Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Hana Samurai: Art of the Sword

Sviluppato da Nintendo, Hana Samurai: Art of the Sword è un gioco d'azione e avventura uscito l'11 ottobre 2012 per 3DS · Pegi 12+

"Hana Samurai è valso l'attesa di rilascio sul mercato PAL (anche se la mancata localizzazione in italiano, pur non pregiudicandone la fruizione, rende fastidiosi i mesi che abbiamo dovuto passare senza poterlo giocare, calcolando che i testi inglesi erano già pronti almeno da febbraio scorso, quando fu reso disponibile in America). Una buona realizzazione tecnica, unita a grande ispirazione stilistica, compongono il quadro di una produzione non lunghissima ma piena di qualità prettamente ludica. Considerando anche un prezzo discretamente abbordabile, non possiamo che consigliarlo a tutti i possessori di Nintendo 3DS." da Wiitalia.it

8.1

Recensioni

4 utenti

LucaLink

LucaLink ha scritto una recensione su Hana Samurai: Art of the Sword

Cover Hana Samurai: Art of the Sword per 3DS

Una piccola avventura presentata con molto stile, dove i combattimenti del giovane samurai si focalizzano principalmente sulle schivate e i contrattacchi portati con il giusto tempismo, pena il danneggiamento del filo della spada.

Il tutto si basa sulla 'lettura' dei movimenti preparatori degli avversari, in modo da capire in anticipo il tipo o la sequenza di attacchi che avanzeranno, ed effettuare le giuste manovre evasive e d'attacco.
Soprattutto i boss ricordano molto le sfide di punch-out, anche se qui si ha più libertà di movimento. La varietà di gioco è data dai nemici, samurai, soldati, campagnoli, lancieri, arcieri, ninja, con pattern diversi a seconda del tipo. Ci sono anche vari minigiochi.

Piuttosto breve, più facile di un punch-out (ma ha una expert mode), ma se non siete avvezzi al tipo di gioco ogni tanto voleranno anche i santi oltre ai fendenti.

seep

seep ha scritto una recensione su Hana Samurai: Art of the Sword

Cover Hana Samurai: Art of the Sword per 3DS

Con estremo e imperdonabile ritardo ho giocato finalmente ad Hana Samurai: Art of the Sword. Devo dire che mi ha davvero stupito in ogni ambito, forse una delle migliori esclusive per Nintendo 3DS.

La storia ci vede per l'ennesima volta nei panni di un giovane ragazzo che deve liberare la principessa di turno. Nonostante un concept così abusato, i ragazzi di Grounding Inc sono riusciti a creare una direzione artistica davvero piacevole e mai scontata, con un design a metà strada tra The Legend of Zelda: The Wind Waker e i manga anni 60/70 (tipo il leggendario Dororo).

Tuttavia il fulcro del titolo rimane il gameplay, composto da livelli mordi e fuggi, dove man mano impareremo a padroneggiare la nostra Katana per affettare un numero svariato di Ronin, Ninja, Samurai, banditi, boss e chi più ne ha, più ne metta.

Differentemente da molti altri titoli action qui non verrà premiato il button mashing, ma la prontezza di riflessi e il sangue freddo. Infatti la giocabilità si basa prevalentemente sulla combinazione attacco/schivata. Una scelta minimalista che di certo non vanifica il livello di sfida, essendo quest'ultimo molto al di sopra della media.

Hana Samurai: Art of the Sword sembra a tratti una versione portatile di Way of the Samurai. Pur non avendo le infinite possibilità della saga di Acquire, offre comunque una buona dose di elementi secondari GDR; a dire il vero non troppo elaborati, ma in grado di dare la giusta libertà per pianificare la battaglia successiva.

E' un titolo che nonostante la sua breve longevità richiede molta costanza, non è difficile infatti incappare nella scritta "game over" e ripetere più volte un duello. Punitivo sì, ma nel modo giusto, soprattutto riesce ad essere appagante e completo.
Un vero e proprio must per chi ama i videogiochi di matrice giapponese.

Non ci sono interventi da mostrare.