Ludomedia è il social network pensato per chi ama i videogiochi. Crea il tuo profilo adesso per iniziare.
Cover Inversion

Amazon IconCompralo su Amazon.it

Spedizione gratuita!

Inversion è un videogioco per PC Windows appartenente al genere Sparatutto in 3a persona. Sviluppato da Saber Interactive e prodotto da Namco Bandai Games America, è uscito il 8 giugno 2012 · Pegi 18+ · Anche su Xbox 360, PS3

Inversion combina azione frenetica e adrenalinica con un rivoluzionario motore fisico che gestirà la gravità degli ambienti. Il giocatore sarà trascinato in un'avventura piena di scontri a fuoco, in un mondo invaso dagli alieni. Il titolo introduce inoltre un rivoluzionario sistema di combattimento basato sulla manipolazione della gravità, su ambienti a zero-g, su modifiche ai vettori e su un sistema di coperture distruttibili.

Alerage

Alerage ha recensito Inversion per PC

Cover Inversion per PC

Povero inversion, un gioco così sconosciuto e intanto così criticato, ma ci troviamo realmente d'innanzi a quel mostro che tutti descrivono? i voti in giro per la rete sono realmente veritieri?

La risposta è un "no" secco, di seguito vi spiegherò perchè.

Partiamo dal presupposto che ci troviamo davanti a un tps in stile gears, ovvero quel tipo di giochi non si fa altro che sparare, mentre si è in copertura, per liberare la strada e andare avanti, tacciare questo genere di essere ripetitivo è come sparare sulla crocerossa, se non vuoi un gioco ripetitivo non vai in cerca di TPS o Mosou, sotto questo aspetto inversion ha solo 2 grandi pecche, l'assenza di esplorazione e l'assenza di enigmi o di un qualsivoglia espediente per cui non basta la sola forza bruta per andare avanti.
Ma parliamo della principale caratteristica di inversion, ovvero la gravità, contando i limiti tecnici delle console su cui doveva girare, i programmatori non potevano che optare per scriptare la parte più onerosa a livello di calcolo computazionale, ovvero i cambi di gravità e non sto parlando dell'aumento o della diminuzione della stessa perchè è una cavolata a livello computazionale, infatti io sto parlando dei veri e propri cambi di direzione ovvero quella fattore secondo cui non stiamo camminando sul soffitto o sulla parete e con noi tutti gli altri nemici o oggetti, quindi io appoggio questa scelta dei programmatori perchè non si sarebbe potuto fare diversamente anche se questa scelta ha inficiato pesantemente sul level design.

Eh si parliamo di level design, il fatto che i cambi di direzione della gravità siano scriptati forzano il level design su strutture troppo lineari, da cui deriva la totale assenza di esplorazione, non vi capiterà mai di perdervi, ne tanto meno di non riuscire a capire dove andare, inversion sotto questo punto di vista è proprio un corridoio, ma non per questo non pensate che inversion abbia da offrire poche ore di gioco, certo stiamo parlando delle solite 10 ore di gioco, ma non di meno, anzi probabilmente queste 10 ore di gioco si tramuteranno in 15 per via del livello di sfida offerto dal gioco, a volte troppo basso e a volte frustrante come poche cose.

Ma adesso spostiamo il nostro punto focale dal gameplay alla trama, il gioco inizia "in medias res" ovvero nel bel mezzo dei fatti, dove vediamo Davis, il nostro protagonista, legato a un palo in cima ad un palco in presenza del capo dei lutadore, la fazione che ha invaso qualche mese a dietro la terra.
Della lingua dei lutadore non si capisce molto e Davis assorto nel suo torpore, ricorda ciò che ha passato nei mesi di invasione dei lutadore.
Dopo questa introduzione alla god of war, veniamo catapultati nel tipico giorno di lavoro di Davis e Leo, entrambi poliziotti all'epoca, erano in giro su una voltante, ma da li a poco i lutadore invasero la terra.
Davis preoccupato si precipita a casa dove trova sua moglie morente, ma neanche l'ombra di sua figlia . . .

Ed eccoci nei panni di questo super Mario con tanto di fido Luigi alla ricerca della sua principessa, se non fosse per il fatto che offre 2-3 colpi di scena, la trama non avrebbe altro da offrire rispetto al solito canovaccio, ci sarannò colpi di scena che farannò vacillare la psiche dei personaggi, che proprio grazie a queste crisi si definirano un po', facendoli emergere da quell'anonimato che fino a qualche secondo prima li attanagliava.

Ma adesso passiamo agli aspetti tecnici, facendo conto che il gioco è targato 2012, ci si aspetterebbe ben altre prestazioni grafiche ma ahimè inversion ha una grafica tarata verso il basso, appare come un gioco di 2 anni prima al 2012, probabilmente proprio perchè ha una mole di dati da gestire non indifferente, ma nel complesso non ci ritroviamo di fronte a una resa catastrofica e al contrario di quanto ci si aspetti proprio su pc inversion può dare probabilmente il suo meglio grazie alle varie enbseries.
La colonna sonora è del tutto anonima, complice il fatto che per via delle situazioni presentate dal gioco, non si possa materialmente godere della colonna sonore e infatti alla fine gli unici 2 temi che si sono distinti sono il tema del menù principale e il tema che scorrerà sui titoli di coda.

Povero inversion, un gioco così sconosciuto e intanto così criticato, ma ci troviamo realmente d'innanzi a quel mostro che tutti descrivono? i voti in giro per la rete sono realmente veritieri?

La risposta è un "no" secco, di seguito vi spiegherò perchè.

Partiamo dal presupposto che ci troviamo davanti a un tps in stile gears, ovvero quel tipo di giochi non si fa altro che sparare, mentre si è in copertura, per liberare la strada e andare avanti, tacciare questo genere di essere ripetitivo è come sparare sulla crocerossa, se non vuoi un gioco ripetitivo non vai in cerca di TPS o Mosou, sotto questo aspetto inversion ha solo 2 grandi pecche, l'assenza di esplorazione e l'assenza di enigmi o di un qualsivoglia espediente per cui non basta la sola forza bruta per andare avanti.
Ma parliamo della principale caratteristica di inversion, ovvero la gravità, contando i limiti tecnici delle console su cui doveva girare, i programmatori non potevano che optare per scriptare la parte più onerosa a livello di calcolo computazionale, ovvero i cambi di gravità e non sto parlando dell'aumento o della diminuzione della stessa perchè è una cavolata a livello computazionale, infatti io sto parlando dei veri e propri cambi di direzione ovvero quella fattore secondo cui non stiamo camminando sul soffitto o sulla parete e con noi tutti gli altri nemici o oggetti, quindi io appoggio questa scelta dei programmatori perchè non si sarebbe potuto fare diversamente anche se questa scelta ha inficiato pesantemente sul level design.

Eh si parliamo di level design, il fatto che i cambi di direzione della gravità siano scriptati forzano il level design su strutture troppo lineari, da cui deriva la totale assenza di esplorazione, non vi capiterà mai di perdervi, ne tanto meno di non riuscire a capire dove andare, inversion sotto questo punto di vista è proprio un corridoio, ma non per questo non pensate che inversion abbia da offrire poche ore di gioco, certo stiamo parlando delle solite 10 ore di gioco, ma non di meno, anzi probabilmente queste 10 ore di gioco si tramuteranno in 15 per via del livello di sfida offerto dal gioco, a volte troppo basso e a volte frustrante come poche cose.

Ma adesso spostiamo il nostro punto focale dal gameplay alla trama, il gioco inizia "in medias res" ovvero nel bel mezzo dei fatti, dove vediamo Davis, il nostro protagonista, legato a un palo in cima ad un palco in presenza del capo dei lutadore, la fazione che ha invaso qualche mese a dietro la terra.
Della lingua dei lutadore non si capisce molto e Davis assorto nel suo torpore, ricorda ciò che ha passato nei mesi di invasione dei lutadore.
Dopo questa introduzione alla god of war, veniamo catapultati nel tipico giorno di lavoro di Davis e Leo, entrambi poliziotti all'epoca, erano in giro su una voltante, ma da li a poco i lutadore invasero la terra.
Davis preoccupato si precipita a casa dove trova sua moglie morente, ma neanche l'ombra di sua figlia . . .

Ed eccoci nei panni di questo super Mario con tanto di fido Luigi alla ricerca della sua principessa, se non fosse per il fatto che offre 2-3 colpi di scena, la trama non avrebbe altro da offrire rispetto al solito canovaccio, ci sarannò colpi di scena che farannò vacillare la psiche dei personaggi, che proprio grazie a queste crisi si definirano un po', facendoli emergere da quell'anonimato che fino a qualche secondo prima li attanagliava.

Ma adesso passiamo agli aspetti tecnici, facendo conto che il gioco è targato 2012, ci si aspetterebbe ben altre prestazioni grafiche ma ahimè inversion ha una grafica tarata verso il basso, appare come un gioco di 2 anni prima al 2012, probabilmente proprio perchè ha una mole di dati da gestire non indifferente, ma nel complesso non ci ritroviamo di fronte a una resa catastrofica e al contrario di quanto ci si aspetti proprio su pc inversion può dare probabilmente il suo meglio grazie alle varie enbseries.
La colonna sonora è del tutto anonima, complice il fatto che per via delle situazioni presentate dal gioco, non si possa materialmente godere della colonna sonore e infatti alla fine gli unici 2 temi che si sono distinti sono il tema del menù principale e il tema che scorrerà sui titoli di coda.

saruccio

saruccio ha recensito Inversion per PC

Cover Inversion per PC

come promesso ora do una mia negatività o posività al gioco inquestione..cominciando nel dire...inversion e un gioco che si deve amare o lo si deve odiare..io l'ho amato anche se il gioco e un pò ripetitivo..ma per il resto di tiene incollato sulla sedia..perchè??? perchè il gioco (secondo i miei gusti) ti diverte e poi i nemici non sono facili di abbattere..comunque inversion è un gioco passabile e spero che uscirà il secondo capitolo della saga!

come promesso ora do una mia negatività o posività al gioco inquestione..cominciando nel dire...inversion e un gioco che si deve amare o lo si deve odiare..io l'ho amato anche se il gioco e un pò ripetitivo..ma per il resto di tiene incollato sulla sedia..perchè??? perchè il gioco (secondo i miei gusti) ti diverte e poi i nemici non sono facili di abbattere..comunque inversion è un gioco passabile e spero che uscirà il secondo capitolo della saga!

Cover Inversion per PC

UN gioco simpatico, ma non è una gran gioco da rimanere nella storia, ma cmq fa passare delle ore spensierate!

UN gioco simpatico, ma non è una gran gioco da rimanere nella storia, ma cmq fa passare delle ore spensierate!

7.5

Voto assegnato da Raylin_Kaon
Media utenti: 6.8 · Recensioni della critica: 6.0

saruccio

saruccio ha recensito Inversion per PC

Cover Inversion per PC

inversion,sinceramente ci stò ancora giocando e sono nei primi 2 capitoli..e visto e considerato che non posso giudicarlo non posso propio darci un giudizio e onestamente mi stà parendo un buon action...non appena l'ho finisco darò un giudizio grazie per la comprensione ;)

inversion,sinceramente ci stò ancora giocando e sono nei primi 2 capitoli..e visto e considerato che non posso giudicarlo non posso propio darci un giudizio e onestamente mi stà parendo un buon action...non appena l'ho finisco darò un giudizio grazie per la comprensione ;)

Bacheca

Uhm, non ci sono interventi da mostrare.