Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Sonic Mania

Sonic Mania Nintendo Switch

Sviluppato da Sega, Sonic Mania è un platform game la cui uscita è prevista per il 2017 per Nintendo Switch.

·
9.2

Recensioni

4 utenti

Nigomonster

Nigomonster ha scritto una recensione su Sonic Mania

Cover Sonic Mania per Nintendo Switch

Il nome Sonic al giorno d'oggi causa diverse reazioni, non sempre positive, causate da un personaggio che una volta era un'icona al pari di Super Mario, che a causa di una gestione incasinata da parte della propria casa madre, ha visto la qualità dei suoi giochi diventare pericolosamente altalenante, perdendo una propria identità e rimanendo in mano ad un Sonic Team che sembra non saper più che fare con la serie che da loro il nome.

Sonic Mania è un barlume di speranza in una galleria buia. Sviluppato da Christian Whitehead e il suo team, famoso per molti fan-game di altissima qualità dedicati al riccio blu, questo titolo è un vero e proprio ritorno alle origini, all'era del Sega Genesis, con Sonic all'apice della sua carriera. In questo gioco, Sonic se la vedrà di nuovo con la sua nemesi, il dottor Eggman Robotnik, stavolta armato di una potentissima gemma chiamata Phantom Ruby, un artefatto di straordinaria potenza, superiore anche al Master Emerald, ma altamente instabile, capace di corrompere tempo e spazio ogni volta che viene usato.

è così che Sonic viene sbalzato da un posto all'altro, alcuni familiari, alcuni totalmente nuovi, cercando di fermare i piani del malvagio dottore.

Lo stile grafico di Sonic Mania è naturalmente un riferimento a quello dei giochi per Genesis, distinguendosi tramite la sua palette di colori sgargianti e le stage che riescono a rappresentare i propri stravaganti concetti tramite particolari giochi di geometria. Sonic si ritroverà a correre per studi televisivi impazziti, fabbriche chimiche o città futuristiche, sfrecciando a tutta velocità e affrontando stravaganti boss che, come vuole la vecchia scuola, sono un misto di inquietante e bislacco.

è stato fatto un lavoro egregio anche sugli sprite dei personaggi. Nonostante infatti questi ultimi si rifacciano a quelli del passato, il lavoro d'animazione è notevolmente superiore, andando a regalare ancor più personalita al riccio blu e i suoi amici, senza contare i diversi boss che sfoggiano design sempre nuovi e creativi.

Il gameplay è fedelissimo ai primi giochi di Sonic, chiedendo al giocatore di sfrecciare per i livelli, esplorandoli e arrivando alla fine di ogni "act", affrontando un boss al termine della stage. Il lavoro di level design fatto dal team di Whitehead è a dir poco egregio. Ispiratisi alla natura espansa dei livelli di Sonic 3 e Sonic & Knuckles, gli sviluppatori hanno creato delle stage che possono essere completate prendendo strade diverse ogni singola volta, esplorando in giro e scoprendo pertugi segreti o strade alternative che possono portare a power-up extra o special stage.

E mentre le stage completamente nuove sono un esempio di creatività e conoscenza del level design assurda da parte del team di sviluppo, anche le stage classiche sono state espanse in maniera dir poco impressionante, tenendo il layout originale delle stage, e costruendoci attorno un infinità di percorsi alternativi e aree extra da raggiungere. Questo senza contare come la seconda "act" di ogni stage classica è completamente diversa da quella precedente, andando ad implementare nuovissime meccaniche mai viste prima, o altre che fanno riferimento a stage classiche non presenti nel gioco, regalando un senso di progressione e novità anche a stage che ormai i fan di vecchia data conoscevano a menadito.

Una menzione d'onore va fatta anche alla fisica del gioco. Molte delle lamentele riguardo Sonic 4 o le sezioni 2D di Sonic Generations riguardavano il fatto che Sonic Team non riuscisse proprio a ricreare la fisica dei vecchi giochi, che era attentamente basata sullo slancio che il giocatore prendeva facendo correre il riccio blu, che avrebbe mantenuto lo slancio ottenuto tramite uno spin dash, una semplice corsa giù per un pendio o l'uso di un boost pad, per raggiungere zone altrimenti inaccessibili. La velocità era una ricompensa, cosa che Sonic Team sembra aver dimenticato.

In Sonic Mania, la fisica è stata riprodotta in maniera perfetta e in più hanno anche regalato a Sonic nuove abilità, che vanno a contraddistinguerlo ulteriormente da Tails e Knuckles, così da dare uno stile di gameplay differente ogni volta che uno voglia iniziare il gioco con un personaggio diverso.

Le battaglie boss sono sicuramente tra le migliori della serie 2D, mostrando una varietà di situazioni assurda e, nonostante una battaglia finale un pò sotto tono rispetto ai fasti di Doomsday Zone, anche in questo campo Sonic Mania si difende benissimo. Faccio una piccola menzione speciale anche per le Special Stage che sono sicuramente le più divertenti mai state fatte e anzi, azzarderei a dire che un gioco intero con un gameplay simile, ma più espanso, farebbe la sua porca figura!

La storia del gioco è naturalmente molto minimale e indiretta, ma va a catturare quello spirito che rendeva i vecchi giochi così epici, rendendole delle vere e proprie avventure che diventavano sempre più grandi e spettacolari andando avanti nel gioco. Niente battutine stupide, solo tanta azione e un dottor Eggman che riesce ad essere sia buffo che minaccioso quando serve.

E la musica...Beh, devo anche parlarne ? Un lavoro egregio, sia per quanto riguarda le nuove melodie che i remix di quelle vecchie, andando a riprendere uno stile che mischia elementi da i Sonic per Genesis e Sonic CD. Vi ritroverete a muovere la testa a tempo mentre giocate, ve lo assicuro!

Sperando che Sega impari finalmente qualche lezione ora che un "fan-game" (anche se chiamarlo così è veramente troppo riduttivo) ha avuto un successo commerciale e critico così grande, riuscendo a fare quel che Sonic Team non è riuscito a fare in anni. Se siete fan di vecchia data del riccio blu, o semplicemente fan del genere non potete lasciarvelo scappare!

9.5

Voto assegnato da Nigomonster
Media utenti: 9.2 · Recensioni della critica: 8.7

ARE

ARE ha pubblicato un video riguardante Sonic Mania per Nintendo Switch

So che é composto all'80% di remix ma il fatto che Sonic Mania non sia stato candidato come miglior musica ai VGA é comunque abbastanza criminale

Studiopolis Zone Act 2 (Prime Time) - Sonic Mania - Music Extended

Sonic Mania Soundtrack Playlist: https://www.youtube.com/playlist?list=PLV9ZrDQVqbTVMviptPfM7IdzTvxKg7N0y Credit for Recording: https://twitter.com/MarkM447 My Twitch: https://www...

Marziani con il pad

Pillole verdi: Sonic Mania

Sonic Forces è oramai arrivato nei negozi ed è entrato nelle case di (forse) molte persone… tranne che nella mia. Purtroppo. Ma non è di certo l'unico Sonic dell'anno no? Certo, è l'unico Sonic 3D, ma … · Leggi tutto l'articolo

Dark Master

Giocare a Sonic Mania mi ha dato ulteriore conferma su qualcosa che ho notato ormai da tempo, ovvero la mia totale insofferenza verso molti elementi che contraddistinguono il videogioco moderno.

Non ne posso più di QTE, open world con mappe zeppe di icone, dialoghi che ti forzano a camminare lentamente ogni 2 minuti, skill tree dove non ce ne sarebbe il minimo bisogno, frecce che ti guidano verso gli obiettivi peggio di un GPS e altre mille piccole cose che ormai si ritrovano nella maggior parte dei giochi e hanno contribuito a standardizzare tutto. Se qualche anno fa queste cose mi erano indifferenti ora non riesco più a vederle e spesso bastano a farmi passare l'interesse per un gioco.

Mi trovavo in un periodo in cui non sapevo a cosa giocare nonostante avessi molti giochi da iniziare o finire, ma tutti con un'impostazione simile a quella che ho descritto. Poi ho comprato Sonic Mania e non mi ci sono staccato da ieri.

Non ci sono interventi da mostrare.