Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Gilly condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Gilly, aggiungila agli amici adesso.

Gilly

Gilly ha pubblicato un video in Music Pub

Questa versione>

Daft Punk - One More Time / Aerodynamic (Official audio)

Daft Punk - Alive 2007 : ℗ 2007 Daft life limited under exclusive license to Parlophone Music a division of Parlophone Music France Youtube Playlist : Daft Punk - Homework (Officia..

kevincela

kevincela ha pubblicato un video riguardante Remember me per PC

Remember Me OST Soundtrack - Fragments

Disclaimer: All content belongs to its respective parties, no infringement intended. Olivier Deriviere did an amazing job w/ this soundtrack. The various symphonic movements alone ..

Gilly

Sarà un post lungo credo. Visto che oggi è la giornata "amici", vi parlerò del mio continuo sospetto da un po' di tempo. Ne parlo perché parlandone con una cara amica che non c'entra nulla con la faccenda, mi ha consigliato più volte di lasciare perdere questo gruppo, essendo che lei mi ha visto delusa in varie occasioni. Non so come comportarmi perché ci sono queste varie cose strane ma d'altra parte non ne sono del tutto sicura e potrei essere io a sbagliarmi o chi è dalla "mia parte". Ho il sospetto che una parte delle persone che conosco stiano in gruppo solo per dire di avere un altro gruppo tra i tanti, tanto per fare numero, o per le occasioni.
Da cosa viene il mio pensiero?
Queste persone compresa me si sono conosciute da piccole, ma per anni ci si era persi, qualcuno più o meno fino ad un certo punto aveva mantenuto alti e bassi con riavvicinamenti e allontanamenti. Io personalmente tra questi alti e bassi nonostante i più o meno 4 anni senza sentirsi, ero in rapporti normali, ma nulla di che rispetto al passato, con una tra loro. Questa qui, è quella che ha riunito le varie persone, compresa me, che si conoscevano. Tra queste non posso negare che ci sia chi non mi fa particolarmente simpatia e non mi ci trovo, chi mi fa simpatia ma è difficile trovare punti in comune di una qualsiasi cosa. C'è da dire che, non per fare l'alternativa, ma ho interessi e modi molto diversi dalla ragazza sulla media, cosa che queste ragazze sono. Direte, ma conoscendole lo avrei dovuto sapere, no, perché qualche volta da più piccole si usciva insieme e si era appunto più piccoli e da bambini ti va bene tutto di solito. Perché pur accorgendomi delle differenze ho continuato? Perché sono amichevole fondamentalmente ed è difficile che io allontani le persone in generale o per cose che all'inizio sembrano piccolezze, non mi piace escludere nessuno e mi piace dare possibilità di conoscersi a tutti. In fondo ci si divertiva insieme (parlando proprio di distrazione, ma questo tipo di distrazione la si può avere con chiunque o da soli e sono cose aggiunte all'amicizia ma l'amicizia non è solo "spassarsela"), solo che spesso non mi ritrovo nei discorsi e nei pensieri. Piccole grandi cose che di norma non mi piacciono nelle persone, come fissazioni, giudicare altri, parlare di altre persone per sport, altre cose più o meno che per me sono mediocri, o altro. Tra queste a volte mi è capitato di vedere che solo alcune di queste persone si incontravano tra loro varie volte, o cose stupide come definirsi amiche solo tra loro. Una volta è successo che nel gruppo generale (e siamo meno di 10) non ci si parlasse per tutta l'estate, chi in varie occasioni non si esprime mai in gruppo o non è mai presente in presenza, l'anno scorso non ho fatto gli auguri di natale e capodanno perché semplicemente vedevo tutte le cose che ho elencato ed avevo problemi miei personali che mi pesavano, di cui non avevo ovviamente parlato. Tutto quello che è successo è che una di loro ha iniziato a parlarmi con prepotenza perché continuavo a non rispondere in quel gruppo, perché forse dopo gli auguri si era proposto di uscire. Ne è sorta una discussione che ricordo come poche cose che mi hanno fatto arrabbiare, per cui ho sbottato e ho fatto notare quelle cose e alla fine la tipa si è anche scusata. Solo che mi ha pesato davvero tanto perché mi ha in parte umiliato. Però vabbè, ho continuato a restare. Ma i problemi non sono finiti perché alcune di loro che si preferiscono escludono altre (del tipo che 3 o 4 escono o si vedono ed escludono altri) spesso e volentieri dicendo a me che è normale che ci siano preferenze all'interno di un gruppo o con chi si è più amici o meno. Ma questo non significa escludere le persone essendo tutti in uno stesso gruppo, anche perché si propone poco di fare qualcosa tutte insieme, molte meno le occasioni dove si vedere i piccoli grandi gesti di amicizia, ma anche piccole cose che fanno apprezzare l'essenza di una persona. Poi se a volte (molte poche) decidono di vedersi con il resto a me viene tanto da pensare che è per fare numero e continuare tanto per la "bellezza" di avere un gruppo, o perché non hanno alternative di svago. Ovviamente è sempre bene ricordarsi che esiste un gruppo più "grande" per le occasioni: festicciole random con altre persone che conoscono, compleanni, e simili occasioni grandi,molto più raro il tutti insieme per non so una passeggiata, una pizza, etc. Considerando che io pur avendo provato sia in presenza che no ad essere una comune amica, ma anche di instaurare rapporti privati quando c'era l'occasione, al di là del gruppo senza riuscire per non so, forse il poco interesse che posso dare o non avere molte cose in comune o per il mio carattere, mi chiedo quanto sia giusto continuare. In sintesi, sono piccole cose che mi fanno pensare, pensare che forse non c'è nessuna amicizia da riprendere e che per me l'amicizia è altro e lo posso vedere con chi mi sento più amica, ma anche con chi non sono proprio amica ma c'è una buona intesa, mi sento meglio che di questa situazione. Io non capisco queste ragazze, e perché continuano se loro stesse si sentono meglio con alcune di loro. Ho detto già una volta che a me non importa l'essersi conosciuti da piccoli se non c'è nulla ora, però boh, sembra che io venga presa per le buone tanto per far continuare la stessa cosa. E nonostante il post lungo non mi sono del tutto dilungata

Gilly

Gilly ha pubblicato un'immagine nell'album Roba interessante riguardante Call of Duty: Black Ops

Per curiosità, avete mai giocato ad uno di questi videogiochi o/e mai visto uno di questi film (o altri film e/o videogiochi dove si "parla" del Vietnam, l'immagine che li elenca è sotto spo.iler ma non è spo.iler)? Se sì, dopo averlo fatto, avete avuto una certa visione del Vietnam o vi siete fatti domande?
Cosa c'è dietro al caso Vietnam
Spoiler
Secondo una ricerca documentata, anche dopo la fine della guerra, tra le cose che hanno determinato una visione del Paese negativa e mancato interesse, sono state pure (e soprattutto) queste cose elencate. Si basa fondamentalmente su basi vere (guerre continue a causa di potenze occidentali per lo più) e una continuata diffusione di questo immaginario collettivo tramite immagini di vario tipo.
Ps: il fatto del citare videogiochi non è la solita roba dei media, ma basate su ricerche vere: qua non si denuncia la violenza di un videogioco, ma la curiosità e la visione del mondo che può scaturire da un qualunque mezzo di intrattenimento.
A me interessava sapere se anche in un posto come questo, così "piccolo" qualcuno in qualche modo abbia davvero avuto un'idea negativa/positiva basandosi solo su immagini strumentalizzate, quali film, videogiochi o altre immagini mediatiche.

Gilly

Gilly ha pubblicato un'immagine nell'album Gatto

Non riuscivo a fare una foto buona mentre l'accarezzavo

Non ci sono interventi da mostrare.