Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser

Sviluppato da Alphadream Corp e prodotto da Nintendo, Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser è un gioco di ruolo uscito il 9 ottobre 2009 per DS · Pegi 3+

"Crediamo di aver scritto abbastanza per convincervi della bontà di questo Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser, ma, a beneficio dei pochi che avessero ancora dei dubbi, facciamo un piccolo riassunto: due avventura in una, correlate in maniera geniale e mai scontata; un sistema di controllo preciso, puntuale e uno di combattimento che vi farà andare a cercare i nemici piuttosto che evitarli; situazioni farsesche e buffe che metteranno di buon umore anche nel più cupo dei giorni; una realizzazione tecnica semplicemente perfetta, figlia di una esperienza quasi trentennale e di un amore viscerale per Mario, e per il medium videoludico in generale.
Se state ancora leggendo e non siete sulla via del rivenditore più vicino, vuol dire che non ci siamo ancora spiegati…" da spaziogames.it

8.8

Recensioni

19 utenti

Groargirl
Cover Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser per DS

http://justa13littlegirl.blogspot.it/201 ..

Credo che la saga di mario bross sia una delle poche che andando avanti abbia provato a rinnovarsi, facendo titoli diversi dai soliti e hanno fatto uscire vere e proprie perle. Ricordo ancora da piccina ho amato alla follia il titolo uscito su gba sul tennis, era proprio bello e appassionante! Io che di sport poi non è che sia una cima ricordo di averlo finito in poco tempo perché più giocavo e più volevo giocarci, mi divertiva davvero tanto e poi i personaggi della nota saga sono sempre divertenti e tanti sorrisi riescono a strapparli. Anche i vari mario party li ho sempre adorati, ottimo sia in single player che in multi, forse gli unici titoli che mi hanno preso poco (ma che comunque ho giocato parecchio) sono quelli coi kart, sarà anche perché nel mio cuoricino porto sempre con me ctr e niente e nessuno (del genere ovviamente) potrà superarlo, ma sono usti personali.

Però al team nintendo non bastava questa varietà di generi, questi titoli, ci voleva ancora qualcosa, si poteva osare oltre e quindi perché non fare un gioco di ruolo? Si stravolge ancora una volta la natura del platform, ma non del tutto, perché in ogni titolo rimane sempre l'anima della saga, e non sembra mai di giocare a un gioco completamente diverso perché quello che rende un gioco della saga di mario bross è sempre presente. Viagio al centro di Bowser non è il primo di questo genere, so che anche per gba ne sono usciti, e ricordo di averne provato uno (non rammento il titolo) e non era male, andava un po' capito perché si usavano due personaggi allo stesso tempo ed ero comunque piccola e scemotta. Ora invece ho deciso di provare questo nel mio fiammante ds, e ommioddio è stato l'amore. E' un gioco estremamente divertente e colorato, avevo sinceramente bisogno di giocare ad un titolo del genere. Lungo, a tratti persino impegnativo, e poi mi ha fatto rivalutare da zero un personaggio sempre accantonato, ma andiamo con ordine.

La trama è leggera e circa è sempre il solito "rapiscono la principessa e tu devi recuperarla" colorata da vari dettagli. Scorre bene, ma è parecchio scontata. In questo caso però non è un difetto, o almeno io non lo considero come tale per il discorso iniziale, perché questa è una parte dell'anima della saga, mario e luigi devono salvare peach, è la loro normalità. Però in questo gioco oltre ad usare loro che girovagano nel villaggio dei funghi e nei dintorni staranno anche dentro al corpo di Bowser, il loro acerrimo nemico. Anche lui è un personaggio utilizzabile ed è lui che ho rivalutato, è caratterizzato alla meraviglia, ed è un piacere utilizzarlo. Il nintendo ds, poi, viene sfruttato a tutto tondo inserendo anche un attacco da fare col microfono (fiammata) e ti fa immedesimare maggiormente nella battaglia e aumenta di gran lunga il divertimento. L'aver fatto entrare nel corpo di Bowser i due baffetti ha consentito di creare una collaborazione unica, ed usare tutti e tre assieme. Perchè certe zone del corpo erano esplorabili solo se il tartarugone effettuava un'azione, come il semplice bere. Oppure per usare attacchi spaciali i due fratelli dovevano stimolare muscoli e altro. Inserire un nemico comune è stato ottimo, anche se i tre sono sempre in lotta e per ogni cosa c'è sempre la solita competizione che li contraddistingue e che li porta a scontrarsi e poi Bowser è sempre il nemico numero uno e nessun altro potrà mai prendere il suo posto!

Credo di non essermi mai annoiata e anzi ci ho giocato veramente spesso, perché poi come titolo è ricco di contenuti aggiuntivi, ci sono collezionabili ci sono luoghi da esplorare, attacchi da sbloccare, sfide e altro. Il tutto unito da una grafica fresca e colorata e una colonna sonora pazzesca, è stato un'avventura veramente piacevole e consigliata.

Motta_Best97
Cover Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser per DS

Viaggio al Centro di Bowser è la perfetta unione tra il platform tipico di Mario e un GDR con combattimenti a turni. I boss sono tosti e molto divertenti, il gioco è longevo e la grafica è stupenda, come ogni gioco Mario. Consigliato senza riserve...ma se non vi piacciono i GDR a turni lasciate perdere.

9

Voto assegnato da Motta_Best97
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 9.2

Gamespot · RSS
Nintendo's Next Mario & Luigi RPG Set For December Release

Nintendo's Next Mario & Luigi RPG Set For December Release

Mario & Luigi: Paper Jam Bros, Nintendo's relatively under-marketed RPG, is scheduled to ship across Europe and Australia in December. The game was originally revealed during Nintendo's E3 2015 Direct .. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.