Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Antonio Focus condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Antonio Focus, aggiungilo agli amici adesso.

nomorealeon

nomorealeon ha pubblicato un video

ALBERTO OLIVERO (voce di Junior) lascia il doppiaggio (2017)

video di Joey Tassello. L''attore e doppiatore saluta i fan prima del suo ritiro dal doppiaggio, per ragioni personali.

Antonio Focus

Prompto: "Time to get some experience points!"
Noctis: "Is this a game to you?"
Prompto: "Sort of. Just trying to level up here."

Prompto, sei un coglione 😂

Antonio Focus

Antonio Focus ha pubblicato un'immagine nell'album Focus

Stavo guardando 13 Reasons Why sul tablet, metto in pausa e alzo la testa. In tv c'è Law and Order e nel cast dell'episodio c'è Clay 😂

SpoiIer
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Tra parentesi, stavo guardando l'episodio 9 ahahahah Law and Order può accompagnare solo

Antonio Focus

Mentre gioco non riesco a fare a meno di pensare a FFVIII. Saranno le musiche, sarà l'ambientazione, eppure la sensazione, alla lontana, è quella. Ci sono persino le fonti da cui assimilare la magia.
Lo faranno mai un remake del VIII? Chissà...

Per quanto riguarda le prime impressioni sul gioco: una OST migliore non potevano farla, ma il combat system decisamente sì. Per il resto non poso ancora esprimermi, ma spero di riuscire ad affezionarmici almeno la metà di quanto lo sono per i Final Fantasy della mia infanzia.

Antonio Focus

Antonio Focus ha pubblicato un'immagine nell'album Foto riguardante DOOM

La voglia di mettere questa copertina

Antonio Focus

Antonio Focus ha scritto una recensione su The Last Guardian

Cover The Last Guardian per PS4

Scampagnate in sicurezza

Scrivo due righe senza impegno, giusto per dire la mia.

Il gioco nel complesso non mi è affatto dispiaciuto e sono contento di averlo giocato, ma devo ammettere di essermi annoiato per gran parte della durata. TLG non fa altro che ricalcare lo stile di ICO: il protagonista, controllato dal giocatore, affiancato da un compagno di viaggio che risulta ostacolo e vantaggio in egual misura, sia nella risoluzione degli enigmi, se così vogliamo chiamarli, che nel semplice spostarsi fra le rovine; l'ambientazione, infatti, è molto simile a quella di ICO.
Cura eccezionale nell'animazione della creatura che ci accompagna, nulla da obiettare. Vorrei tanto accodarmi a coloro i quali si lamentano della lentezza di Trico nel portare a termine determinate azioni - che purtroppo confermo essere una realtà - ma c'è da considerare l'impostazione stessa del gioco: un viaggio, in silenzio. Non c'è nulla di cinematico, non ci sono sequenze adrenaliniche a ogni piè sospinto, c'è solo il ripetersi di torri in rovina di cui raggiungere la cima e i versi e i gesti di un'enorme bestia piuttosto ingenua che nell'aiutarci ha bisogno del nostro aiuto. La risposta imprecisa ai nostri ordini fa volutamente parte del pacchetto, perciò non me ne posso lamentare in quanto difetto. Me ne lamento però in quanto aspetto che, io personalmente, non ho gradito poiché frustrante in un contesto che ho trovato noioso. Avesse avuto un ritmo diverso, avrei chiuso un occhio su Trico, ma visto che così non è, non ha fatto altro che diventare un elemento di fastidio ulteriore.

In ogni caso, si distingue da ICO grazie ad una componente narrativa più presente e di maggiore impatto, pur restando misteriosa e inesplicata proprio come avviene negli altri titoli di Ueda, che ho già giocato ma che non mi hanno colpito come ha fatto quest'ultimo.
Il finale è di una forza emotiva formidabile. È proprio il finale che lo ha, sì salvato ai miei occhi, ma ha anche reso il resto del gioco, quello che ho trovato noioso, ancor più detestabile considerando che se gli avessero dato un ritmo più movimento avrebbero reso The Last Guardian, per me, un gioco bello dall'inizio alla fine, e non solo per l'inizio e per la fine.

Ueda, però mo basta con 'ste passeggiatine noiose. Prossimo giro hack 'n' slash ignorante con meccaniche TPS in un open world futuristico, in culo alle rovine e ai paesaggetti da femminucce. Voglio il sangue.

Non ci sono interventi da mostrare.