Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Neve Valkoinen condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Neve Valkoinen, aggiungilo agli amici adesso.

redsquirrel87

redsquirrel87 ha pubblicato un'immagine nell'album Acquisti riguardante NieR: Automata

Ragà se anche voi avevate bloccato la Piano Collections di Nier Automata su Amazon quando la misero a 5,95€ a Marzo (e vi è poi stato annullato l'ordine da Amazon per non disponibilità del fornitore qualche giorno dopo) vedete che adesso (in realtà mi han detto da un mesetto ma vabbé asd ) lo han rimesso in stock su Amazon e se andate in chat vi riapplicano il prezzo dell'ordine che vi avevano cancellato (ossia appunto 5,95€). Calcolando che costa 70€ di listino e attualmente è comunque a 47 e spicci su Amazon, direi che ne vale ampiamente la pena perdere 10 minuti in chat asd

Neve Valkoinen

Neve Valkoinen ha pubblicato un video

Un profeta rotfl rotfl

GLI EFFETTI DELLE MIE CANZONI "SENZA TALENTO" SUGLI ARTISTI

♫ SUBSCRIBE! ♫ Coincidenze?!? Regà... non prendete il video troppo sul serio. Come sempre. Se pensate seriamente che sia un plagio, beh, non sapete cosa vuol dire la parola "plagio..

NougamiZero

NougamiZero ha pubblicato un video in Otakuden

The Science of Waifu's

Today I investigate the science behind one of the most mysterious creatures known to man: Waifu's. Patreon: http://www.Patreon.com/Gigguk Edited by: Bakashift https://twitter.com/B..

Neve Valkoinen

The House in Fata Morgana a metà prezzo, 11 euro
Non siate fessi e prendetevelo >.>

Neve Valkoinen
Cover The House in Fata Morgana per PC

"Nessuno sa chi è stato il primo a dire che la villa era maledetta..."

(Premessa: darò per scontato che le Visual Novel sono videogiochi; è il mio attuale pensiero istintivo, quindi non filtrato da una approfondita riflessione sul media. E' un pensiero probabilmente errato (considerando che ne ho giocata solo una, non posso ancora avere un'opinione consolidata) e che potrà cambiare eventualmente in futuro. Per ora è così, quindi ciò che potrei dire ne sarà necessariamente influenzato.)

Perchè la gente non legge le Visual Novel? E' un dubbio di cui non mi è mai fregato un cazzo, e che solo ora mi pongo, solo ora che conosco un'opera che ai miei occhi appare come un cult, ma che a conti fatti è stata letta da boh, qualche migliaio di persone? Forse è pure troppo. Perchè un'opera dall'indiscutibile qualità, che per certo piacerebbe alla quasi totalità delle persone che la leggerebbero, è pressocchè sconosciuta per colpa della forma in cui è stata raccontata? Perchè ci riteniamo così open-minded per poi non aprirci ad una delle più basilari forme di racconto? Testo, musica, ed illustrazioni. Ma su schermo. Cosa c'è di così maledetto in tutto ciò? Probabilmente perchè a molti pesa leggere? Come per i libri, che forse richiedono un certo investimento di tempo e concentrazione? Effettivamente è molto più accessibile un videogioco o un film piuttosto che un romanzo, e per questo diamo molto meno spazio alla lettura. Però sono convinto che basti semplicemente trovare la giusta opera, per poter iniziare a dare più attenzione alla lettura (che siano libri o altre opere scritte, come appunto le VN).
Ma per fare in modo che la si possa trovare, la giusta opera, c'è bisogno di quel pizzico di curiosità che ci spinga a dare una chance a qualcosa che non avremmo mai immaginato di considerare. E mesi fa, quando lessi alcuni utenti di Ludomedia che ne parlavano, la mia curiosità si rivolse sul nome di un gioco: The House in Fata Morgana. La copertina che ritrae una domestica ed una ragazza dai capelli bianchi. Non conoscevo altro di questo titolo, non un artwork, non una OST, non un accenno di trama. Ma ciò che intuivo da quel poco che avevo visto erano il genere e la potenziale atmosfera. Una storia gotica condita da un atmosfera mistery. Effettivamente intuivo bene, ma mancava ancora qualche elemento che non mi aspettavo di trovare, e che a lettura inoltrata mi ha....non vorrei esagerare, ma si, mi ha steso.

Ad ogni modo 2 settimane fa, preso da uno scazzo inaspettato, mi son detto "Mo lo inizio, sono troppo curioso, voglio provare". Mi ci sono approcciato come se sarebbe stata una lunga maratona che mi avrebbe costretto a numerosi sforzi (vuoi anche per la lingua inglese), ma una volta superata l'introduzione il primo racconto vero e proprio parte, e mi accorgo che non c'era alcuno sforzo da fare da parte mia, che l'immersione era già totale, e che il ritmo della storia è talmente ben scandito, talmente perfetto, che mi sono detto: "E' come se prima di adesso non avessi mai saputo come si racconta una storia. E' come se non avessi mai letto nulla finora". E NON sto scherzando, l'ho detto. E più andavo avanti, più confermavo l'indiscutibile qualità della scrittura. Costruzione del background, scrittura dei personaggi, fedeltà al contesto storico, colpi di scena, gestione dei tempi. E' tutto PERFETTO. Inoltre The House in Fata Morgana sfrutta sapientemente la forma artistica a cui appartiene, sfrutta ogni cosa a suo vantaggio, come la mancanza di un doppiaggio, o il mostrare o meno gli sprite di certi personaggi: c'è un motivo per cui non conosciamo nè il volto nè il nome di alcuni personaggi, c'è un motivo se non ne sentiamo la voce, c'è un motivo se alcuni personaggi si chiamano in una certa maniera, e c'è un motivo se il gioco ci convince di alcune cose per ingannarci... è un racconto possibile SOLO tramite la forma di una Visual Novel. Detto ciò è chiaro il motivo per cui non c'è alcun incipit narrativo da conoscere prima di iniziare a leggerlo. Non devi sapere NIENTE, ci penserà la storia stessa a darti l'incipit di cui hai bisogno. Devi solo leggere, e sperare di uscire da quell'oscurità perpetua prima che possa imprigionarti per sempre.
A ciò sono orgoglioso di aggiungere che è un'opera giapponese che di giapponese non ha NULLA. Non un personaggio stereotipato, non un personaggio jappominkia del cazzo, non una scena fanservice, non un movente banale, debole o forzato. Solo una storia che si prende maledettamente sul serio, coerente, ed umana. E vi assicuro che è talmente memorabile che vi rimarrà nel cuore. Non a caso quei pochi che l'hanno letta lo ritengono già un cult.

Ma fosse solo la narrazione il pilastro che sorregge l'opera... Ragazzi, le musiche. Non parliamo della complessità di composizione di uno Uematsu, nè dell'esagerata carica di un Nier Automata, ma l'atmosfera che ste canzoni riescono a generare è UNICA. E dico unica perchè SOLO le OST di Morgana riescono a fare quello che fanno. Il modo in cui si adattano al contesto, come accentuano l'atmosfera ed enfatizzano gli eventi, il tutto con delle melodie e dei ricami sonori che non ho sentito da NESSUN'ALTRA parte. Melodie alle volte sporche, stonate, che danno una sensazione di instabile, ma che trovano un loro equilibrio con la storia e gli artwork, e che ti fanno capire che chi ci ha lavorato dietro ha perfetta padronanza di come si realizza un'atmosfera azzeccata, ma che soprattutto ha un'IDEA CHIARA di quale questa atmosfera doveva essere, un'idea chiara del CONCEPT.
Faticavo alle volte a continuare a leggere per l'eccessiva distrazione che certe canzoni mi procuravano. Rimanevo lì imbambolato, la bocca spalancata e le mani tra i capelli, e le canzoni destinate ad un loop eterno, e io coi brividi ovunque. Non mi faccio problemi a dire che la OST di Morgana è spiccata nella mia top 5 dei videogiochi, e che all'interno di essa ci ho trovato una o due canzoni che si potrebbero contendere senza alcun problema il primo posto per la miglior canzone mai ascoltata.

Prima di chiudere vorrei fare un appunto sull'inglese. Io l'ho giocato col dizionario sul tablet al mio fianco, non avendo perfetta padronanza della lingua, probabilmente la mia è poco più che sufficiente, ma mentre leggevo, il tutto è stato particolarmente scorrevole, così intuitivo che quando c'era qualche parola che non conoscevo, avevo lo stesso già capito (grazie al contesto) cosa significasse, e lo cercavo più che altro per conferma. Quindi se siete tra quelli intimoriti di non capire un accidente, o se siete anche solo preoccupati che la storia possa risultare stopposa seguendola in inglese, potete stare tranquilli (certo, non lo consiglierei a chi ha una preparazione della lingua insufficiente, quello penso non ci sia bisogno di dirlo, ma come qualunque altra cosa in inglese).

Riassumendo, The House in Fata Morgana è un'opera con un'identità forte, fin troppo, che per molti potrebbe finire per eclissare tante altre storie nel mondo della narrativa. Non è un'opera perfetta, ci ho trovato delle piccole sbavature, ma non imputabili come difetti, quanto piuttosto come esigenze derivate dal mio gusto. I disegni e i personaggi vi rimarranno nel cuore, le musiche invece vi rimarranno nella testa per non so quanto tempo. E' un'opera immeritevole di un tale silenzio, silenzio peraltro scaturito probabilmente anche dalla poca forza di volontà di chi le Visual Novel non le sta nemmeno pregiudicando, ma che le sta proprio ignorando. Ma come ho detto, basta un pizzico di curiosità per cambiare il proprio modo di vedere le cose.
Quindi fatevi del bene, giocate The House in Fata Morgana...

https://youtu.be/0jibXgXzsy4

9.5

Voto assegnato da Neve Valkoinen
Media utenti: 9.8

Neve Valkoinen

Attualmente quanto costa ricaricare una carta Hype tramite carta postepay?
Ricordo che per un periodo è stato gratis ma non so se è finito

Neve Valkoinen

Neve Valkoinen ha pubblicato delle immagini nell'album The 5th riguardante The House in Fata Morgana: A Requiem for Innocence

Regalini dalla Soundtrack

Non ci sono interventi da mostrare.