Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Shin Megami Tensei: Strange Journey

Sviluppato da Atlus e prodotto da Atlus, Shin Megami Tensei: Strange Journey è un gioco di ruolo uscito il 23 marzo 2010 per DS.

"Shin Megami Tensei: Strange Journey è l'ennesima, validissima aggiunta a un filone di giochi che continua a mietere fan e consenso della critica." da spaziogames.it

9.5

Recensioni

1 utente

Multiplayer.it · RSS
Atlus chiude definitivamente Shin Megami Tensei: Imagine

Atlus chiude definitivamente Shin Megami Tensei: Imagine

Dal 24 maggio. Dopo nove anni di attività, Atlus ha deciso di chiudere l'MMORPG Shin Megami Tensei: Imagine, ancora attivo in Giappone (la versione occidentale è stata chiusa ormai due anni fa). Il gi .. · Leggi tutto l'articolo

Paganex
Cover Shin Megami Tensei: Strange Journey per DS

Prendiamo una saga, Shin Megami Tensei, diamogli una componente pre-apocalittica (Da sempre, SMT è post-apocalittico tranne il primo che è tutte e due le cose), diamogli dei militari come protagonisti, diamogli un tono ancor più maturo del solito, non chiamiamolo Persona e voilà, il miglior capitolo della serie.
I Nocturne fag non se lo cagano, i Persona fag neanche, e meno male. E' quel gioco che non ti aspetti così maturo, così cattivo, così impegnato, per giunta da una saga già di suo con questi elementi (Discussioni sulla morale, sui concetti cardine dell'umanità, sulle ideologie, insomma, le basi di SMT). Dannazione gente, qua non hai in gioco una nuova umanità di un mondo oramai distrutto, qua hai in gioco la nostra umanità. Ti coinvolge a pelle proprio.
Il gameplay, invece, è quello dei primi SMT (1, 2, Devil Summoner): imposti da subito i comandi ad ogni turno e fai partire lo scontro. CI si gioca su debolezze e il Press Turn non è di casa, il che rende il tutto più impegnativo, almeno per me. Col Press Turn potevi fare 8 colpi come niente (Pure il nemico eh, ma raramente), qua è one hit in ordine di velocità. I contratti coi demoni sono la solita pastasciutta al Ragù: una delizia anche se ne mangi a quintali. Le meccaniche legate alla Demonica immergono di più nel concetto di "contro cosa stiamo andando?" molto alla Alien, se mi posso permettere. La colonna sonora è strepitosa. Uno dei migliori Shoji Meguro insieme a quello della Digital Devil Saga, poche balle.
(Attenzione: quando dico saga mi riferisco agli SMT e solo agli SMT, quando dico serie mi riferisco a tutto l'universo MegaTen)
E ora, direttamente dal Settore Carina, il listone della spesa:

Pro
-Longevità grazie ai finali multipli
-Meccaniche consolidate e leggermente rinfrescate
-Quantitativo di nemici reclutabili
-La storia e i personaggi
-Il livello di sfida quasi più alto della saga
-Le location suggestive e molto alla SMT if
-Le riflessioni morali

Contro
-Potrebbe sembrare vecchio per i non adepti alla saga
-Certi picchi di difficoltà
-Sicuramente non adatto ad un neofita della serie
-Difficile da trovare in giro il gioco

Il mio secondo gioco preferito e il mio preferito della sua serie. 9.5 che è un 10 se dovessi essere più aperto di voti.

_Carpathia

La rabbia quando quei figli di puttana a Bootes ti rubano i soldi. 4000 macca persi in una battaglia e me ne mancavano solo 2000 per lo spray :(

Non ci sono interventi da mostrare.