Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Soul Hackers

Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Soul Hackers 3DS

Sviluppato da ATLUS, Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Soul Hackers è un gioco di ruolo uscito il 26 settembre 2013 per 3DS · Pegi 12+

"In bilico tra il passato e un futuro che per noi ormai è presente, Soul Hackers non è invecchiato poi così bene. La poca chiarezza di interfaccia e meccaniche, la resa grafica decisamente antiquata e la difficoltà piuttosto elevata formano una combinazione micidiale per chi si avvicina al genere o gioca per la prima volta un MegaTen. Di conseguenza, ci sentiamo di consigliare Soul Hackers principalmente ai fan del franchise e ai giocatori con qualche anno sulle spalle in cerca di un'esperienza che faccia loro rivivere i tempi d'oro delle console a 32 bit." da multiplayer.it

8.1

Recensioni

5 utenti

Game Legends

Shin Megami Tensei: presto nuove informazioni sul nuovo capitolo per Switch

Buone notizie arrivano quest'oggi per tutti coloro che attendono con impazienza di mettere le mani sul nuovo capitolo di Shin Megami Tensei per Nintendo Switch. Infatti nonostante sia dal mese di marz … · Leggi tutto l'articolo

Shiki
Cover Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Soul Hackers per 3DS

Sexy defines her.

Era il 1997 quando il magico duo Okada-Kaneko decise di creare un sequel del primo Shin Megami Tensei: Devil Summoner, il titolo fu pubblicato su Sega Saturn per poi vederlo in Occidente solo nel 2012 con un porting per il 3DS.

Questo capitolo è ambientato ad Amami City, una fittizia metropoli giapponese controllata in segreto da un'organizzazione che si fa chiamare "Phantom Society", quest'ultima insieme all'azienda Algon Soft hanno sviluppato un progetto per la cittá con lo scopo di portarla ad un livello tecnologico mai concepito prima.Grazie ai numerosi sforzi Algon Soft è riuscita a creare un mondo virtuale denominato "Paradigm X" in cui ogni cittadino può entrare sotto forma di avatar e interagire con tutti gli altri ma non solo: si possono visitare attrazioni virtuali create appositamente per intrattenere come ad esempio musei, rilassarsi in spiaggia ecc.Il protagonista fa parte di un gruppo di hacker chiamato "Spookies"fondato da Masahiro Sakurai con lo scopo di hackerare e fare scherzi alla rete, si può però notare sin dall'inizio come il leader provi un certo rancore verso Algon Soft.Un giorno decidono di sabotare la rete per ottenere l'accesso alla beta di Paradigm X ma succederá qualcosa di inaspettato: incontreranno un essere chiamato Kinap che li avvertirá che qualcosa di brutto sta per accadere in cittá e grazie a lui il giocatore potrá vivere dei piccoli flashback per scoprirne il passato.La cosa che salta subito all'occhio è l'ambientazione cyberpunk e la cura con cui è stata sviluppata, ci sentiremo davvero all'interno di un'utopia in cui tutti sono connessi.Purtroppo mi duole dire che se inizialmente la trama riesce ad incuriosire e a spingere il giocatore ad andare avanti non si è sviluppata come avrei voluto o meglio, non è stata sfruttata pienamente.I personaggi del team Spookies solo alcuni sono caratterizzati discretamente (tranne Nemissa, lei rimane best girl e personaggio) mentre gli antagonisti sono il piattume, davvero un peccato.La narrativa è semplice e funzionale, non brilla particolarmente ma si lascia seguire e riserva anche dei colpi di scena sul finale niente male.Un altro rammarico è che si poteva approfondire molto di piú la tematica dell'interconnessione creando qualcosa di riflessivo e in generale piú stimolante, peccato anche qui.

Se c'è una cosa che rende grande questa saga è il gameplay e nonostante gli anni sul groppone rimane un piacere da giocare, invecchiato nettamente meglio di un Shin Megami Tensei II.Il battle sistem è strutturato come i vecchi Megaten, ovvero due file da tre posti in cui due vengono occupati dal protagonista e da Nemissa mentre gli altri dai demoni.Il protagonista sará dotato di attacchi fisici (spada) e attacchi con arma da fuoco mentre Nemissa sará specializzata in magie di attacco e difesa.Il reclutamento demoni è sempre una gioia ed il divertimento nel fonderli (quasi 300 demoni) per trovarne sempre di piú forti o con determinati attacchi diverte anche dopo aver giocato capitoli su capitoli, come la prima volta.Parlando invece dei dungeon devo dire che inizialmente non ero molto colpito reputandoli abbastanza sempliciotti pur rimanendo godibili...ecco da un po' prima di metá gioco diventano nettamente piú grandi e piú creativi, mi reputo abbastanza soddisfatto pur non essendo al pari di altri capitoli della saga.Una novitá è la barra di lealtá dei demoni, ogni demone ha un carattere specifico e dobbiamo stare attenti a mantere alto il loro umore per far sí che ubbidiscano ai nostri ordini.È possibile anche comprare determinati regali nel negozio per darli al demone, ovviamente ognuno di essi ha diverse preferenze.Non mancheranno dungeon opzionali con annessi boss e sfide extra che faranno lievitare una longevitá standard di 25-30 ore.

Riguardo la OST ho opinioni miste, i battle theme, il world map theme e diversi store theme li ho adorati mentre quelli per i dungeon sono davvero sottotono.Tutto sommato mi sento di promuoverla perchè riesce a dare quel feeling cyber anni 90 di cui un setting del genere avrebbe bisogno.

Shin Megami Tensei: Soul Hackers è un gran capitolo (spin off) della saga che può vantare un ottimo gameplay, un'ambientazione incredibile e una narrativa tutto sommato piacevole anche se sul lato delle tematiche e degli antagonisti poteva osare molto di piú.Un ottimo entry point per i neofiti dato che è sicuramente piú semplice di altri capitoli, consigliato.

Non ci sono interventi da mostrare.