Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Dioneamuscipula condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Dioneamuscipula, aggiungilo agli amici adesso.

Dioneamuscipula
Cover Eternal Darkness: Sanity's Requiem per GameCube

Turbare con ciò che non si vede

Eternal Darkness è semplicemente uno dei tributi più grandi fatti alle opere di Poe e Lovecraft, un complotto mondiale perpetrato nei vari secoli ai danni del genere umano.

Tanti personaggi, tante storie. Un gameplay molto vario che prevede sia l'utilizzo di armi contundenti che di magie, oltre agli innumerevoli enigmi ambientali presenti.

Atmosfera e ambientazione al top. Diverse le locations, tutte curate ed intriganti. Menzione d'onore alla villa dei Roivas, veramente ispirata e che trasuda fascino e mistero.

La trama magari non è molto corposa ma raccontata bene. Gli effetti sonori sono ottimi, mentre sul piano delle ost si poteva fare qualcosa di più. La caratterizzazione dei personaggi è discreta non eccelsa, ma per come è impostato il titolo vi assicuro che va bene cosi.

Eternal Darkness in sostanza è una vera killer app uscita su Gamecube, uno degli horror più belli giocati in tutta la mia vita. Consigliatissimo.

9

Voto assegnato da Dioneamuscipula
Media utenti: 9

Dioneamuscipula

Dioneamuscipula ha pubblicato un link in Calcio

Meglio tardi che mai...

Dioneamuscipula

Dioneamuscipula ha scritto una recensione su Final Fantasy X

Cover Final Fantasy X per PS2

L'ultima fantasia finale

Per quanto mi riguarda FFX rimane l'ultimo capitolo degno di tale nome.

Non che i successivi non mi siano piaciuti, anzi, il XII ad esempio mi ha divertito tanto. Se parliamo però di magia, del fatto che quando finisci il titolo ti rimane e non torna mestamente sullo scaffale a prender polvere, allora in quel caso non avrei dubbi... la serie finisce qui.

Questo capitolo va detto, rappresenta sotto diversi aspetti (si potrebbe fare un paragone con quello che successe in Resident Evil con il quarto capitolo) una transizione netta tra i vecchi e gloriosi capitoli e quelli che verranno. Al tempo stesso i cambiamenti non sono così devastanti e riescono a ricreare un non so che di speciale.

Colonna sonora bellissima (To Zanarkand la mia preferita), ma parliamo di un mostro sacro come Uematsu, mica pizza e fichi. Grafica come al solito ottima, magari si poteva fare meglio sul design dei personaggi. Gameplay a turni che ho amato, se ripenso alle invocazioni e quella battaglia senza fine contro Der Richter... maledetta nostalgia canaglia. Forse il vero contro è l'esplorazione, limitata rispetto ai vecchi capitoli.

La storia a me è piaciuta sin da subito, alcuni personaggi (chi ha detto Tidus?) sono effettivamente un po' stereotipati, ma Yuna e Auron sono indimenticabili. I detrattori (ricordo un certo mio mini pony...) parlano di love story mocciana. Ok, però intanto è l'unica tra quelli che ho giocato che presenta un finale coraggioso e non finisce come diceva la mia cara nonnina a "brocca e brocchetta è finita la favoletta", perfetto.

Uno dei giochi a cui sono più legato su Ps2, magico.

9

Voto assegnato da Dioneamuscipula
Media utenti: 9.1

Non ci sono interventi da mostrare.