Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Rayman Legends

Sviluppato da Ubisoft Montpellier e prodotto da Ubisoft, Rayman Legends è un platform game uscito il 30 agosto 2013 per PC Windows.

·

"Rayman schizza, salta, corre velocissimo, e attraversa -stage dopo stage- un mondo meraviglioso. Scopre così questo universo onirico: un immaginario sfaccettato e multicolore, disegnato con un amore per i dettagli che pare impensabile, ma soprattutto così attento a valorizzare il nuovo, definendo un microcosmo ricolmo di strane creature, detriti, morti che festeggiano.
Risalta, oltre al colpo d'occhio, anche la costruzione dei livelli, il posizionamento di ogni oggetto, segreto, ostacolo: il design degli stage si interfaccia in maniera perfetta con le molte abilità motorie del protagonista, sia quando si prende tempi più rilassati e chiede di esplorare ogni anfratto, sia quando invece lo spinge ad una corsa disperatissima. E' proprio nell'ossessione per il ritmo (dei salti, dei pugni, delle planate) che Rayman Legends riscopre le radici del platform, supera i suoi colleghi (anche quelli più blasonati) ed esalta il giocatore. Sballottati da un livello all'altro, non si finisce più di meravigliarsi per le nuove trovate del level design, o per la meticolosità con cui sono ricombinate quelle vecchie.
Rayman Legends è, per il “genere più antico del mondo”, un punto d'approdo e una conquista.
Non c'era quindi titolo più adatto per il nuovo capitolo delle avventure di Rayman. Perchè il nuovo Platform di Ubisoft è già Leggenda." da Everyeye.it

9.2

Recensioni

14 utenti

TanoX_93

TanoX_93 ha scritto una recensione su Rayman Legends

Cover Rayman Legends per PC

I Platform son sempre stati uno dei miei generi preferiti in assoluto dal momento che con tale genere ci sono cresciuto. I miei primi giochi sul Super Nintendo prima e sulla Playstation 1 poi, furon tutti appartenenti a questa bellissima categoria e nonostante l'incapacità come giocatore dei tempi, riuscivano comunque a regalarmi gioie, anche e soprattutto quando le cose andavano bene, quando quel salto provato e riprovato finalmente mi riusciva. Con gli anni e, soprattutto, con la crescita sia come persona che come videogiocatore ho accantonato un po' questo genere di videogames che, però, quando possibile cerco sempre di riscoprire per ricordarmi perché ho imparato ad amarli e cosa mi ha fatto innamorare di questa mia passione quale è il videogioco.
Quest'anno è toccato a Rayman Legends ricordarmi tutto ciò e, inutile dirlo, ci è riuscito alla grande.

Come ogni Platform che si rispetti, Rayman Legends vede nel gameplay il suo punto forte, e che punto. Esso si basa fortemente sul già ottimo gameplay del predecessore, Origins, che qui ritorna con qualche miglioria qua e là che contribuisce a renderlo ancora più divertente di prima.
Una nuova meccanica è quella delle sezioni con Murphy, uno degli svariati amichetti di Rayman, che ci aiuterà a “spianarci” la strada lungo i livelli, abbassandoci piattaforme, tagliando corde e così via, permettendoci di proseguire senza il minimo intoppo. Murphy si muoverà da solo verso l'obiettivo con cui interagire e noi, tramite la pressione di un tasto, gli daremo un comando. I livelli con Murphy sono tra i migliori in quanto per essere risolti richiedono non solo più attenzione, ma anche un tempismo ancora più perfetto per far in modo di eseguire il salto ed impartire l'ordine tutto nello stesso momento.
Il level design è eccezionale ed ogni singolo salto è calcolato perfettamente, inoltre i livelli stessi risultano essere molto pilotati, quasi a dare impressione di essere scriptati. Nonostante questo non a tutti possa piacere, questo particolare stile risulta perfetto per Rayman Legends, generando livelli spettacolari e frenetici.
Rayman Legends offre un livello di sfida nella media, certi livelli hanno una difficoltà anche superiore, altri invece inferiore. Giocare molto migliora le meccaniche di base del giocatore, soprattutto se si decide di mettersi in gioco nei livelli a tempo che offrono una sfida veramente impegnativa ma tremendamente divertente. Tale miglioramento si noterà specialmente quando arriverà il momento di affrontare i livelli Back To Origins, provenienti dal prequel, dove si potrà notare a mani basse l'abbisale differenza di difficoltà tra questi e quelli di Legends. Stesso discorso per i livelli nei quali si affrontano i boss: seppur le boss-fights siano molto divertenti, risultano essere di una semplicità disarmante.
Un'altra nuova, spettacolare, novità del gioco sono i livelli musicali. In questi livelli lo schermo scorrerà orizzontalmente mentre in sottofondo partirà un brano riarrangiato ispirato ad uno famoso realmente esistente (come The Eye Of The Tiger, ad esempio), compito nostro sarà portare a termine il livello senza morire per rovinare la composizione (che è più un dovere morale che di gameplay) ed avere anche il giusto tempismo e velocità nel farlo. Questo tipo di livelli, composti da un eccellente mix tra musica e gameplay, risultano essere la parte migliore del gioco mostrandosi spettacolari in ogni loro parte, il cui unico difetto si trova solo nel loro scarso numero.
Il gioco non è esente da difetti, seppur VERAMENTE pochi e strettamente personali.
L'ultimo mondo, ad esempio, si è rivelato essere una vera e propria delusione. Esso è un mondo interamente composto da livelli musicali, che altro non sono che gli stessi già giocati nel corso del gioco, con il brano remixato in 8-bit e che, lasciatemelo dire, risultano essere davvero molto brutti. Apprezzabile il fatto che in questi livelli non vi siano checkpoints a differenza degli originali, ma non è apprezzabile il modo in cui dovranno essere affrontati. Essi sono stati resi più difficili nel modo più stupido possibile, ovvero tramite il massiccio utilizzo di filtri grafici che riescono solo a causare mal di testa, disorientamento, confusione e sdegno, obbligando il giocatore a numerosi e numerosi tentativi al fine di ridursi al banale imparare il livello a memoria per finirlo ad occhi chiusi, così da non sentirsi male nel mentre. Una grande, ENORME, occasione sprecata.
L'altra cosa su cui mi permetto di avanzare una critica è la banalità dei personaggi sbloccabili. Ci sono tantissimi personaggi extra, ma che di originale non hanno nulla, non sono altro che recolor/reskin dei 4 principali spacciati per altri personaggi che ereditano anche la stessa animazione di corsa, salto, attacco, ecc.
Gli sviluppatori hanno dimostrato di saperci fare con la creazione di personaggi e con la grafica in generale (i principali sono infatti molto belli) ed è un grande peccato che non ve ne siano di più originali.

Sul comparto tecnico spendo poche parole perché non c'è davvero nulla da dire: è tutto FANTASTICO. Graficamente è una gioia per gli occhi come poche altre ed il comparto sonoro è assolutamente PERFETTO per il gioco, con temi orecchiabili che subito ti entrano in testa, per non parlare dei brani usati nei livelli musicali che sono assolutamente il top.

Per concludere, Rayman Legends DEVE essere giocato da qualsiasi appassionato di Platform e non, è un vero e proprio must. Uno dei giochi più genuinamente divertenti che vi capiterà mai di giocare e vi offre davvero tutto: sfida, partite just4fun a pallone con gli amici, livelli co-op e tanto tanto altro ancora. Un vero peccato per l'ultimo mondo e per la poca varietà di personaggi giocabili, altrimenti questo sarebbe stato davvero uno dei 10/10 più facili che io abbia mai messo.

TanoX_93

TanoX_93 a proposito di Rayman Legends per PC

Mi mancano ancora i livelli di Back To Origins e qualche livello Invaso da completare, ma essendo secondari considero comunque l'esperienza "Legends" conclusa.
Fatemi dire giusto un paio di cose prima della futura recensione.

Gioco fantastico, che riesce come pochi titoli (ormai) a divertire genuinamente, ad invogliare a continuare a giocare solo per il gusto di farlo, grazie ad una formula vincente e convincente come quella di Rayman. Un gioco da 10.
Nota negativa? Per me non lo è.
Perché? L'ultimo mondo, "La festa dei morti gaudenti" ce l'ha messa tutta per risultare frustrante, mostrando sì un'idea tutto sommato originale ma applicata da cani, creando delle situazioni difficili nel peggior modo possibile (mi fanno ancora male gli occhi a causa di quel mondo).

GameBack.it

GameBack.it ha pubblicato un link riguardante Rayman Legends per PC

Entrambe le versioni avranno contenuti esclusivi per sfruttare al meglio le peculiarità delle nuove console

piroteca
Rayman Legends è disponibile: la Radura dei Sogni è in festa

Rayman Legends è disponibile: la Radura dei Sogni è in festa

Un gran bel mix di arte, musica e divertimento · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.