Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Rockstar Games e prodotto da Take-Two Interactive, Grand Theft Auto IV è un gioco d'azione e avventura uscito il 3 dicembre 2008 per PC Windows · Pegi 18+

·

"GTA IV per PC è essenzialmente un porting 1:1. Ben poco è stato modificato, migliorato o ampliato e di sicuro i possessori dello stesso titolo per console non devono prendere neanche per sbaglio in considerazione l'acquisto su PC (fan o non fan della serie edita da Rockstar). Onestamente qualcosa in più poteva essere fatto per rendere “abbordabili” i computer necessari per reggere un simile titolo, tant'è che la configurazione delle proprie macchine è questa volta una componente fondamentale per ponderare l'acquisto di GTA IV." da GameStar.it

8.1

Recensioni

32 utenti

Ronner

Ronner ha scritto una recensione su Grand Theft Auto IV

Cover Grand Theft Auto IV per PC

Grand Theft Auto IV è sicuramente uno dei migliori GTA in circolazione sotto moltissimi aspetti.

La Storia, a mio avviso, è a dir poco spettacolare! Ricca di suspance, colpi di scena, scelte che faranno la differenza e molto altro! Rispetto al suo successore, GTA IV ha un' enerome rigiocabilità con un free roaming vastissimo farcito di misteri, attività, è perfino possibile fidanzarsi! Per non parlare del sistema di combattimento eccezionale.
AI ben fatta, personaggi ben caratterizzati e un ragdoll pazzesco (Euphoria). Quest'ultimo è un motore fisico sviluppato da NaturalMotion, che sfrutta la tecnologia Dynamic Motion Synthesis per animare in tempo reale modelli antropomorfi tridimensionali, purtroppo nei recenti titoli Rockstar questo motore è stato peggiorato (parere personale).
------------------------------------------------------------------------------------------------------
Uniche pecche che ho riscontrato sono la distanza da un checkpoint all'altro nelle missioni, il multiplayer desolato (frega poco).

Per quanto riguarda Games For Windows Live l'ho fatto partire al primo tentativo in buoni cinque minuti, quindi non abbiate timore di acquistarlo e guardate su Internet, troverete tutto ciò che vi occorrerà per farlo funzionare (DLC compreso).

Hype Train Trailer

Hype Train Trailer ha pubblicato un video riguardante Grand Theft Auto IV per PC

Il gioco era quello che era (per me ad esempio era Dio ma de gustibus)

Però sto trailer... è perfetto.

Frasi folli, sparatorie frenetiche, musica tamarra, Europa dell'Est a palla. Ti faceva capire subito in quale America Folle saremmo capitati in compagnia dei cugini Bellic.

"Welcome to Ammerica... since you put it in that way.... I'm in!"

Grand Theft Auto 4 - Trailer 3 - "Move Up, Ladies"

The Official release of Rockstar Games, Grand Theft Auto 4 trailer 3. This trailer is entitled "Move Up, Ladies". "Well, since you put it that way... I'm in!" -Niko Bellic

Rippertoe

Rippertoe ha scritto una recensione su Grand Theft Auto IV

Cover Grand Theft Auto IV per PC

Grand Theft Auto IV(Xbox360,Ps3; 2008) è un capolavoro incompreso.Ingiustamente criticato per aver rinunciato al pantagruelico ventaglio di opportunità messa a disposizione dal suo predecessore(“non ci sono gli aerei”,Ndr)rappresenta al contempo sia l’opera della maturità di Rockstar Games che il prodotto più autoriale sviluppato dai fratelli Houser.

Allontanatosi dalle caratteristiche diatribe tra gangsta rap del precedente capitolo,Grand Theft Auto IV risulterà incentrato sul tema della scoperta del frutto proibito:la Mela newyorkese, referente simbolico dell’american dream.Indosseremo, questa volta, i panni di Niko Bellic, giovane immigrato di origine slava,giunto ad una bellissima e credibilissima Liberty City alla ricerca dell’ occasione per ricostruirsi una vita.Grand Theft Auto IV è a suo modo un prodotto seminale quanto il primo capitolo tridimensionale:lo spessore verrà qui assunto dalla sua sfaccettata e profonda narrativa.L’humor grottesco e sboccato,da sempre marchio di fabbrica della saga, terminerà di essere un mero fine per divenire arguto mezzo di satira sociale.Chi meglio degli Houser,d’altronde, dei veri e proprio self-made man dell’epoca moderna, potevano evidenziare brutture e contraddizioni logiche della land of opportunity americana?Cupo,adulto e,giocoforza,meno “giocattoloso” dei suoi predecessori Grand Theft Auto IV riesce a tenere fede del nome che porta:la rivoluzione tridimensionale è qui da ricercarsi nella narrativa,i personaggi assumono uno spessore psicologico e umano pur risultando volutamente caricaturali nei tratti,ad indicare le deviazioni fisiologiche derivate dall’arrivismo moderno.Grand Theft Auto IV,in sostanza,riflette una New York oscura e priva di luce,ritratto isomorfo della mancanza di moralità e spiritualità dei propri cittadini.Una vera e propria odissea dei Miserables.

Per nostre ulteriori considerazioni sulla saga Rockstar
http://socialn3rdology.altervista.org/mo ..

Non ci sono interventi da mostrare.