Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Final Fantasy IV

Sviluppato da Square-Enix e prodotto da Square-Enix, Final Fantasy IV è un gioco di ruolo uscito il 5 settembre 2008 per DS · Pegi 12+

·

"Final Fantasy IV è un remake perfetto. Il comparto grafico e sonoro è eccellente, mentre la calibrazione del livello di difficoltà verso l'alto ha portato il gioco ad un grado di sfida ottimo. Gli amanti della saga e dei GDR orientali vecchio stampo potranno soltanto gioire di fronte a cotanta bellezza. Le pecche sono quasi impercettibili: sarebbe come andare a cercare il classico pelo nell'uovo. La storia e i personaggi di Final Fantasy IV vi terranno incollati al doppio schermo del DS per l'intera durata di gioco." da spaziogames.it

9

Recensioni

10 utenti

Pick a Quest - RPG Community

Buongiorno PaQ!
Quanti di voi si ricordano questa memorabile scena direttamente da ‪#‎FinalFantasyIV‬?
Cecil ha abbandonato il lato oscuro, forse non gli piacevano i biscotti :V
-Toro

braska

Geniale l'idea di dare premi e oggetti se sblocchi il 100% delle mappe. Madon non ne fanno più di FF cosi, mi sta prendendo da morire :( quando finirà dovrò passare a Type 0 speriamo non mi deluda..

Xehanort89

Xehanort89 ha scritto una recensione su Final Fantasy IV

Cover Final Fantasy IV per DS

Con l'uscita sul mercato nel 1990 del Super NES la Square decide di dedicare (e probabilmente lo fa per la prima volta) anima e cuore ad un nuovo gioco che sfrutti (in senso positivo ovviamente) il marchio di Final Fantasy.
Così nel 1991 arriva, in coincidenza anche con il lancio americano della console, il quarto capitolo di questa immortale saga.
La Square questa volta non si limita semplicemente a proporre una nuova fiaba che faccia da contorno ad un gameplay ben collaudato e vincente reinnovandolo in parte, ma decide di dare una una vera e propria svolta decisiva alla serie.
La trama e i personaggi non sono più semplici e poco caratteristici, ma più profondi e ricercati, ognuno con un proprio carisma e una storia da far conoscere.
La storia questa volta si sposta su Cecil, giovane comandante delle flotta aerea delle Ali Rosse, inizialmente al servizio dell'impero di Baron che mira ad ottenere il potere di tutti i cristalli, distruggendo villaggi e città.
Gli eventi che si susseguiranno e i vari personaggi che entreranno a far parte dell'avventura permetteranno al guerriero oscuro di redimere e di diventare un cavaliere della luce.
Da questo capitolo in poi sarà sempre più difficile (in realta`quasi mai più) usufruire del Job System, caratteristica decisamente vincente di quelloche era stato il terzo capitolo; ogni personaggio infatti avrà delle proprie abilità, diventandone sempre piu` esperto, delle propri armi e un proprio equipaggiamento, ognuno diverso dall'altro.
Rivoluzionario anche il gameplay che per la prima volta permette di giocare cinque personaggi contemporaneamente e introduce la nuovissima barra ATB (active time battle) che rende più veloce il gioco basato sui turni e che verrà riproposto in (quasi) tutti gli episodi successivi.
Quando ci s'imbatte negli incontri casuali lo sfondo di battaglia non rimmarra`più solo di colore nero ma mostrerà un vero e proprio fondale colorato e vario, che sia l'interno di un dungeon o un bosco.
Grazie ad una grafica all'ora considerata di ottima qualità, a personaggi carismatici, una trama ben delineata e articolata, ad un gameplay che puntava verso il moderno e ad una colonna sonora indimenticabile, Final Fantasy IV è entrato nella lista dei 100 giochi più belli della storia nonché in quella dei giochi più rivuzionari assieme anche a Final Fantasy VI e Final Fantasy VII.
Ben diciassette anni dopo, e dopo averlo riproposto in versione rimasterizzata si Playstation, GBA e successivamente addirittura su PSP, la Square sceglie di realizzare un vero e proprio remake di questo gioco partendo praticamente da zero.
Graficamente il risultato è impressionante, uno spettacolo per gli occhi, migliorando quei piccoli difetti che avevano caratterizato il remake del III, permettendo al gioco di essere quello con la miglior grafica su NDS.
Entrambi gli schermi stavolta vengono utilizzati, regalandoci anche dei video d'intermezzo di ottima fattura i(n cui i personaggi parlano con doppiaggio perfetto), e viene sfruttato di più (anche se non spesso) il touch screen. Il tutto senza andare ad intaccare quello che già nel 1991 un gameplay già perfetto.
Si aggiungono inoltre alcuni extra come una sidequest inedita, che se portata a termine permette di accedere ad armi ed equipaggiamento perl'appunto inediti, e una nuova invocazione attribuita a Rydia del tutto personalizzabile.
L'unico difetto riscontrambile in questo gioiellino è probabilmente la mancanza dei lunghissimi dungeons della versione originale (reperibile per altro ad oggi su PSN), ma la domanda a questo punto sorge quasi spontanea: è davvero un problema???
In conclusione possiamo dire che Final Fantasy IV è un gioco che tutti dovrebbero giocare, soprattutto in questa sua veste moderna, un vero e proprio capolavoro video-ludico che ha reinventato e modernizzato un genere come il GDR permettendo alla saga di decollare definitivamente e di diventare famosa in tutto il mondo.
Il resto, come tutti noi sappiamo, è storia.

9.2

Voto assegnato da Xehanort89
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9.0

Non ci sono interventi da mostrare.