Ludomedia è il social network pensato per chi ama i videogiochi. Crea il tuo profilo adesso per iniziare.
Cover Dark Souls

Amazon IconCompralo su Amazon.it

110,00 €Lingua

Screenshot Dark Souls PCScreenshot Dark Souls PC

Dark Souls è un videogioco per PC Windows appartenente al genere Gioco di ruolo. Sviluppato da From Software e prodotto da Namco Bandai, è uscito il 24 agosto 2012 · Pegi 16+ · Anche su Xbox 360, PS3

"Il lavoro di conversione svolto da From Software merita una bocciatura su tutti i fronti. Assumersi la responsabilità di portare un simile titolo su PC e rovinare il tutto per dichiarata incompetenza lascia del tutto senza parole. Abbiamo a che fare con un prodotto inferiore rispetto alla controparte console, afflitto dagli stessi problemi ma meno convincente a livello texture. Paradossalmente una speranza viene lanciata dagli stessi giocatori, da subito al lavoro per migliorare l'esperienza di gioco. Detto questo, Dark Souls è un prodotto eccellente, lo è stato al momento dell'uscita su console e continua ad esserlo nella sua incarnazione PC. La qualità del gameplay resta invariata rispetto all'originale, con tutta una serie di aggiunte contenutistiche che vanno ad espandere l'universo di un gioco già di per sé molto vasto. Da comprare a occhi chiusi se siete alla ricerca di una sfida davvero impegnativa." da Spaziogames.it

OCCHIO3

OCCHIO3 ha pubblicato un'immagine nell'album lol riguardante Dark Souls

Faccia come se non ci fossi che mi son perso e sloggio subito rotfl

Device129

Device129 ha pubblicato un'immagine nell'album Vari Screenshot riguardante Dark Souls

sciao

lo re installo, vediamo se riesco a platinarlo ;/

pi4c3

pi4c3 ha recensito Dark Souls per PC

Cover Dark Souls per PC

Come per gli altri dark souls, chi più chi meno, mi sento di dire che questo gioco ha tutto quello che serve come spirito di gioco, cura, divertimento, longevità, npc, armi, zone, possibilità.
D'altro canto però non mi capacito della totale assenza di critiche che ha, forse anche per moda. Innanzitutto la difficoltà, come dico sempre, che in realtà non è così alta ma è quella di un action, ok non facile, ma con semplicemente trappole, nemici fastidiosi ed in generale cose impossibili da capire subito: con un po' di pazienza infatti la cosa diventa quasi monotona, complice anche le metà del gioco senza il poter utilizzare il teletrasporto tra i falò e dovendosi fare mezzo gioco a piedi.
Comparto tecnico buono ma non esente da difetti, cali di frame, incastrarsi, non colpire totalmente a caso ecc ecc..

A parte questo, il capitolo in particolare spicca ovviamente per novità ma anche cura nei dettagli, la trama infatti mi sembra quella più curata e sentita dei vari souls che scimmiottano un po' questo, l'ultimo in particolare, mentre il secondo la cura decisamente meno.
Lo stesso vale per i boss e le zone, certamente memorabili e tutte abbastanza varie, anche se alcune abbastanza frustranti in modo gratuito o da fare soltanto in certi modi, cosa un po' triste.

Facendo un ragionamento su tutta la saga alla fine però mi trovo a dare a tutti e 3 i souls 8,5 pari ed a bloodborne 9..Questa cosa mi sembra giusto spiegarla..
Questo capitolo è decisamente curato, ma soffre un po' troppo di frustrazione gratuita per il giocatore ed incertezze tecniche.
Il secondo mi ha divertito molto ma da proprio la sensazione di storia fatta a caso, mentre l'ultimo è sì fatto bene ma mi ha sinceramente annoiato, nessuna zona o boss che mi sia rimasta nel cuore complice anche l'esagerata voglia di fare reference riguardo al primo capitolo, praticamente ogni mezzo passo.
Bloodborne invece, l'ho trovato sinceramente il più divertente, ingiustamente etichettato come facile quando semplicemente ha meno situazioni frustranti in giro, ovviamente ha un comparto tecnico migliore complice il fatto che è uscito dopo, ambientazioni a mio parere più interessanti e infine si sposa di più con il mio modo aggressivo di giocare.

Quindi insomma, sono soddisfatto dei souls, mi sono piaciuti, ma ho trovato a volte eccessivo l'entusiasmo o parlarne come i giochi più complicati di sempre che c'è attorno a loro..Sicuramente dei gran bei giochi, sicuramente non stupidi e facili, ma con i loro difetti che trovo vadano giustamente discussi.

Come per gli altri dark souls, chi più chi meno, mi sento di dire che questo gioco ha tutto quello che serve come spirito di gioco, cura, divertimento, longevità, npc, armi, zone, possibilità.
D'altro canto però non mi capacito della totale assenza di critiche che ha, forse anche per moda. Innanzitutto la difficoltà, come dico sempre, che in realtà non è così alta ma è quella di un action, ok non facile, ma con semplicemente trappole, nemici fastidiosi ed in generale cose impossibili da capire subito: con un po' di pazienza infatti la cosa diventa quasi monotona, complice anche le metà del gioco senza il poter utilizzare il teletrasporto tra i falò e dovendosi fare mezzo gioco a piedi.
Comparto tecnico buono ma non esente da difetti, cali di frame, incastrarsi, non colpire totalmente a caso ecc ecc..

A parte questo, il capitolo in particolare spicca ovviamente per novità ma anche cura nei dettagli, la trama infatti mi sembra quella più curata e sentita dei vari souls che scimmiottano un po' questo, l'ultimo in particolare, mentre il secondo la cura decisamente meno.
Lo stesso vale per i boss e le zone, certamente memorabili e tutte abbastanza varie, anche se alcune abbastanza frustranti in modo gratuito o da fare soltanto in certi modi, cosa un po' triste.

Facendo un ragionamento su tutta la saga alla fine però mi trovo a dare a tutti e 3 i souls 8,5 pari ed a bloodborne 9..Questa cosa mi sembra giusto spiegarla..
Questo capitolo è decisamente curato, ma soffre un po' troppo di frustrazione gratuita per il giocatore ed incertezze tecniche.
Il secondo mi ha divertito molto ma da proprio la sensazione di storia fatta a caso, mentre l'ultimo è sì fatto bene ma mi ha sinceramente annoiato, nessuna zona o boss che mi sia rimasta nel cuore complice anche l'esagerata voglia di fare reference riguardo al primo capitolo, praticamente ogni mezzo passo.
Bloodborne invece, l'ho trovato sinceramente il più divertente, ingiustamente etichettato come facile quando semplicemente ha meno situazioni frustranti in giro, ovviamente ha un comparto tecnico migliore complice il fatto che è uscito dopo, ambientazioni a mio parere più interessanti e infine si sposa di più con il mio modo aggressivo di giocare.

Quindi insomma, sono soddisfatto dei souls, mi sono piaciuti, ma ho trovato a volte eccessivo l'entusiasmo o parlarne come i giochi più complicati di sempre che c'è attorno a loro..Sicuramente dei gran bei giochi, sicuramente non stupidi e facili, ma con i loro difetti che trovo vadano giustamente discussi.

DISAGIOMEDIA PER IL SOCIALE: BREVE GUIDA COMPLETA DEI SOULS.

xXP|20 T1P (1)Xx
"Io così ho giocato:
Ammazzo tutti i nemici nell'area finendo le Estus.
Torno al falò.
Riammazzo i nemici.
Farmo abbastanza anime per salire nelle varie caratteristiche.
Provo ad andare oltre, ma appena ho pochi Estus torno indietro."

VOCE DEL VERBO, AMEN.

Bacheca

Uhm, non ci sono interventi da mostrare.