Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Kiryu condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Kiryu, aggiungilo agli amici adesso.

Sabaku No Ecsi

Ma da quando uno con il nick del nome di un attore di film porno ha diritto di parola qua dentro. Cristo santo poi quando chiamo la gente AUTI***** c'ho ragione visto chi gira qua sopra

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su Batman: Arkham Knight

Cover Batman: Arkham Knight per PS4

Prima di Automata, c'è un altro capolavoro in lista d'attesa per essere recensito. Sto parlando di Batman: Arkham Knight, e vi assicuro che fino all'anno scorso MAI avrei immaginato che un titolo del genere potesse ottenere un voto così alto da me. Diciamo che non ho sopportato minimamente i supereroi Marvel o DC per anni, ma più recentemente ho cominciato, con diffidenza, ad esaminare meglio ciò che le due aziende avevano da offrire. Per quanto, ancora adesso, le serie supereroistiche di mio gusto si possano contare su una mano, quella di Batman è stata una delle poche fortunate. Questo principalmente grazie a Joker, uno dei miei antagonisti preferiti in assoluto. Attraverso Joker mi sono poi imbattuto in varie opere che mi hanno fatto apprezzare anche altri personaggi della serie, tra cui il caro pipistrello, che all'inizio non sopportavo. Ed eccomi infine qui, a recensire Arkham Knight.

La saga Arkham è una trilogia (4 se contiamo Origins) in cui Batman si ritroverà a dover affrontare praticamente ogni sua nemesi a causa di un piano di Joker iniziato nel primo capitolo e che ha poi continuato a svilupparsi con i sequels. Allora, credo di aver reso abbastanza bene l'astio che provo nei confronti dei supereroi in linea di massima. Questo, insieme ad altri motivi, mi ha spinto a non interessarmi mai al resto degli Arkham. In altre parole, Arkham Knight è l'unico che ho giocato. Ora, non sapendo nulla della storia e giusto per avere un minimo di contesto, sono andato a cercarmi cosa succede nei precedenti capitoli. Ovviamente non ho intenzione di esprimere un giudizio riguardo tutto ciò che succede prima di AK, ma permettetemi di dire solo una cosa: da inesperto, a me la storia di questa trilogia pare una figata per un fan di Batman. Voglio dire, è fanservice all'ennesima potenza, ma fanservice fatto bene. C'è un'escalation di situazioni interessante che poi porta a quest'ultimo, fantastico capitolo. Non posso dilungarmi ulteriormente senza fare sploer, ma a mio parere Arkham Knight ha una trama davvero accattivante e ben scritta. Se siete dei fan accaniti, è un must assoluto. Un'altra cosa sorprendente è l'aspetto più "cinematografico" del gioco: ci sono varie cutscenes, tutte ben gestite e che hanno quasi sempre una coesione perfetta con le parti di gameplay. No davvero, sono rimasto sorpreso - tra le varie cose - della fluidità dei passaggi da una sezione all'altra. Semplicemente fantastico.

Graficamente è uno dei titoli più sorprendenti che abbia mai visto, poi mi hanno pure fatto notare che gira su Unreal Engine 3 e onestamente faccio molta fatica a mandare giù una notizia del genere. What the fuck. Comunque sì, la resa grafica è da 10/10, i vari effetti grafici sono puro amore. Finite le sorprese? Nope! Un'altra cosa che davvero non mi aspettavo riguarda ambientazione ed atmosfera. Maronn, sono stupende pure quelle. La città di Gotham è molto cupa ma piena di luci e neon ovunque; aggiungeteci poi una notte ed una pioggia PERENNI. Vi ricorda qualcosa? Beh, a me ha ricordato un sacco la città di Blade Runner. E quello è di gran lunga l'aspetto che più ho apprezzato del film. Amo le città di notte piene di luci ovunque ed amo la pioggia, non potevo chiedere di meglio. Già solo questo, per me, è un gran bel motivo per giocare AK. Il gameplay è fatto benissimo: volare per i cieli di Gotham tramite l'uso continuo del rampino è meraviglioso, il combat system è non particolarmente complesso ma molto intelligente ed offre grandi soddisfazioni, la Batmobile dà un feeling PERFETTO, i gadget possono essere tutti relativamente utili se si vuole variare spesso il proprio stile di gioco. Per quanto riguarda le attività secondarie, io generalmente non sopporto il free roaming e non mi ci sono soffermato molto, ma in questo gioco non sembrano male.

A parte quelle dell'Enigmista. Dai ma che cazzo è, 260 e passa trofei da raccogliere per vedere il true end? Ma vaffanculo.

Tutto sommato, Arkham Knight è un titolo fantastico. Lo ritengo un videogioco perfetto sotto praticamente ogni aspetto. Non gli metto 10 solo perché io non sono assolutamente un tipo da free roaming e i trofei dell'Enigmista sono un cancro allucinante. Per il resto, è un titolo in grado di far impazzire non solo i fan di Batman, ma i videogiocatori in generale. Il che, lasciatemelo dire, non è cosa da poco. Se Bloodborne non fosse uscito nello stesso anno, questo sarebbe stato il mio GOTY 2015, a mani basse.

Kiryu

Le recensioni di libri scritte da utenti incapaci, lunghe 4 paragrafi di cui 2 che fanno da riassunto alla vita dell'autore/autrice, come se me ne fottesse qualcosa, mentre gli altri 2 fanno da raccolta di veloci opinioni riguardo OGNI ALTRO LIBRO DEL TIZIO TRANNE QUELLO CHE DOVREBBE ESSERE L'OGGETTO DELLA RECENSIONE. Arrivi in fondo e non capisci nemmeno se 'sto qua lo abbia effettivamente letto il libro. Vaffanculo non fate recensione se siete lesi fino a 'sto punto

Kiryu

Kiryu ha pubblicato un'immagine nell'album Manga/Anime random

E Shinkai muto

Kiryu

Kiryu a proposito di NieR: Automata per PS4

Onestamente fatico a capire le critiche alle missioni secondarie. Non saranno la cosa più originale del mondo ma non sono nemmeno troppo pesanti, senza contare che finora OGNI personaggio aveva qualcosa, magari anche solo una piccolezza, di interessante da dire.

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su Disaster: Day of Crisis

Cover Disaster: Day of Crisis per Wii

A hell of a day

Disaster: Day of Crisis è una mia grande guilty pleasure in campo videoludico. Sapete, no? Quei giochi un po' trash, magari anche pieni di difetti, ma che finite per amare in modo sconsiderato per i motivi più strani. Ecco.

Disaster è la reinterpretazione in chiave videoludica del perfetto film action americano da due soldi. Cristo quanto lo amo. rotfl
Il protagonista è Ray, un uomo che si occupa di salvare le persone nelle situazioni più estreme. Un giorno, durante una missione di salvataggio su un vulcano attivo, Ray testimonia la tragica morte di un suo amico. Ora, non tocco questo gioco da anni, quindi non ricordo bene come le cose si collegano, ma essenzialmente un gruppo di soldati/militari con intenzioni alquanto terroristiche rapisce la sorella dell'amico e lui si ritrova incasinato in affari molto più grossi di lui. Insomma, meh, direte voi. Beh, lol. Aggiungeteci OGNI CATASTROFE NATURALE ESISTENTE. Vi ritroverete a combattere non solo questi militari molto stereotipati, ma anche Madre Natura stessa, e nei modi più disparati. In questo action game vi ritroverete a scappare da eruzioni vulcaniche, tsunami, inondazioni, TUTTO. Il risultato finale è di un tamarro, di un trash e di un assurdo semplicemente meravigliosi. Penso sia una delle mie esclusive Wii preferite e non scherzo, io amo 'sta roba. rotfl

Il comparto sonoro abbastanza azzeccato, la grafica da ps2.5 ed il gameplay non fanno altro che rendere ancora più fenomenale (in un senso tutto suo) questo gioco. Sul comparto sonoro non ho nulla su cui scherzare veramente, non è la cosa più memorabile del mondo ma crea un certo senso di tensione/adrenalina niente male. Graficamente è su un livello bassino anche per girare su Wii, anni fa non mi ha dato minimamente fastidio la cosa e non mi dà fastidio nemmeno ora. Semplicemente, rende ancora più "memorabile" questo bizzarro progetto. Il gameplay è...boh. Ci sono tante fasi di esplorazione, alcuni fasi da """""""platform 3D""""""", molte fasi da rail shooter e qualche fase di guida elementare. Un bel clusterfuck di quelli fatti bene proprio. Ora, oggettivamente alcune di esse sono fatte male ed altre sono al massimo buone. Ma dai, giocate questo titolo con la voglia di voler provare un'esperienza assolutamente ignorante ed intrattenente nonostante le tante pecche. Provandolo con giusto spirito, sono sicuro che non ve ne pentirete. O almeno, lo spero.

Nota di merito al fatto che, dopo la prima run, è possibile rifare il gioco con una FOTTUTA ARMATURA DA ANDROIDE PER NESSUN MOTIVO IN PARTICOLARE, che vi renderà op ammerda. Ah, e nota di merito anche alla missione extra in cui bisogna salvare l'umanità dall'estinzione distruggendo un meterorite gigante con ogni arma da fuoco esistente prima che si schianti. Seriamente, why rotfl

Non ci sono interventi da mostrare.