Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Mass Effect

Sviluppato da Bioware e prodotto da Microsoft Game Studios, Mass Effect è un gioco di ruolo uscito il 6 giugno 2008 per PC Windows · Pegi 18+

·

"È senza ombra di dubbio il miglior videogioco ambientato nell'universo letterario della fantascienza che io abbia mai giocato." da vgnetwork.it

8.8

Recensioni

41 utenti

Game Legends

Claudio Moneta: l'uomo dalle mille voci ospite al Mass Effect Day

Durante la giornata organizzata al museo del videogioco a Roma, il Vigamus, è stato ospite al Mass Effect Day l'iconico doppiatore del primo e del terzo capitolo della saga, che oltre ad essere la sup .. · Leggi tutto l'articolo

InfamousG

InfamousG ha scritto una recensione su Mass Effect

Cover Mass Effect per PC

Mass Effect è un capolavoro del 2007 sviluppato da Bioware e originariamente esclusiva XBOX360. L'ho rigiocato su PC dopo tanti anni e devo dire che ,pur essendo la qualitå elevatissima, il titolo mostra indubbiamente tutte magnagne degli anni che si porta dietro. Il reparto che meglio ha tenuto botta è indubbiamente quello narrativo. La narrativa è da oscar e la storia narrata tinteressante e avvincente con un lore profondissimoe tutto da svelare. Buonissimo a proposito il doppiaggio italiano, eccezionale la caratterizzazione del mondo (o dei mondi) così come quella di tutti i personaggi, carismatici e convincenti. Passando al gameplay vengono però i primi dolori. Il titolo è un GDR con elementi action che sono, però, semplicemente inadeguati. Il lato shooter è macchinoso, lento e in generale poco esaltante con un sistema di coperture, eredità di gears of war, estremamente scomodo. Non di rado diviene impossibile aganciarsi ale coperture e in altri casi inutile con il protagonista principale che si trova a sporgersi in modo goffo e impreciso nel tentativo di coloire le minacce. Sontuoso invece il lato GDR inteso come possibilità di interpretare un ruolo narrativo nell universo di gioco. La storia dell intera galassiae la vita dei nostri compagni dipenderà dalle nostre scelte. Le missioni pricipali sono ben strutturate mentre lo stesso non si può dire di quelle secondarie. Pur avendo queste una buona base narrativa finiscono col vederci fare a pezzi gruppi di nemici in dungeo sempre tutti identici sui vari pianetie questo, inevitabilmente, uccide la varietà. Pessima l esplorazione a bordo del mako, una sorta di goffissimo carroarmato che, purtroppo, è fin troppo presente anche in alcune fasi principali. Per quello che riguarda varietà degli equipaggiamenti va detto che questi influenzano concretamente e in modi diversi il nostro personaggio, ma esteticamente sn bruttini e tutti uguali. Lato tecnico ci sono alti e bassi, ma il gioco ha infondo 10 anni. Volendo fare i pignoli su PC è assolutamente insufficiente l antialiasing, per il resto nulla di imperdonabile. 8.5 data l epoca in chi è uscito.

SnesRulez

SnesRulez ha scritto una recensione su Mass Effect

Cover Mass Effect per PC

Dopo quasi 10 anni e a poche settimane dall'uscita da Mass Effect Andromeda, ho deciso finalmente di lanciarmi nella saga di Mass Effect. Ho un rapporto complicato con i WRPG, tutti quelli che ho giocato ho finito sempre per abbandonarli senza un particolare motivo.. Mass Effect è stato l'unico finora che sia riuscito a prendermi al punto da essere riuscito ad arrivare alla fine, e nonostante i suoi 10 anni sugli spalle Mass Effect rimane un gran bel gioco. Una sonda dell'antica civilità Prothean è stata scoperta su Eden Prime e la flotta della Normandy capitanata da David Anderson si precipita sul pianeta con l'ordine di recuperare la sonda. Fra di loro si troverà il nostro/a protagonista, John/Jane Shepard. Su Eden Prime sarà l'inizio di una guerra con una razza di alieni sintetici, i Geth, che porterà a scoprire uno dei più grandi segreti riguardante la civiltà Prothean. Questa trama mi ha preso fin da subito, sono un amante di avventure come Star Wars e l'idea di viaggiare tra lo spazio e scoprire nuovi mondi e nuove razze aliente mi è sembrato davvero intrigante ed una botta di aria fresca rispetto alla classica ambientazione fantasy. Mass Effect 1 si prende molto tempo in dialoghi per spiegare ed esporre la sua ambientazione, nelle prime fasi di gioco potreste anche spendere un ora solo girando in giro parlando con più personaggi possibili e leggendo le varie voci del codex, l'enciclopedia di Mass Effect. Adoravo soprattutto dopo ogni missione parlare e apprendere il passato e i vari aneddoti dei miei compagni di viaggio, insieme a John Shepard avremo un set assortito di personaggi, tra umani e alieni, ciascuno memorabile in un suo modo particolare e con alcuni sarà anche possibile instaurare una relazione amororsa. A livello di gameplay è abbastanza classico dei WRPG solo con un ambientazione spaziale rispetto a quella tipica fantasy. Shepard può scegliere fra varie classi a inizio gioco, ciascuna con le proprie forze e debolezze: tra soldati esperti in ogni tipo di arma, biotici con svariati poteri mentali (i sostituti della magia) e ingenieri che si occuperanno di violare i sistemi e scassinare casse per ottenere bottino. Io ho scelto il ricognitore un ibrido tra soldato e biotico, con equipaggiamento leggero ma altamente devastante ad alto livello. Una delle feature principali di Mass Effect è anche il suo sistema di moralità: le scelte che compiamo nel gioco possono renderci più esemplare ed emblema di giustizia e rettitudine, oppure potremo essere dei rinnegati assetati di sparatorie e completamente stronzi con chiunque, queste influiranno anche sulle nostre capacità di diplomazia, dove gli esemplari cercheranno di essere più persuasivi, mentre i rinnegati s'imporranno con l'intimidazione per ottenere ciò che vogliono. Il mio consiglio sulla moralità? Andate alla cieca e divertitevi! I combattimenti purtroppo sentono il peso degli anni, Mass Effect è un TPS ma ancora molto acerbo con delle coperture non eccellenti e degli alleati un pò ostici da controllare e incredibilmente stupidi in certe occasioni. Sono davvero contento di come sia andata con questo gioco, è il primo WRPG che finisco e la storia mi ha preso al punto che Origin sta già installando il seguito sul mio PC. Non vedo davvero l'ora di proseguire le avventure di Shepard in questa galassia. Un titolo che consiglio davvero a tutti, se ancora non vi siete lanciati in Mass Effect, questo è il momento ideale per farlo!

sm.piacentini

sm.piacentini ha scritto una recensione su Mass Effect

Cover Mass Effect per PC

Prima o poi...

Il titolo è prima o poi, perché da quando uscì fu questo il mio approccio con la saga di Mass Effect. Prima o poi ti giocherò. E così dopo tanti anni mi avventurai in questo meraviglioso titolo. Ci sono tante cose che, al giorno d'oggi, risultano forzate, ma non dimentichiamoci la data di lancio e paragoniamolo con quello che aveva intorno.

9

Voto assegnato da sm.piacentini
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 9.2

Efrey

Efrey ha scritto una recensione su Mass Effect

Cover Mass Effect per PC

Vita di uno Spettro

Trama

La storia narra le vicende di Jhon Shepard, un comandante umano dell'Alleanza, divenuto poi spettro in seguito agli ultimi eventi, la sua missione è agire in incognito con discrezione alla cattura dell' ex Spettro Turian di nome Saren intento a voler riportare morte e distruzione tramite il "risveglio" dei Razziatori che in un era passata annientarono completamente i Prothean portandoli all' estinzione.
Personalmente penso che la storia sia il punto forte del gioco, i dialoghi sono ben fatti e ci daranno libera scelta di poter dire la nostra in ogni situazione e di fare quella che per noi è la scelta giusta, le scelte sono la parte fondamentale di questo titolo e ci porteranno dal poter salvare o condannare un amico, un abitante della cittadella oppure a cominciare sanguinosi scontri a fuoco su pianeti remoti.
La Normandy è la nave a cui saremo assegnati pilotata dall inimitabile Joker che ci porterà su ogni pianeta che desideremo visitare, con il passare delle ore sarà impossibile non affezionarsi ai vari membri dell equipaggio facendo adirittura nascere degli amori.
La componente gameplay è abbastanza interessante acquisendo exp tramite uccisione di nemici, compiendo missioni e scoprendo manufatti i nostri personaggi salgono di livello e guadagnando punti potremmo decidere come assegnare i suddetti alle varie abilità di ogni personaggio, specializzando i nostri membri in una disciplina li renderemo più forti ed utili creando varie ed ottime strategie.
Personalmente ho trovato l IA un po' legnosa e non sempre reattiva, ci sono state situazioni in cui spesso conviene fermarsi ed usare noi stessi le abilità dei nostri compagni in quanto loro sembrano riluttanti nell' aiutarci, ovviamente i combattimenti dipendono sempre da noi e quasi sempre si concludono solo se noi giochiamo di pura forza offensiva, i pianeti sono ben fatti regalando un ottima vista seppur gli ho trovati piuttosto spogli oltre che le sonde e qualche minerale compreso l obiettivo principale non troveremo null'altro sprecando tanto spazio e bellezza...
Purtroppo il gioco non è esente da bug salvare spesso è buona cosa in quanto mi sono ritrovato più volte buggato nella mia posizione senza potermi più muovere dovendo ricaricare ad un salvataggio precedente.
Essendo un gioco del 2008 posso concludere che 3 ben fatto, anche se forse giocandoci adesso non riesco a trovare lo splendore in questo primo capitolo se non una storia carina del quale non vedo l ora di scoprire come il nostro commandante fermerá l invasione dei Razziatori

Non ci sono interventi da mostrare.