Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su CyberDanny

I videogiochi hanno accompagnato la mia vita, da pong fino adesso appaiono ai miei occhi come piccole perle d'arte, quelli belli per lo meno .. Leggi tutto

CyberDanny condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere CyberDanny, aggiungilo agli amici adesso.

CyberDanny

CyberDanny ha scritto una recensione su Mass Effect: Andromeda

Cover Mass Effect: Andromeda per PC

EA "forse" uccide un'altra software house.

Scrivere di Mass Effect Andromeda mi riesce veramente difficile.
La BioWare, ci ha regalato negli anni delle vere perle, ma ultimamente questa deriva Casual, se la si può definire così,
mi sta lasciando attonito.
Già fu amara e cocente la delusione per Dragon Age Inqu(lation)sition.
Dato che Origin era ed è uno dei capisaldi nella mia top dei migliori GDR, certo ora è forse datato ma certe scelte di gameplay fantastiche che lo definivano e innalzavano sembrano essere state completamente obliate.
Così è anche per questo 4 capitolo di ME, che riesuma solo il lato più action dei precedenti.
Ma la cosa più amara e la generale "raffazonatezza" (si puo dire?) della realizzazione , nel riciclaggio ossessivo di modelli, e nel mediocre level design.
Per non parlare dell'obbligo di fare delle missioni Online multiplayer per sbloccare tutti i possibili finali..ma davvero? ma scherziamo??
io gioco al Mp.. ma se VOGLIO cazzo!
Non se devo essere obbligato, per di più con delle meccaniche odiose e insulse!!
Trovo inutile ed improduttivo elencare quello che ha di buono, perchè sinceramente ne ho trovato ben poco.
Penoso il design dei nuovi alieni, e la stupidità non tanto del plot principale ma quello di certe secondarie.
Insomma dopo l'annuncio all'E3 del loro nuovo titolo tale "Anthem" ho capito perchè ME è stata una mezza ciofeca...
tutte le energie produttive erano assorbite da questa nuova IP, che sembra essere quello che la Bioware è capace di fare quando ci si mette... sembra almeno.
In conclusione l'abbandono dei tre fondatori ha ormai irrimediabilmente messo il tarlo nella mia mente che la Bioware delle ORIGINI sia un'altro cadavere, messo a decomporre al sole, dalle
fantastiche scelte di marketing di Electronic Arts .
Rimane da veder questa nuova IP come sarà, altrimenti non ci rimane che andare in Duomo e chiedere l'ennesima messa in requiem, stavolta per Bioware..il conto lo facciamo pagare alla
a EA però, no?

CyberDanny

CyberDanny ha scritto una recensione su Horizon: Zero Dawn

Cover Horizon: Zero Dawn per PS4

Opera magna per Guerilla.

Sin dal primo avvio HZD trasmette nettamente, sottile come il filo di una lama, una netta sensazione, da ogni pixel, da ogni texture e poligono trasuda amore, si amore per il media che è il videogioco.
Guerrilla ha dimostrato e permettetemi insegnato, che anche se non si è "esperti" di un genere che non si ha mai realizzatro prima,
si può fare un lavoro che insegna, basta farlo con attenzione ed amore.
Forse non avrà il motion-capture sopraffino di Uncharted 4 per i visi, ho letto che fosse il suo unico punto debole, sarà anche vero ciò non toglie che comunque Aloy, la grintosa dicannovenne personaggio giocante, riesce a trasmettere benissimo i suo sentimenti e la fatica e la ricerca interiore che la porta dall'inizio alla fine per scoprire le sue origini.
Tutta la storia man mano che si dipana mai pecca in plausibilità e la ricchezza e la raffinatezza della science-bubble è sopraffina,
rimanendo ovviamente nella sospensione dell'incredulità ed in quello che rappresenta la science-fiction.
Il gioco in se da versante gameplay fa il suo sporco lavoro, mettendoti a confronto con creature che simulano benissimo una loro sorta di digital intelligence, aiutandosi e spalleggiandosi appena ne aggredisci uno.
Ben fatto anche lo stealth che ti permette di agire molte volte anche nell'ombra e liberarti di molti nemici sia robotici che umani.
Ben sviluppato anche l'albero delle skill, che gli da anche quel tocco GDR che secondo me (a mio gusto intendo) non guasta mai.
Prendere domestichezza con le abilità di Aloy e un lungo cammino che piano piano, skill dopo skill la rende una temibile "terminator al contrario " in gonnella.
Non vorrei dilungarmi sul versante visivo perchè, perchè è pura poesia, la ricchezza i colori la varietà dell'environment, ti lascia a bocca aperta dall'inizio alla fine.
La PS4 sembra finalmente la NEXT-GEN che uno si aspetta o aspettava, finalmente si vede il gap con la PS3, come ai tempi si vide tra PS2 e PS3 o Xbox e 360.
Poligoni, texture, filtri producono un'impatto visivo che fiorisce sui pixel dell Tv o monitor che sia... ahhh la tauromachi...ehhm no.. la Next gen!!!( non la capiranno tutti!!)
Quello che però a me a colpito di più come già accennato è il mondo, il background creato da quei matti Olandesi; a voler vedere ci sono delle critiche alla nostra civiltà che si possono leggere quasi ad ogni passo della narrazione, dal fanatismo religioso che è attribuito a
a fenomeni incomprensibili ma alla fine è solo tecnologia. Cosa attualissima basta vedere la rilettura fatta da personaggi come Biglino sulla nostra Bibbia.(andatevi a vederlo su YT)
Per non parlare dell'eccessivo uso della tecnologia che sfuggendo dal controllo diventa non più strumento ma nemico, certo non sono stati i primi a trattarlo ma ha sempre il suo fascino e valore e poi vorràa ben dire qualcosa no?
Insomma un gioco che, come spesso mi trovo faticare a definire "solo" gioco, ha tutti i crismi dell'opera magna, del capolavoro. Alla fine (no spoiler) i sentimenti che mi si agitavano nell'anima
osservandoli mi parlavano di ricerca di se, di senso della vita e di l'umano errare ove può condurre.
E' stata appena annunciato il primo Dlc, che sicuramente riprenderà ove il finale solleva strani e atroci dubbi... indubbio invece è che non me lo lascerò sfuggire.
In conclusione altro centro per questo 2017.

9.2

Voto assegnato da CyberDanny
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9

CyberDanny

CyberDanny ha scritto una recensione su Prey

Cover Prey per PC

Spesso mi capita di sospettare di avere un dono di preveggenza, e con Prey è successo proprio questo, quando vidi la presentazione mi scattò una molla, ero sicuro che mi sarebbe piaciuto, sapevo per illuminazione che sarebbe stato una perla, un piccolo capolavoro e così è stato.
A parte gli scherzi le cose che oggettivamente si possono dire su questa ennesima perla degli Arkane Studios, si quelli di Dishonored, sono diverse, innanzi tutto la profondità del gameplay, che si ispira al blasonatissimo Bioshock, ma va oltre arrivando ai vertici dell '"immersive sim" come li definisce il buon Dadobax( youtuber x chi non lo sapesse).
Perché si è vero, la profondità dell' immersività, la possibilità di scelte che ti da questo giochillo è stupenda.
Quasi sempre per superare un'ostacolo esistono almeno due modi.
La costruzione degli avvenimenti della trama e come si dipana, oltre a regalare, come già detto, un alto livello di immedesimazione,
regala delle scelte registiche veramente originali, quasi mai scontate.
Come accennato è il gameplay che insieme alla narrazione e il level design regalano una avventura sempre sull'orlo della tensione,
sulle scelte di gioco e la attenta calibrazione nell'uso dei propri skill e delle risorse che servono per sopravvivere in questa gigantesca stazione spaziale.
Il plot, senza troppi spoiler, si dipana a gocce, poiché all'inizio sei uno "smemorello" per l'utilizzo massivo delle tecnologie estratte dallo studio degli alieni, i Typhon così chiamati (con un design inquietante e aggressivo), che infestano la base, ti ha portato a perderla e non ricordare cosa ti è successo. Così ti devi fidare di una intelligenza artificiale, backup della tua memoria, in contrapposizione al tuo panciuto fratello, che non sembra una bella personcina..sembra...
Insomma la trama è intricatissima il design della base con tantissime zone diverse, ognuna specializzata in una particolare campo di utilizzo o ricerca, ogni zona ha un portellone che da accesso al vuoto dello spazio, ove ti viene data occasione di arrivare a zone non accessibili altrimenti, oppure per optare a delle scorciatoie più avanti nel gioco, per giungere rapidamente a zone di interesse.
Senza dimenticarsi della possibilità di crafting tramite gli oggetti che trovi, che sono tutti e dico tutti, riciclabili in materie prime
attraverso delle stazioni di lavorazione sparse per la base, con tali elementi base con un'altra stazione poi sarai in gradi di costruire medikit, armi, powerup etc.
La possibilità di agire sulla base è anch'essa vastissima con un albero delle skill da PAURA! con vari livelli per la forza fisica che ti permetterà di spostare oggetti sempre più pesanti, gli hack per le installazioni informatiche, la stamina, l'abilità per riparare oggetti e infrastrutture danneggiate etc, etc, etc..etc...
Per non menzionare la possibilità che facendo uno scan agli alieni , potrai "mimare" dei loro poteri e farne tue skill, con la possibilità di trasformarti in un una tazza che si muove oppure sparare
scariche elettriche etc, etc, etc..etc....
Insomma non voglio fare una rece troppo capillare, ma è veramente tanta roba, ed è tutto armonicamente amalgamato in una arazzo composta da un gunplay non precisissimo ma è una scelta voluta e giocando lo capisci, il maestoso, organico ed intricatissimo level design, la storyline occulta e lenta a dipanarsi con ottime scelte registiche ma .. c'è una ma che tutto sto po po di roba è messo dentro una veste grafica che si può definire giusto giusto accettabile, essendo un pò povera di poligoni, texture e particelle, diciamo che non è roba da current-gen, il livello è quello della PS3/Xbox360.
Questo è strano dato che hanno usato il CRYENGINE, e tutti sappiamo di cosa è capace.
Sarà che il gioco è così bello e profondo che non gli dai troppo peso e risulta godibilissimo e immersivo lo stesso, certo è che una veste grafica più bella lo avrebbe potuto innalzare oltre, a capolavoro del 2017, lo è lo stesso, ma con una piccola macchietta.
Insomma questo 2017 sta andando benissimo..stanno uscendo delle veri e propri MUST HAVE...e siamo solo a maggio..tra poco c'è l'E3...mi sa che quest'anno non ci potremo proprio lamentare.
Io almeno già con questo gioiellino(insieme a HZD e altri) mi sono saziato per un po di giochi fatti come Dio comanda.

9

Voto assegnato da CyberDanny
Media utenti: 8.5 · Recensioni della critica: 8.7

Non ci sono interventi da mostrare.