Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su Gilly

"Cosa non darei per essere normale, per vivere in quella bolla, la realtà degli ingenui."

Gilly condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Gilly, aggiungila agli amici adesso.

Gilly

Gilly ha scritto in Quotes

"Dire 'lo so' significa presumere di dare per scontato la propria conoscenza quando potrebbe esistere un abisso dietro un concetto, una parola, un suono. La giustificazione che porta gli ingenui a credere di essere compresi, 'lo so'. Per me invece è quasi al pari di un'offesa."

Gilly

Hello friend

Buonaseeeraa Rooom

Buonaseeeraa Rooom ha pubblicato un video

Ricordiamoci chi comanda e usa auto con stile cortesemente

Sigla Sanremo 1982 - Pippo Franco Che Fico

Sigla Sanremo 1982 Pippo Franco - Che Fico Un inno generazionale intramontabile ;-)

Buonaseeeraa Rooom

Buonaseeeraa Rooom ha pubblicato un link

Gilly

Sfogo e non sfogo lungo. Ho avuto sempre una pessima opinione del sistema scolastico e delle persone che lavorano al loro interno, come i professori. Ne ho viste tante e una volta mi sembrava di vedere in loro tutti i difetti di una società riassunta in una piccola "società" come poteva essere la scuola. Persone chiuse mentalmente, poco preparate, che non hanno conoscenze sufficienti in quello che insegnano, cultura, che giudicano, sfruttano la loro posizione, vedono solo quello che vogliono vedere, possono rendere pessimi gli anni trascorsi a scuola da uno studente. Io non capivo davvero come a qualcuno potesse passare per la testa di stimare gente così, i miei professori, poi. Mi ha dato più soddisfazione una commissione esterna, che i miei professori. Fai che in quegli anni vedi tutto moltiplicato per mille, fai che queste cose succedevano anche. Gli anni passano e incontri altra gente. Di recente, come avevo scritto forse un mese fa, ho riavuto cattive esperienze che mi hanno fatto vacillare. E allora mi sono chiesta perché continuare, perché non ascoltare e lasciare perdere tutto, se dopo tanto impegno è tutto inutile? Perché continuare a farsi mettere i piedi in testa? Per quale scopo se tutto è un azzardo verso il futuro? Eppure, quello che mi ha sempre fatto andare avanti a seguire quello che prima era solo "studio", ma ora si chiama "scopo nella vita" sono stata sempre e solo io. Una mia professoressa una volta mi disse che più di tanto non potevo fare, che la vita un giorno mi avrebbe chiesto cosa so fare realmente, perché per lei e altri probabilmente non valevo molto. Ne ho viste tante, appunto, ma queste frasi che avrebbero dovuto ripercuotersi nella mia vita futura, mi sono rimaste impresse e credo che non le dimenticherò. Per la prima volta all'università ho trovato gente simpatica. Un po' ovunque: lo erano anche i professori, per quanto ci sia più distacco, ho visto davvero esseri umani che credono in quello che fanno, che hanno creduto, perseverato e raggiunto qualcosa nella vita, che amano. Ho visto in alcuni casi la vera passione, tra prof bizzarri o meno, gente da stimare o meno. Quando in un museo un professore ha parlato dei frammenti di alcune anfore ritrovate da lui come "i miei figli" con fierezza e quasi commozione, è stato grandioso. Ci sarebbero anche altri episodi positivi. In generale è andata molto bene, se non per alcuni fatti recenti. E infatti ritorno ai fatti recenti: è difficile poi ricredere in sé stessi e ancora mi chiedo se ha tutto un senso, a volte. Poi ho ricordato di aver visto quei professori che ancora si ricordano di me, di un professore che mi chiede come va e cosa stia studiando, dello stesso che prima dell'esame aveva creduto in me dicendomi che sarebbe andato benissimo, non perché avessi fatto storie o chissà cos'altro. Eppure la stima veniva solo dal mio impegno per quello che aveva visto nella sua materia e un'attività extra. Tutto questo era ed è nuovo per me. Stamattina ho rivisto alcuni professori. Quelli di cui parlavo prima, ma anche l'ultimo è un ottimo esempio. Ho visto che, in sostanza, sono parte di loro il mio esempio per andare avanti e crederci, non mollare.

Gilly

Gilly ha pubblicato un video in Serie TV

a me inizia a diventare pesante questa serie per l'esagerazione/ipocrisia che si mette, sia per chi si ferma sulla sua nomina da serie "banale". Potrebbe far riflettere anche a chi non è piaciuto, mi sembra un parere abbastanza oggettivo

TREDICI (13 Reasons Why) - Una Recensione Profonda NO SPOILER

►MAGLIETTA DI RAIDEN (CODICE SCONTO -20% "PLAYER20): http://bit.ly/2o0Y4eK Tredici è una serie che ho apprezzato. E per quanto veda la realizzazione di una seconda stagione come un..

Gilly

Gilly ha pubblicato un video in Music Pub

No Mana - Purpose

No Mana - 9UP is now available on Spotify and Apple Music: http://smarturl.it/NoMana_9UP No Mana online: http://ihavenomanas.com/ https://twitter.com/ihavenomanas https://www.faceb..

Gilly

Gilly ha pubblicato un video in Serie TV

"Tutte le religioni creano vermi nelle menti"

Mr. Robot - FUCK GOD [SUB-ITA]

Piccolo spezzone tratto dalla 3a puntata della serie Mr. Robot. I sottotitoli sono presi da http://www.italiansubs.net/

Gilly

Gilly ha pubblicato un'immagine nell'album Eh?

Che ne dite di un pc portatile con queste caratteristiche? Lo scopo principale non sarebbe giocare perché gioco principalmente su console, però credo che potrebbe essere decente anche per questo. Mi servirebbe soprattutto per cose comuni, studio, scrivere, guardare roba, cose così. Mi serve portatile per averlo ovunque, quindi evitiamo pc fisso>portatile
Condivisioni gradite

Non ci sono interventi da mostrare.