Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da Capcom, Phoenix Wright: Ace Attorney è un gioco d'avventura uscito il 31 marzo 2006 per DS · Pegi 7+

·

"L'ottimo utilizzo del touchscreen e del microfono lo rendono completo e godibile, sotto ogni punto di vista. Se proprio si vuole trovare il pelo nell'uovo va detto che il gioco, per via della sua stessa natura non offre un grandissimo livello di rigiocabilità, in quanto adventure game basato su una trama tanto intrigante quanto scontata una volta svelata e il fatto che non sia localizzato in italiano ne riduce la fruibilità per la massa. Globalmente comunque ci troviamo di fronte ad un titolo che ci farà passare diverse ore di sano divertimento, calamitando la nostra attenzione e alla fine si sentirà già il bisogno del già annunciato seguito. Consigliato a tutti." da GameSurf.it

8.9

Recensioni

43 utenti

Giulzilla

Giulzilla ha scritto una recensione su Phoenix Wright: Ace Attorney

Cover Phoenix Wright: Ace Attorney per DS

Giacché l'ho rigiocato e rifinito dopo anni, lo recensisco.
La saga di Phoenix Wright potrebbe essere considerata l'erede di vecchie avventure grafiche come Broken Sword e Monkey Island, anche se non può essere considerata una loro evoluzione. Infatti, sebbene Phoenix Wright conservi certe caratteriste degli altri due giochi (l'investigazione, la raccolta di oggetti, una meccanica di punta e clicca simile, la simpatia, l'assurdità di alcuni eventi), per potersi addattare ad una console portatile ha dovuto essere strutturata come una visual novel piuttosto che un'avventura grafica completamente animata, rinunciare ad una trama contigua per una episodica e alla possibilità di poter combinare gli oggetti. Un Broken Sword in formato mignon, in pratica. Ma il bello di Phoenix Wright risiede soprattutto nell'adattarsi perfettamente alla console portatile, sfruttandone ogni caratteristica (soprattutto con l'ultimo caso che aggiunge un paio di meccaniche nuove) e alla diversità nel tema: per quanto le risate e le situazioni assurde non manchino, in Phoenix Wright dovremo indagare in casi di omicidi e soprattutto tenere un processo nel quale noi rappresenteremo la difesa. Infatti sono i processi, più che le indagini, la vera anima del gioco, oltre alla parte più difficile. Quindi Phoenix Wright è un gioco difficile? Na, non proprio. Per quanto ci sia un'impennata di difficoltà con gli ultimi due lunghi processi, un errore non equivale ad un immediato game over, anzi, di errori ne sono concessi ben 5. Aggiungendoci anche il fatto che le meccaniche sono molto semplici e che il gioco è anche un po' giudato ed aiutato, la bassa difficoltà arriva ad essere quasi un difetto, compensato dalla grande qualità dell'ultimo processo lungo ed estenuante. In conclusione, il primo Phoenix Wright è ancora un gioco semplice ed acerbo ma con delle belle idee di base, dei casi intricati ed emozionanti (per quanto per niente realistici) e una smodata quantità di personaggi al quale sarà difficile non affezionarcisi, nonostante lo spessore di un foglio di carta.

Giulzilla

Giulzilla ha pubblicato un'immagine nell'album Robe riguardante Phoenix Wright: Ace Attorney

I momenti epici di Phoenix Wright: portare un pappagallo al banco dei testimoni

Lagomorph

Lagomorph ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Days riguardante Phoenix Wright: Ace Attorney

Day 62: A crime game

OBJECTION!
Saga magnifica di visual novel investigative, dove i personaggi hanno un primo posto per importanza anche rispetto alla trama stessa. Purtroppo il trattamento che sta ricevendo questa saga negli ultimi anni da parte di Capcom è vergognoso: giochi confinati in Giappone, altri arrivati al massimo in America, altri ancora portati solo in digitale(su 3ds, dove piuttosto che comprare in dd mi sparo su una palla) e tutti rigorosamente non tradotti dai tempi di Apollo Justice. Neanche fosse il più pezzente degli indie. -.-

Faber racconta i videogiochi

Voi vi basta una mossa, una voce
c’ha ‘sto Cristo ci levano ‘a croce

Oldboy

Oldboy ha pubblicato un video riguardante Phoenix Wright: Ace Attorney in Game of Music

La musica ti gasava talmente tanto che un "Objection!" mentale ti partiva in automatico

Phoenix Wright: Trials and Tribulations OST - Telling the Truth 2004

Uploading the highest-quality versions of the original Ace Attorney trilogy's soundtracks, from the Gyakuten Saiban Sound Box.

Gilly

Gilly ha scritto una recensione su Phoenix Wright: Ace Attorney

Cover Phoenix Wright: Ace Attorney per DS

il primo Ace Attorney con il suo caso bonus della versione ds è altrettanto stupendo, mi sarebbe piaciuto qualcosa in più nello stile di gameplay dell'ultimo caso. Ma è anche vero che è già perfetto com'è, così come la storia.
Ema best personaggio qui.

Non ci sono interventi da mostrare.