Ludomedia è il social network pensato per chi ama i videogiochi. Crea il tuo profilo adesso per iniziare.
Cover Alan Wake

Amazon IconCompralo su Amazon.it

29,00 €24,00 €Lingua

Screenshot Alan Wake Xbox 360Screenshot Alan Wake Xbox 360Screenshot Alan Wake Xbox 360Screenshot Alan Wake Xbox 360

Alan Wake è un videogioco per Xbox 360 appartenente al genere Azione/Avventura. Sviluppato da Remedy Entertainment Ltd. e prodotto da Microsoft Game Studios, è uscito il 14 maggio 2010 · Pegi 16+ · Anche su PC

"L'hype questa volta non fa vittime. Alan Wake mantiene (quasi) tutto quello che ci è stato promesso in cinque anni di faticosa gestazione. La versione PC si è purtroppo persa per strada, ma quella per Xbox 360 è quanto di meglio ci si possa aspettare sulla console Microsoft in quanto a resa generale. Non sarà certo un titolo che passerà alla storia per aver introdotto chissà quale innovazione, ma tutto lo “scopiazzamento” è stato fatto con un'arte e uno stile che hanno pochi precedenti nel mondo videoludico. E a noi – sinceramente – va più che bene così." da gamesvillage.it

Cover Alan Wake per Xbox 360

dico solo che per chi ami il genere thriller-azione questo gioco fa al caso suo.
atmosfere meravigliose,spesso inquietanti che ricordano molto i libri di S. King.
Dialoghi ricchi di citazioni e molto curati,gameplay buono cosi come la grafica ha una buona giocabilita e mi ha completamente coinvolto.
buon gioco.

dico solo che per chi ami il genere thriller-azione questo gioco fa al caso suo.
atmosfere meravigliose,spesso inquietanti che ricordano molto i libri di S. King.
Dialoghi ricchi di citazioni e molto curati,gameplay buono cosi come la grafica ha una buona giocabilita e mi ha completamente coinvolto.
buon gioco.

Xbox One Center

Xbox One Center ha pubblicato un'immagine nell'album Alan Wake

Xbox One Center

Xbox One Center ha pubblicato un'immagine nell'album Alan Wake

"Gli incubi esistono al di fuori della ragione e le spiegazioni divertono ben poco, sono antitetiche alla poesia del terrore. In una storia dell'orrore la vittima si chiede sempre 'Perchè?'. Ma non c'è una risposta e non deve esserci. Il mistero irrisolto rimane dentro di noi ed è ciò che ricordiamo maggiormente"

-Stephen King

Bacheca

Uhm, non ci sono interventi da mostrare.