems eviti in futuro un progetto simile diviso in 3 capitoli, e si dedichi ad un solo gioco ricco di contenuti. Ve lo consiglio Fates? Assolutamente sì, senza dubbio uno dei migliori strategici del 2016.
Ve lo consiglio a... 110 euro? Assolutamente no. Per quello che comunque offre, 110 euro assolutamente no.
Vi consiglio di giocare solo 2/3 giochi? Assolutamente no, o tutti o nessuno, almeno così la penso.
Magari dividete la spesa con i vostri amici se ci tenete a giocarlo.

8.5

Voto assegnato da Aoi Kurashiki
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 8.5

nutella_R

nutella_R ha scritto una recensione su Fire Emblem Fates: Rivelazione

Cover Fire Emblem Fates: Rivelazione per 3DS

Il divertimento che si cerca in un videogioco... a rate.

Ci tengo a recensire la trilogia di Fire Emblem Fates considerandola come intera, avendola giocata di seguito durante l'estate. (sconsiglio vivamente di farlo, ma di prendersi una pausa da un gioco all'altro sennò potrebbe risultare abbastanza pesante.)
Inizio parlando dei tre capitoli, Retaggio, Conquista e Rivelazione, che sono, ognuno nell'ordine, il completamento e l'approfondimento di diverse tematiche e personaggi presenti nei capitoli precedenti di Fates. Infatti, giocando solo uno o due giochi della trilogia, si avrà solamente una visione parziale della vicenda, cosa che limita ovviamente l'esperienza di gioco e in un certo senso la rende anche deludente.
Tuttavia, il gioco non viene presentato come trilogia, è questo è un errore che non posso non sottolineare a Nintendo.
ll primo capitolo, Retaggio, è molto scarno: un po' Conquista e infine Rivelazione riescono a rimpolparlo e a presentare al giocatore una storia degna di essere chiamata tale.
Tuttavia, non posso dire che Fire Emblem Fates non sia un buon gioco, il voto parla chiaro: il punto forte della serie, infatti, non sta tanto nella storia, spesso breve e più scarna se paragonata a quella di altri RPG, quanto il gameplay e il divertimento che ne deriva durante il gioco, pregio non da poco a mio parere. Quello che mi rimane dopo aver giocato questi titoli, è il divertimento e le campagne durante le missioni strategiche, più del resto. Per questo motivo trovo che la Trilogia di Fire Emblem Fates sia un ottimo titolo per la saga e per gli RPG tattici in generale, tuttavia lo scherzetto di Nintendo non può passare inosservato.

Eurogamer.it · RSS

Preordini aperti per l'action figure di Corrin di Fire Emblem Fates

Se siete appassionati di collezionismo e, in particolare, del mondo di Fire Emblem, questa notizia fa per voi. Infatti da poche ore sono disponibili per il preordine online le statuette collezionabili .. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.