Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Oldboy X condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Oldboy X, aggiungilo agli amici adesso.

Oldboy X

Oldboy X ha pubblicato un'immagine nell'album TheBeastThatShoutedLoveAtTheHeartOfTheWorld

Oldboy X

Denis Villeneuve in un'intervista:
"Sulla soglia dei 50 anni mi chiedo, perché c’è questo bisogno incessante di raccontare trama, dettagli o peggio ancora, il finale? La forza del cinema è proprio quella di entrare in sala e lasciarsi trasportare dalle immagini, dal suono, dalla musica; godersi lo spettacolo fino all’ultimo sorso, compreso ogni plot twist presentato. Se si uccide anche questo senso di scoperta e meraviglia, non ha più senso creare prodotti del genere”.

E' la prima volta che sento un regista schierarsi apertamente contro gli spoi.ler.

Oldboy X

Oldboy X ha pubblicato un'immagine nell'album Visioni

Stasera ho fatto un recupero molto interessante e pensavo di parlarne.
L'immagine allegata vi starà sicuramente ingannando in questo momento. E chi mi conosce forse starà dicendo anche "Ma come? Vuole parlare di Blade Runner? Non l'ha già visto?". Infatti sì, l'ho già visto (più di una volta, oltretutto). E la risposta finale alle domande consiste in un nì. Perchè parlerò di Blade Runner, ma non parlerò direttamente di Blade Runner. E prima di confondervi troppo, mi voglio spiegare velocemente.
Stasera ho visto "Dangerous Days", diretto da Charles de Lauzirika. E' uno degli extra (e che extra) dell'edizione 2 dischi di Blade Runner. E' sempre stato lì in videoteca ad aspettarmi, non l'avevo ancora mai recuperato. Stasera, sarà per puro caso o perchè ho cominciato a sentire l'attesa per il Blade Runner di Villeneuve, ho deciso di dedicarmi appieno alla sua visione.
In sostanza, è un documentario che parla...di Blade Runner, naturalmente. Di tutto Blade Runner. Una ricostruzione totale che parte dalla pura genesi della pellicola, quando quest'ultima era soltanto un blocco di fogli con un titolo provvisorio (uno dei primi titoli del film fu "Dangerous Days", da qui il nome dell'opera di de Lauzirika) e arriva all'enorme eredità culturale lasciata negli anni successivi alla sua uscita e ai nostri giorni, passando per tappe particolarmente significative nella storia del film, come la delicata questione dell'odio di Scott per la prima versione cinematografica, fortemente imposta dai produttori per esigenze di mercato e di distribuzione.
E vi avviso che non sto parlando di quei 3-4 filmati della durata totale di 30-60 minuti che si trovano solitamente nei DVD in commercio. No, Dangerous Days è un "Making Of" davvero corposo. La sua durata si aggira all'incirca sulle 3 ore e mezza.
Curiosità, aneddoti, interventi, fotografie e video di repertorio. C'è praticamente tutto quello che dovrebbe avere un lavoro di questo tipo e, proprio per questo, vi consiglio di dargli un'occasione se la cosa vi incuriosisce. E' inutile dire che occorre avere un minimo a cuore la pellicola di Scott, perchè senza un certo interesse per Blade Runner potreste trovare la visione piuttosto insopportabile. E la lunga durata di certo non vi aiuterà.
A quelli che vogliono godersi il bel lavoro fatto da de Lauzirika, auguro una buona visione.

Ajeje Brazorf

Vorrei guardare Gurren Lagann. Oltre alla serie di 27 episodi so che ci sono altre robe (film, OAV, speciali). Del resto cosa devo guardare e in che ordine?

Oldboy X

Oldboy X ha pubblicato un'immagine nell'album Collezioni e acquisti

"Dai, posso comunque farmi un giro in libreria senza comprare nulla. Che ci vuole?"
[...]
"E questi quando li ho presi?"

Pigi

Cerco pc portatile da 15.6", per uso quotidiano/università (se gira anche qualche giochino non mi lamento), budget circa 500€.
Cosa consigliate? Condividete ❤

Non ci sono interventi da mostrare.