Ludomedia è il social network pensato per chi ama i videogiochi. Crea il tuo profilo adesso per iniziare.

Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri è un videogioco per PlayStation 3 appartenente al genere Azione/Avventura. Sviluppato da Naughty Dog e prodotto da Sony Computer Entertainment, è uscito il 16 ottobre 2009.

"Trofei sono, stranamente, l'unico aspetto de Il Covo dei Ladri che è rimasto pressoché invariato rispetto al pur illustre predecessore. Tutto il resto, dall'anima action-adventure del gameplay alla tecnica grafico-artistica per darle corpo, è stato affinato e ampliato nel nome di un'esperienza capace di dare finalmente senso (e divertimento) compiuto in un contesto videoludico all'abusata espressione “film interattivo”. E di attivo, nel meraviglioso film di Uncharted 2, c'è prima di tutto una cosa: il giocatore, e le sue emozioni." da GamesVillage.it

Cover Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri per PS3

Il migliore dei tre (il 4 non l'ho ancora giocato).
Come scrissi per il 3 (lol ho recensito prima quello che questo), Uncharted è la dimostrazione che un gioco ben curato riesce a sorprendere e stupire anche senza una trama della madonna o un gameplay ultracomplesso.
Spettacolare, atmosfera incredibile, i personaggi umani e caratteristici sono il suo punto di forza, sia i "buoni" sia i "cattivi" (Lazarevic è il più figo, pochi cazzi).

Magnifico, poco da fare, rispetto al primo ha fatto passi da gigante.

Il migliore dei tre (il 4 non l'ho ancora giocato).
Come scrissi per il 3 (lol ho recensito prima quello che questo), Uncharted è la dimostrazione che un gioco ben curato riesce a sorprendere e stupire anche senza una trama della madonna o un gameplay ultracomplesso.
Spettacolare, atmosfera incredibile, i personaggi umani e caratteristici sono il suo punto di forza, sia i "buoni" sia i "cattivi" (Lazarevic è il più figo, pochi cazzi).

Magnifico, poco da fare, rispetto al primo ha fatto passi da gigante.

8.9

Voto assegnato da LuxMachina
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9.5

Seriamente... Ma quanto è bello?

Cover Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri per PS3

APPASSIONANTE

Il secondo capitolo della serie è almeno due spanne sopra il primo: grafica enormemente migliorata, storia decisamente più articolata e coinvolgente nonchè con una campagna più lunga.

Come il primo capitolo, anche il secondo non annoia mai e ci si diverte dall'inizio alla fine.

La cosa che più ho apprezzato di questo gioco è sicuramente la varietà di ambientazioni che Naughty Dog è riuscita ad integrare in un'unica avventura.

PRO
- storia intrigante
- ambientazioni bellissime

CONTRO
- nessuno

APPASSIONANTE

Il secondo capitolo della serie è almeno due spanne sopra il primo: grafica enormemente migliorata, storia decisamente più articolata e coinvolgente nonchè con una campagna più lunga.

Come il primo capitolo, anche il secondo non annoia mai e ci si diverte dall'inizio alla fine.

La cosa che più ho apprezzato di questo gioco è sicuramente la varietà di ambientazioni che Naughty Dog è riuscita ad integrare in un'unica avventura.

PRO
- storia intrigante
- ambientazioni bellissime

CONTRO
- nessuno

9

Voto assegnato da TheRedToad
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9.5

Mentre voi infami giocate il 4, io sto per finire il 2 per la prima volta.
Spoiler
Una sola parola:
SHAMBALA
fermosi

Cover Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri per PS3

Le parole che descrivono meglio Uncharted 2 sono: Naughty Balto.

Problemi tecnici di vario genere, dai glitch e bug grafici vari che sono la vera difficoltà del gioco, fino ai problemi di IA nemica che sembra uscita da un gioco di trent'anni fa, problemi nel gameplay per colpa dei glitch vari, pathfinding osceno, compenetrazioni, slittamenti di personaggi, problemi anche nel game design per certi versi, l'aggettivo è problemi, ma andiamo in ordine.
Partiamo su tutto ciò che ho sentito su questo titolo con una sola parola: stronzate.
Sì perchè quando vi dicono che, per esempio, Uncharted 2 non è malaccio,
prendete e date dei ceffoni a quella persona.
Come gameplay non è granchè, non tanto per il gameplay in sè ma è tutto rovinato da tre fattori: un game design di certi nemici fatto col culo, programmazione fatta col culo e difficoltà artificiale a palla...
se poi il nemico continua a fare la stessa mossa e continua a buttarti a terra e a farti fuori (cosa che ho criticato anche in Darkso), non è difficoltà questa, è aver fatto una cosa col culo.
A me non diverte morire per l'ennesima volta perchè il gioco mi fa slittare il personaggio dove pare a lui facendomi cadere per l'ennesima volta dal burrone.
Uncharted 2 cerca di essere tante cose senza riuscirci come ha fatto il predecessore, dove effettivamente strategie vere e proprie c'erano, ogni nemico aveva la sua ed erano MOLTO belli da combattere (con Prowl mi sono divertito un sacco, non potrò mai scordare Navarro).
Il gameplay poi è rovinato da un level design a dir poco ridicolo.
Tecnicamente osceno.
Il pathfinding e l'IA sono qualcosa di osceno.
Cali di framerate completamente casuali.
La longevità è ottima, questo è da dire, è l'unica parte buona del gioco alla fin fine, rushandolo si arriverà alle 20 ore forse, io ce ne ho messe 40 facendo tutto il possibile e perdendomi spesso perchè ho un orientamento del cazzo.
Il design artistico è altalenante, alcune parti son favolose (l'ultima per esempio) altre sono scialbe e vuotissime, fin troppo.
I nemici sono abbastanza anonimi e sanno tutti di già visto alla fin fine, nessuno mi ha provocato davvero la pelle d'oca o l'emozione come quelli del capitolo precedente, solo un boss mi è piaciuto tantissimo come design (Lazarevic) e il resto lo ho trovato così così, ho odiato invece il design di Sully.
Non ho sentito niente, l'inizio è anche carino del gioco ma dopo bhò, più andavo avanti e meno sentivo, inizialmente il voto era sul 4, ammetto tranquillamente la cosa, ma dopo è andato sempre più a calare.

Le parole che descrivono meglio Uncharted 2 sono: Naughty Balto.

Problemi tecnici di vario genere, dai glitch e bug grafici vari che sono la vera difficoltà del gioco, fino ai problemi di IA nemica che sembra uscita da un gioco di trent'anni fa, problemi nel gameplay per colpa dei glitch vari, pathfinding osceno, compenetrazioni, slittamenti di personaggi, problemi anche nel game design per certi versi, l'aggettivo è problemi, ma andiamo in ordine.
Partiamo su tutto ciò che ho sentito su questo titolo con una sola parola: stronzate.
Sì perchè quando vi dicono che, per esempio, Uncharted 2 non è malaccio,
prendete e date dei ceffoni a quella persona.
Come gameplay non è granchè, non tanto per il gameplay in sè ma è tutto rovinato da tre fattori: un game design di certi nemici fatto col culo, programmazione fatta col culo e difficoltà artificiale a palla...
se poi il nemico continua a fare la stessa mossa e continua a buttarti a terra e a farti fuori (cosa che ho criticato anche in Darkso), non è difficoltà questa, è aver fatto una cosa col culo.
A me non diverte morire per l'ennesima volta perchè il gioco mi fa slittare il personaggio dove pare a lui facendomi cadere per l'ennesima volta dal burrone.
Uncharted 2 cerca di essere tante cose senza riuscirci come ha fatto il predecessore, dove effettivamente strategie vere e proprie c'erano, ogni nemico aveva la sua ed erano MOLTO belli da combattere (con Prowl mi sono divertito un sacco, non potrò mai scordare Navarro).
Il gameplay poi è rovinato da un level design a dir poco ridicolo.
Tecnicamente osceno.
Il pathfinding e l'IA sono qualcosa di osceno.
Cali di framerate completamente casuali.
La longevità è ottima, questo è da dire, è l'unica parte buona del gioco alla fin fine, rushandolo si arriverà alle 20 ore forse, io ce ne ho messe 40 facendo tutto il possibile e perdendomi spesso perchè ho un orientamento del cazzo.
Il design artistico è altalenante, alcune parti son favolose (l'ultima per esempio) altre sono scialbe e vuotissime, fin troppo.
I nemici sono abbastanza anonimi e sanno tutti di già visto alla fin fine, nessuno mi ha provocato davvero la pelle d'oca o l'emozione come quelli del capitolo precedente, solo un boss mi è piaciuto tantissimo come design (Lazarevic) e il resto lo ho trovato così così, ho odiato invece il design di Sully.
Non ho sentito niente, l'inizio è anche carino del gioco ma dopo bhò, più andavo avanti e meno sentivo, inizialmente il voto era sul 4, ammetto tranquillamente la cosa, ma dopo è andato sempre più a calare.

2

Voto assegnato da Liquidsun
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9.5

Questo gioco che rappresenta la perfezione di Uncharted, e NON potrà mai essere battuto da nessun altro uncharted, ha un difetto. Si'. Sulla copertina avrebbero dovuto lasciare il sottotitolo " Among thieves, molto più scorrevole de " il covo dei ladri". Uncharted avrebbe dovuto avere sempre il titolo minore in inglese. Drake s fortune , Among thieves, drake's deception. Un caso che il 4 rievochi il termine " thief", oltre ad essere un capitolo " pari" della saga? Un caso che il drake della copertina sia vestito in modo più simile a quello appeso al treno deragliato nel 2? E poi ancora.. l' insistente presenza della jeep, sta forse a significare che sarà davvero l ultimo titolo sviluppato dai Naughty Dog? Che rimandi a Crash? E ancora.. nel primo capitolo sulla copertina Drake ha la pistole nella mano destra, scavalca come a voler " continuare " un percorso. Nel 2 la pistola gli scivola dalla mano, ma la testa e' alta. Ci sara' un seguito?Nel 3 la faccia si fa più cupa, l' arma passa alla mano sinistra. Nel 4 torna la pistola, la mano destra, ma il capo e' chino come a voler dire " finisce qui". Nel libretto del primo uncharted un'immagine mostrava drake che dava le spalle a un teschio e una vegetazione tropicale, che non incuteva timori anche per i colori accesi. L eroe dava le spalle al pericolo e se ne andava, quasi a volerlo deridere. Nel 4 la vegetazione si fa oscura e tetra, non c è più innocenza, e sembra che Drake sia letteralmente investito dalla consapevolezza di un'oscurità che cammina più veloce di lui. Wow che Pipponi.

Bacheca

Uhm, non ci sono interventi da mostrare.