Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Fenixthegamer condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Fenixthegamer, aggiungilo agli amici adesso.

Fenixthegamer
Cover The Legend of Zelda: Breath of the Wild per Nintendo Switch

Che dire.... Giochi di questo tipo sono difficili da descrivere a parole, anche impiegando centinaia di migliaia di battute su Word. Breath of The Wild costituisce ( letteralmente ) una ventata d'aria fresca per la saga. Porta Zelda nel mondo degli open world, lo dota di un sistema di combattimento elaborato e pieno di contrattacchi, e ne aumenta la profondità con delle armi piuttosto variegate, ciascuna dotata di un proprio moveset. L'avventura che questo gioco offre, come già detto, non può essere spiegata, va vissuta. BoTW vi farà fare un viaggio nella terra di Hyrule, vi farà incontrare diversi popoli con diverse culture, assaggiare diversi cibi, incespicare nella nella neve, e morire di caldo nel deserto. E vi farà combattere contro mostri di ogni genere, alcuni anche grandi come un palazzo. E tutto per salvare una principessa. E ciascuna delle cose appena descritte, è stata realizzata in maniera magistrale. Lo stesso castello di Hyrule ( unico vero dungeon complesso del gioco ) è splendido, labirintico, completo in tutti i suoi elementi ( troverete persino le cucine ), ed estremamente tosto da approcciare. Siete ancora qui? Non siete corsi a comprarlo? Va bene, in questo caso mi tocca citare gli unici piccoli due difettucci quasi insignificanti che ho riscontrato nel gioco, ma che non ne minano la godibilità nel complesso. Numero uno: non ci sono dei veri e propri dungeon nel gioco; o meglio, ci sono, ma sono quasi tutti "all'aperto". Le aree piene di nemici ed enigmi saranno perlopiù all'aperto, e non dentro grotte e caverne, come di consueto. E si, poi ci sono i sacrari, ma quelli sono un'altra cosa, non li definirei dungeon. Tutto ciò può piacere o non piacere, e a me, onestamente, non è piaciuto. Mi piace ancora pensare al dungeon come ad un posto lugubre, minaccioso, e pieno di pericoli, dal quale è molto gratificante uscire, quanto l'entrare. Numero due: non esistono mezzi di locomozione adatti alla enorme, immensa estensione della bellissima e densa mappa di gioco; si c'è Epona ( che si perde sempre ), e si, c'è la paravela per planare, ma sarebbe stato molto gradito ( magari come premio per l'end game ) un mezzo di locomozione veloce come una macchina ( magari un guardiano ancestrale ), o, ancora meglio, un mezzo volante. Comunque questi solo proprio i peli nell'uovo, ed il gioco è, e rimane, un capolavoro assoluto che sfiora la perfezione. Compratelo, compratelo, compratelo.

9.5

Voto assegnato da Fenixthegamer
Media utenti: 9.6 · Recensioni della critica: 9.5

Fenixthegamer
Cover Marvel's Guardians of the Galaxy - The Telltale Series per PS4

Di molto inferiore alle aspettative, e decisamente inferiore ad altri lavori di TellTale che invece ho amato, come ad esempio la serie su Batman. Ci sono sprazzi di ilarità, momenti divertenti qua e là, e personaggi e location con un ottimo art design. Ma la trama ( che è tutto in giochi di questo tipo ) è lenta da morire, perlomeno fino a metà avventura, pur presentando spunti interessanti. Inoltre le fasi di gameplay libero sono ridotte all'osso, e sono le meno divertenti del pacchetto. Al tutto si aggiungono dialoghi ben scritti e ben recitati, ma fondamentalmente noiosi, ed una serie di personaggi ben tratteggiati. Compratelo solo se siete patiti di TellTale, ed avete già giocato tutte le loro altre creazioni.

6.5

Voto assegnato da Fenixthegamer
Media utenti: 6.5 · Recensioni della critica: 7.5

Fenixthegamer
Cover La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra per PS4

Ottimo titolo, se considerato come un semplice gioco di ruolo di stampo action. Come secondo capitolo della saga a cui appartiene, perde un pò, soprattutto nel finale. Le buone idee ci sono, e sono ben sfruttate. Ad esempio gli assalti alle fortezze ( così come le difese ) sono molto ben orchestrati, ed il sistema di loot è finalmente degno di questo titolo. La trama è strana, particolare già fin dall'inizio, e sicuramente procede in maniera per nulla scontata, come era lecito aspettarsi. Peccato per alcuni problemi di bilanciamento, che incidono in una maniera abbastanza pesante sulla progressione complessiva del gioco, e per un sistema di combattimento che non vi farà mai sentire veramente più potenti, anche di fronte ad orchi di livello di gran lunga inferiore al vostro. Ottimo sotto certi aspetti, ma non il capolavoro di cui parlano in molti. La storia delle microtransazioni è una stronzata, io ho finito il gioco senza spendere un euro, e senza metterci una vita. Certo, se non ci fossero state, sarebbe stato meglio.

8.5

Voto assegnato da Fenixthegamer
Media utenti: 8.3 · Recensioni della critica: 8.6

Non ci sono interventi da mostrare.