Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da Namco Bandai, Tales of the Abyss è un gioco di ruolo uscito il 24 novembre 2011 per 3DS.

·

"Il panorama dei giochi di ruolo nipponici per 3DS è finalmente arricchito da un remake di qualità come Tales of the Abyss dimostra di essere. Seppur palesando qualche segno di vecchiaia in quanto a concept e trama, il gioco di Namco è apprezzabile sotto diversi punti di vista, come per esempio i personaggi particolarmente ispirati, le location arricchite dalla nuova grafica per la console di Nintendo ed un effetto 3D che non guasta mai." da PlayerInside.it

9.2

Recensioni

8 utenti

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album Husbanday&Waifuday riguardante Tales of the Abyss

Dopo tanto tempo, torniamo a trattare nel nostro #Waifuday un personaggio della saga RPG più famosa di Namco: sto parlando dell'affascinante Natalia, di #TalesofTheAbyss!
Cosa mi ha portato a scegliere proprio lei come uno dei capisaldi della mia lista della spes... ehm, delle top girl dei Tales?

• Per quanto sia una principessa, è molto meno viziata e altezzosa di quanto l'apparenza possa suggerire: spesso troviamo dappertutto nobili arroganti e irrispettosi nei confronti della gente comune (qualcuno ha detto Luke a inizio gioco?), ma Natalia non è affatto così e non si fa per nulla problemi a scendere dal suo trono per aiutare i suoi sudditi!

• In battaglia è uno dei personaggi più utili e mi sono divertita tantissimo a usarla come main: la combinazione "Arco con le cure" è quasi sempre vincente negli RPG e Natalia con le sue heal spettacolari ne è la prova assoluta!

• Parliamo di outfit? Sicuramente mi piace eccome vestita da battaglia, in quanto riesce a rimanere elegantissima nonostante sia nel bel mezzo di uno scontro... ma vogliamo parlare del suo vestitino azzurro da principessa? *~*

• Il suo carattere peperino potrebbe anche non piacere, ma personalmente adoro le ragazze come lei; trovo che lei, in particolare, abbia una personalità davvero forte e decisa, proprio come una ragazza appartenente alla nobiltà dovrebbe essere

La nostra rubrica finisce qui! E voi, se avete giocato ad Abyss vi piace Natalia? Oppure non la sopportare?
Se invece non lo avete mai toccato, vi ho un minimo incuriositi?
Lasciate i vostri pareri con reazioni e commenti!
-Kur

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album Shipping Monday riguardante Tales of the Abyss

Lunedì, giorno di ship!
Lo #ShippingMonday di questa settimana prevede una coppia dritta dritta da #TalesOfTheAbyss: Natalia Luzu Kimlasca Lanvaldear (sì, ho controllato i suoi cognomi su Google) e il misterioso Asch the Bloody!
Come tutto ciò che riguarda Asch, spoiler alert! Ci vediamo dopo i trattini :v
SPOILER
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Se avete superato i puntini, allora sapete già che dietro al nome di Asch si nasconde il vero Luke Fon Fabre, o meglio dire, il Luke originale, quello che fu effettivamente rapito sette anni prima dell'inizio del gioco.
Da allora, Luke/Asch non ha più fatto ritorno a casa e, anzi, ha abbandonato in tutto e per tutto la sua vecchia vita, cercando di lasciarsi alle spalle la propria identità cambiando nome. Asch, "le ceneri della Sacra Fiamma", cresce lontano da Baticul, la sua città, e lontano dagli affetti, che lo hanno ormai involontariamente sostituito con il Luke che conosciamo noi.
Tra questi affetti, spicca Natalia, cugina, amica e promessa sposa del giovane. Tra le persone che circondano Luke, Natalia è quella che maggiormente nota la discrepanza tra il Luke che conosceva prima del rapimento e quello con cui ha passato i successivi sette anni; questo soprattutto perché il Luke che ha al fianco sembra aver dimenticato del tutto la promessa che si erano fatti da bambini, ossia quella di migliorare il loro regno insieme.
Asch, invece, questa promessa non l'ha dimenticata, né tanto meno ha dimenticato Natalia. La giovane principessa è l'unico brandello della sua vecchia identità che non è riuscito a lasciar andare, e questo appare evidente quando rivela al gruppo la sua vera identità e ha occasione di collaborare con il party.
Natalia, dal canto suo, è la prima ad accettare Asch come alleato, nonché quella che maggiormente cerca di mettersi nei suoi panni, difendendolo spesso.
Che dire... Se le cose fossero andate diversamente, questi due avrebbero formato davvero un'ottima coppia di regnanti. E' indubbio che il loro non sarebbe stato un matrimonio meramente combinato, quanto piuttosto un'unione supportata da sentimenti onesti e profondi.
Ci restano invece una grande amarezza, tantissimi feels e - per fortuna - delle belle fanart per compensare!
-Ali

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album Offerte : D riguardante Tales of the Abyss

Direttamente dai saldi di Zavvi troviamo ‪#‎TalesoftheAbyss‬ per Nintendo 3DS a €21.79!
http://www.zavvi.com/games-3ds/tales-of- ..
-Viv

Keiza

Keiza ha scritto una recensione su Tales of the Abyss

Cover Tales of the Abyss per 3DS

Uno dei mie giochi preferiti per 3DS, se non il migliore ^^
Il cambiamento del protagonista è molto significativo e fa' riflettere, inoltre (a parte il favoloso character design) la trama è molto intrigante con un combat sistem a metà tra un picchiaduro e un classico gdr che ha sempre caratterizzato la Tales of Saga.

Certo, però una localizzazione l'avrebbero potuta anche fare :'v

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album Tales of the Abyss riguardante Tales of the Abyss

Ma ecco che, con un mesetto di ritardo dalla conclusione del titolo (nonché diversi anni dalla sua uscita lol), sono finalmente riuscita a finire di scrivere le mie impressioni su ‪#‎TalesoftheAbyss‬.
In generale, da appassionata della saga, posso dirmi pienamente soddisfatta da ogni aspetto del titolo, ma potete leggere tutti i dettagli del caso qui: http://pickaquest.blogfree.net/?t=482776 ..
- Laxy

Non ci sono interventi da mostrare.