Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Intelligent Systems e prodotto da Nintendo, Metroid Prime: Hunters è un gioco d'azione uscito il 5 maggio 2006 per DS · Pegi 12+

"Un giochillo veramente bello, ennesima stella che va ad affiancare tutte quelle già presenti nell'universo Nintendo DS, sempre più bello da vedere... e da toccare. Tutto ciò che c'era da dire è stato detto, ma in questi ultimi due/tre minuti di appello finale, voglio tornare un secondo a parlare del sistema di controllo. I primi istanti potrà sembrarvi ostico o comunque "strano", manovrare il braccio cannone con la stilo, non nego che a lungo andare qualche crampo si faccia sentire; tuttavia, la precisione ed efficacia di puntamento è praticamente uguale all'utilizzo di un mouse. Proprio grazie a questa geniale trovata la reattività non ha limiti, e si spera che nel prossimo Metroid Prime 3 il gyropad faccia anche di meglio. E' tutto, a Roma piove, a voi studio e ci si vede su Alinos." da spaziogames.it

6.7

Recensioni

6 utenti

Busca Legnate

Busca Legnate ha scritto una recensione su Metroid Prime: Hunters

Cover Metroid Prime: Hunters per DS

Metroid Prime Hunters vede Samus impegnata a viaggiare per la Galassia Tetrica, fino ad ora inesplorata se non dalla razza originaria del luogo, quella degli Alimbi.
Infatti, grazie ad un loro messaggio telepatico, la Federazione Galattica è venuta a conoscenza di un "Potere Supremo", l'obiettivo di Samus sarà quello di trovarlo.
Purtroppo pare che non sia la sola venuta a conoscenza di questo potere, e finirà quindi a scontrarsi con altri sei cacciatori.

Facendo parte della sottoserie "Prime", anche Hunters è un capitolo 3D, e trovo che questa sia stata una pessima idea.
Nonostante riesca a mantenere un ottimo livello grafico, lo stesso non si può dire per i comandi.
Samus non potrà infatti bloccare il mirino sugli obiettivi, cambiare armi agevolmente (visto che questa azione deve essere compiuta sul touch screen) o puntare i bersagli con precisione, vista l'assenza di uno stick analogico.
Tutto ciò non si farà pesare molto durante le fasi di esplorazione (che qui, tra l'altro, sono molto più dense di combattimenti), ma non posso dire lo stesso per quanto riguarda gli scontri contro i boss.
Ecco, i boss si meritano un paragrafo a parte.

Il grosso problema di questo titolo sono i boss.
I DUE boss.
I DUE boss ripetuti QUATTRO volte ciascuno.
Sì, avete capito bene.
Escludendo i piccoli scontri con i cacciatori e altri mini-boss (pochissimi e anch'essi riciclati più volte), avremo a che fare solamente con due veri e propri boss.
E sono combattimenti veramente, veramente, VERAMENTE pessimi.
La prima e la seconda volta risulteranno piuttosto semplici da abbattere, ma la terza e la quarta i nostri due saranno protagonisti di battaglie oltremodo tediose, senza inventiva, noiose, estenuanti e prive di qualsivoglia stimolo che possa dare motivo a questa incredibile sofferenza.
E lo ammetto, questi due boss mi hanno sconfitto.
La noia e la frustrazione indotte da queste boss fights mi hanno sopraffatto quando ero a un passo dal completamento.
Dopo quasi sei ore di gioco e una percentuale di completamento pari all'80% ho deciso di abbandonare questa sofferenza, perché altro non è, fino a data da destinarsi, proprio davanti alla settima "Camera di biodifesa", che fa da scenario per la quarta soporifera battaglia contro Cretaphid.
Non ci sarebbe voluto molto a sistemare questo insulto alla parola "boss": un minimo di varietà, lo Z-targeting (che sicuramente avrebbe agevolato molto il tutto) e magari una piccola ricompensa o un power-up che potesse dare un senso all'agonia provata pochi minuti prima.

Passiamo ora all'ultimo problema, che fortunatamente non è grave quanto quello elencato poco fa.
L'esplorazione e lo storytelling​.
Come ben saprete lo storytelling è strettamente collegato all'esplorazione nella serie di Metroid Prime, e Hunters non è da meno.
Peccato che qui funzioni malissimo.
Se nei titolo principali della serie lo scanner per raccogliere informazioni sulla storia veniva usato egregiamente, visto che i luoghi in cui era possibile reperire messaggi e informazioni avevano tutti un senso, e, soprattutto, erano messaggi SENSATI, qui è l'esatto contrario.
I messaggi degli ormai scomparsi Alimbici si trovano in posizioni completamente prive di senso e, gran parte di essi, non hanno alcun valore.
Piccolo esempio:
Un corridoio pieno di nemici? Prova a usare lo scanner, magari sul soffitto potrebbe esserci un messaggio con scritto "IL RAGGIO ARANCIONE ATTRAVERSERÀ IL CIELO AZZURRO", oppure "IL CANCRO ERA INDOMABILE".

Tutto sommato, il gioco è comunque abbastanza godibile nelle normali fasi di esplorazione, non sono il massimo vista l'assenza di un qualsiasi power-up che possa variarle anche solo minimamente ma arrivano comunque alla sufficienza.
Sono le boss fights a far sprofondare il voto, che decido di non abbassare troppo vista la modalità multiplayer, molto più riuscita alla campagna single player ma comunque marginale.

5

Voto assegnato da Busca Legnate
Media utenti: 6.7 · Recensioni della critica: 8.8

Neve Valkoinen

Btw, nel mentre ho cominciato anche questo, prima di ricominciare Prime1.
Dai, non è male come lo disegnavate. Molto lineare ok, però è divertente, non ha nemmeno sti comandi cosi scomodi, il problema è tenere la console in modo saldo, vabbe...

YESSGAMERS

Annunciato il supporto Amiibo per Metroid Prime:Federation Force.

Via Twitter Nintendo ha annunciato il supporto Amiibo per Metroid Prime:Federation Force. Attraverso gli Amiibo di Samus o Zero Suit Samus sarà possibile sbloccare costumi speciali per il nostro perso .. · Leggi tutto l'articolo

Nintendo Hall

Nintendo Hall ha pubblicato un video riguardante Metroid Prime: Hunters per DS

メトロイドプライム ハンターズ プレイ映像

ニンテンドーDS(Wii Uバーチャルコンソール) メトロイドプライム ハンターズ プレイ映像 【このソフトのホームページ】 http://www.nintendo.co.jp/wiiu/software/vc/dapj/index.html 【この他のWii Uバーチャルコンソールの動画】 http://www.youtube.com/playlist?l..

Non ci sono interventi da mostrare.