Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Another Code

Another Code DS

Sviluppato da NCL e prodotto da Nintendo, Another Code è un gioco d'avventura uscito il 24 giugno 2005 per DS · Pegi 7+

"Aria di novità su DS: un'avventura finalmente! Con Another Code non dovrete infrangere alcun record, solo scoprire il più possibile per poter aiutare la piccola Ashley a riabbracciare il padre. Da giocare, o almeno da provare!" da Everyeye.it

8

Recensioni

17 utenti

Rippertoe

Rippertoe ha scritto una recensione su Another Code

Cover Another Code per DS

Another Code fa parte del limbo degli ingiustamente dimenticati.E un 'avventura grafica leggera come una piuma, impercettibile, dai risvolti quasi metafisici che lambisce l'animo del giocatore.La sua evanescenza la rende impressionista nelle sfumature, avanguardistica nelle intenzioni.La vacuità poetica viene perfettamente bilanciata da trovate,per l'epoca, assolutamente geniali inerenti all'intelligente uso fatto negli enigmi del doppio schermo della console portatile targata Nintendo.Resta una gemma preziosa,persa in una mare di produzioni molto più appariscenti.Resta da chiedersi se infondo il suo anonimato non sia nient'altro che una precisa scelta stilistica imputabile alla visione cosi squisitamente esistenziale di una storia toccante e di impareggiabile delicatezza,andando cosi a costituirne un indubbio e incompreso punto di forza.

8

Voto assegnato da Rippertoe
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 7.7

Kacaronte

Kacaronte ha scritto una recensione su Another Code

Cover Another Code per DS

Another Code: Two Memories è un gioco sviluppato da Cing (casa ormai andata in bancarotta anni fa) uscito durante il primo ciclo vitale del caro Nintendo DS, una avventura che sfrutta al massimo al massimo le novità che portava questa console: ci ritroveremo a risolvere vari enigmi usando il touch, il microfono ma anche a usare una fotocamera in gioco che darà spunto per l'implementazione di essa nelle versioni future della console.

Il gioco parla di Ashley Mizki Robins, una ragazza di 13 anni che vive con sua zia, Jessica, in quanto sua madre è deceduta quando lei aveva 3 anni e per tutto questo tempo pensava che lo stesso fato fosse accaduto a suo padre... ma non è così: infatti, due giorni prima del suo compleanno Ashley riceve un pacco contenente una lettera scritta da suo padre in persona, esso è in realtà vivo e tutti questi anni li ha passati a studiare la memoria dell'essere umano (in quanto a scienziato) e dopo tutto questo tempo, ha deciso di incontrare la sua amata figlia, che sta aspettando nell'isola Blood Edwards, e come regalo di compleanno gli regala il DAS, un apparecchio elettronico il cui Design è palesemente ispirato alla cara prima versione del DS ( http://2.bp.blogspot.com/-5gnVGcSE5A8/U4 … ) che ha diverse funzioni tra le quali scattare foto, leggere determinate schede che contengono vari informazioni e ovviamente salvare la partita.

A questo punto, Ashley e sua zia Jessica partono per quest'isola per incontrare il padre, che però non si presenta all'arrivo delle due donne, questo induce Jessica a cercare nelle vicinanze per cercarlo, ma dopo un po' di tempo non si fa nemmeno lei più viva, allora Ashley si fa forza e va per cercarla ma con scarsi risultati... quando all'improvviso sente l'urlo della cara zia e decide così di andarla a cercare più a fondo nell'isola, ed è proprio nella sua ricerca che incontra D, un fantasma che ha perso la memoria e che vaga da decenni in quell'isola.
Con l'aiuto di D quindi, Ashley si inoltra nella magione della famiglia Edwards in cerca di risposte sia per ciò che sta succedendo sia per il passato di D, ed è in questo momento che la vera avventura inizia.

Per quanto riguarda il gameplay, il giocatore dovrà utilizzare ogni risorsa che da il suo DS, risolvendo rompicapo, indovinelli ma anche osservare ciò che lo circonda in questo edificio enorme, insomma tutto è importante per andare avanti e completare il gioco.
Ahimè, il titolo in questione non ha avuto molto successo benché sfruttasse benissimo la nuova console di casa Nintendo in tutto ciò che aveva da offrire, il ché è un vero peccato in quanto il gioco merita moltissimo così come il suo seguito per Wii, in cui anche esso sfrutta al massimo la piattaforma di gioco.

Insomma, Another Code: Two Memories è un gioco che tutti gli amanti delle avventure grafiche dovrebbero possedere su Nintendo DS, in quanto l'esperienza che da questo gioco la potrete trovare su pochi altri giochi per questa console ( tra i quali Hotel Dusk: Room 215 e il seguito Last Window sviluppati anche essi da Cing) ed è in grado di soddisfare sia chi preferisce l'ambito enigmistico, i rompicapi e gli indovinelli che offriranno una buona sfida per andare avanti, sia per chi preferisce l'ambito narrativo, la trama e i personaggi in quanto tutti e due questi elementi si sposano perfettamente trasportando il giocatore in una avventura che saprà tenervi attaccati alla vostra console tenendo alto il vostro interesse fino ai titoli di coda.

Non ci sono interventi da mostrare.