Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da Nintendo, New Super Mario Bros è un platform game uscito il 30 giugno 2006 per DS · Pegi 3+

"Nintendo rispolvera IL classico per eccellenza e lo aggiorna ai nostri tempi, con risultati eccezionali. Non tutte le novità sono egualmente apprezzabili, ma ciò non intacca minimamente la perfetta giocabilità che, seppur vecchia di oltre venti anni, mantiene inalterato tutto il suo fascino, centrando in pieno l'obiettivo ultimo di qual¬siasi videogioco, divertire." da playerinside.it

8.4

Recensioni

53 utenti

ChrisMuccio

ChrisMuccio ha scritto una recensione su New Super Mario Bros

Cover New Super Mario Bros per DS

New Super Mario Bros. è un tributo che rende onore alla vecchia Trilogia per NES, un gioco di grande qualità che si impone tra le produzioni più interessanti tra quelle uscite su DS nel corso della sua storia.
Rivedere Mario protagonista di un Platform a scorrimento bidimensionale dopo diversi anni è stato un piccolo evento, e dopo averlo approfondito fa piacere scoprire di essere davanti ad una produzione curatissima in ogni aspetto, ricca di sorprese e segreti da svelare.
Il titolo Nintendo non è esente da difetti, a partire da un livello di sfida non particolarmente elevato e da un comparto sonoro buono ma non stratosferico, ma considerata la cura riposta in tutti gli altri aspetti, sia ludici che estetici, si riesce a chiudere un occhio su queste mancanze e godersi appieno l'esperienza offerta dal gioco.
New Super Mario Bros. rientra dunque nella schiera dei giochi imperdibile per DS, facendo ritornare alla memoria i bei tempi andati della serie a cavallo tra gli anni '80 e '90.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: http://rysegames.forumfree.it/?t=6034263 …

8.5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 8.4 · Recensioni della critica: 8.8

dvvvxx

dvvvxx ha scritto una recensione su New Super Mario Bros

Cover New Super Mario Bros per DS

Il mio primo Mario, so che è strano ma non mi è mai andato giù per una cosa un po' a pelle, l'ho giocato grazie alla mia ragazza che mi ha convinto ad aiutarla a proseguire e ammetto che è divertente e invoglia a proseguire, capisco ora quanto è facile perderci ore intere e quanto musichette, suoni, personaggi e nemici caratteristici siano così "inconfondibili".

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su New Super Mario Bros

Cover New Super Mario Bros per DS

New Super Mario Bros è un titolo importante per più motivi. Per la serie, è stato un ritorno alla vecchia formula dopo alcuni capitoli tipo SM 64 e Sunshine. Per me, è stato uno dei miei videogiochi preferiti per molto tempo e, insieme a Cave Story, uno dei primi Platform 2D (ad oggi uno dei miei generi preferiti) che abbia mai avuto modo di provare. Recentemente ho avuto modo di riprovarlo dopo anni. Sebbene, nella mia visione più inesperta, me lo ricordassi decisamente migliore, ciò non toglie che lo ritengo ancora adesso un gran titolo.

Il punto debole di NSMB è, come per molti altri capitoli della serie, il comparto sonoro davvero scarno e dimenticabile. Anche il lato tecnico lascia a desiderare, complice la scarsa potenza del DS, ma se non altro lo stile grafico molto colorato e vivace (aspetto che sarà poi ripreso e migliorato da NSMB Wii) compensa questo difetto. Il level design è quasi sempre ottimo - eccetto per i livelli in acqua che sono piuttosto brutti - e i power-up vengono gestiti con una certa intelligenza. I mondi ed i vari livelli mantengono un livello qualitativo medio abbastanza alto per tutta la durata del titolo, garantendo un'esperienza divertente e soddisfacente. In sostanza, da provare assolutamente se siete fan del genere.

Hafufu

Hafufu ha scritto una recensione su New Super Mario Bros

Cover New Super Mario Bros per DS

Con NSMB abbiamo assistito ad una inversione di tendenza, ad un ritorno (necessario) alle origini.
Infatti, dopo l'avvento della tredimensionalità, l'idraulico baffuto aveva abbandonato il mondo bidimensionale dopo un glorioso passato costellato di successi.
Il ritorno di un nuovo capitolo 2D dunque non è da dare per scontato, per quanto potrebbe risultarlo trattandosi di Super Mario.
Il baffone non ha perso il vizio, ritrovandosi di nuovo a suo agio nelle due dimensioni, come se non se ne fosse mai andato.
Da li in poi, i platform a scorrimento orizzontale torneranno in auge, a discapito dei suoi rappresentanti 3D che, successivamente, avranno difficoltà a trovare un loro esponente. La tendenza persiste tutt'oggi grazie al panorama indie, (sovrap)popolato di piattaforme 2D.
Non so se questo "scalo dimensionale" potrebbe trovare in Super Mario, con il suo ritorno alle origini, un fautore ma, se Nintendo ha sentito la necessità di riportare la sua icona nelle due dimensioni, un motivo ci sarà.

Non ci sono interventi da mostrare.