Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Papers, Please

Sviluppato da Lucas Pope, Papers, Please è un gioco d'avventura uscito l' 8 agosto 2013 per PC Windows.

·

"Sembra stia diventando una cantilena, ma è evidente come Papers, Please sia l'ennesima dimostrazione che i titoli indipendenti costituiscono quello che sembra essere un serbatoio pressoché illimitato di idee originali e profonde.
I meno interessati al gioco lo bolleranno semplicemente come un prodotto ripetitivo, ma ai più attenti il titolo offrirà un background narrativo tarato sulle proprie decisioni e a tratti toccante, che offre tantissimi spunti di riflessione e introspezione.
Concludendo: se in questi caldi e sonnacchiosi giorni estivi avete voglia di rimanere (o per un qualsiasi motivo siete costretti) davanti al PC, e avete nove euro tra le mani, consigliamo vivamente di provare Papers, please, e quando la prossima volta sarete davanti a un funzionario di qualsiasi frontiera in giro per il mondo, forse vedrete la persona dinnanzi a voi con occhi diversi." da Spaziogames.it

8.1

Recensioni

20 utenti

Eurogamer.it · RSS

Papers, Please diventerà un film: ecco i primi scatti dal set

Il puzzle game indie Papers, Please, gioco che vi mette nei panni di un ispettore dell'ufficio immigrazione che opera nei confini di Arstotzka, sta per diventare un film. Ad annunciarlo è il creatore .. · Leggi tutto l'articolo

Faber racconta i videogiochi

E se credete ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte.

talesofmanu

Davvero, davvero interessante, oltre che additivo.
Ci avrò giocato quasi 5 ore in neanche tre giorni e lo sto trovando sinceramente apprezzabile nel suo essere un titolo che pare semplice, essenziale, e in verità nasconde molte ottime idee, temi decisamente impegnativi e un discreto numero di situazioni diverse nonostante la medesima cornice di sfondo.
Ottimo titolo simulativo con una componente narrativa totalmente inaspettata ma molto efficace nel suo riuscire a trasmettere tutto il disagio e i contrasti interiori di questo doganiere malpagato e vessato da un regime fittizio ma, tutto sommato, assolutamente riconoscibile.
Per ora ho ottenuto circa 6 dei 20 finali possibili e conto di giungere a vederli tutti.

Non ci sono interventi da mostrare.