Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover XCOM: Enemy Unknown

Sviluppato da Firaxis e prodotto da 2K Games, XCOM: Enemy Unknown è un gioco di strategia a turni uscito il 12 ottobre 2012 per PC Windows · Pegi 18+

·

"Quanto tempo è passato dall'ultima volta che avete provato reale attaccamento per le vostre truppe virtuali in uno strategico a turni, o agitato urlando il dito medio in segno di vittoria contro l'invasore alieno? Quando è stata l'ultima volta che un gioco vi ha offerto dozzine di statistiche, opzioni, ed elementi da gestire per completare una campagna realmente impegnativa? Se agognate da anni queste sensazioni perdute, buttatevi su X-Com senza pensarci un miliardesimo di secondo. L'opera di Firaxis è un urlo poderoso proveniente dal passato, che si distacca completamente dai titoli commerciali che popolano il mercato e rimbomba con una forza inarrestabile nelle orecchie dei giocatori di vecchia data. Se la strategia isometrica è morta, questo è lo zombie più bello che abbiamo mai visto." da Spaziogames.it

8.7

Recensioni

25 utenti

Oldboy

Oldboy ha scritto una recensione su XCOM: Enemy Unknown

Cover XCOM: Enemy Unknown per PC

La Terra è nostra. Difendiamola!

XCOM: Enemy Unknown, gioco prodotto dalla Firaxis Games, è un prodotto del 2012 di genere strategico-gestionale, che mette il giocatore nei curiosi panni del comandante di una grossa organizzazione governativa chiamata appunto XCOM. Tale organizzazione nasce con lo scopo di respingere un'ostile invasione aliena su larga scala, che rischia di portare irrimediabilmente alla scomparsa del genere umano.
Se il plot potrebbe suonare noto e scontato a molti, anche per il grande utilizzo applicato nelle grosse produzioni hollywoodiane, Firaxis Games stupisce sin da subito il giocatore grazie a un gameplay bilanciato e solidissimo. Sostanzialmente, una partita a XCOM si articola in due fasi distinte. In una si tratterà, brevemente, di gestire la nostra base: il giocatore avrà un budget mensile a disposizione fornito dalle varie nazioni aderenti al progetto XCOM. Lo stesso budget sarà fondamentale per coprire le spese richieste dalla costruzione di nuove strutture (laboratori, rimesse, caserme, fonderie etc.), dall'ingaggio di nuove truppe (personalizzabili grazie a un buon editor), dalla creazione di vari mezzi da combattimento o di satelliti, dalla realizzazione di nuove armi e strumenti, dalle ricerche scientifiche e da tante altre componenti volte a migliorare il nostro personale approccio all'invasione in atto e a garantire un sentito vantaggio militare sul campo. In questo frangente possiamo introdurre automaticamente la seconda fase del prodotto targato Firaxis: il campo di battaglia. Ogni azione compiuta durante la gestione si ripercuoterà in termini di forza durante le battaglie. I vostri soldati saranno sempre più forti, più precisi, più resistenti, più equipaggiati o più saggi a seconda del livello di gestione che garantirete loro durante la partita. Ciò aumenterà quindi le possibilità di sconfiggere gli invasori e portare a termine le varie missioni assegnate di volta in volta.
La componente strategica di XCOM si mostra come il più classico dei giochi di ruolo da tavolo: i soldati e gli alieni non sono altro che pedine mosse su di un'ipotetica scacchiera, in grado di muoversi per un certo numero di caselle e attaccare/compiere azioni a turno. La mossa compiuta nei confronti dell'avversario avrà più o meno una certa efficacia secondo un calcolo probabilistico (rappresentato in maniera visibile con la percentuale di successo massima del nostro attacco), che varierà a seconda di numerose componenti (vicinanza col bersaglio, linea di tiro sgombra o meno, tipo di arma equipaggiata, abilità del soldato, resistenza dell'alieno e via dicendo). Questo tipo di meccaniche adottate per gli scontri premiano molto spesso la pazienza, l'adattamento di una strategia precisa e l'efficace organizzazione di squadra, risultando particolarmente stimolanti e coinvolgenti per il giocatore. Non è un caso perciò che riescano quasi da sole a fornire la fetta più grossa dell'intrattenimento dato dal titolo, nonostante magari le missioni potrebbero iniziare a diventare ripetitive dopo un certo numero di ore di gioco.
La campagna giocatore singolo, inoltre, garantisce una longevità assolutamente positiva. Come se non bastasse, si può allungare ulteriormente la durata della stessa con i vari DLC acquistabili (consiglio in particolare XCOM: Enemy Within, una vera e propria espansione del gioco base). E' possibile anche sbizzarrirsi con la modalità multiplayer, fronteggiando gli avversari online sul campo di battaglia con l'ausilio di una squadra personalizzabile.
Sul lato tecnico: il gioco si fa apprezzare sicuramente per il buon sonoro e per il buon doppiaggio. Graficamente, invece, non penso farà sobbalzare di gioia il giocatore, ma riesce a rimanere comunque dignitoso e godibile dal punto di vista estetico.
In conclusione, XCOM è un gioco che riesce a sfruttare egregiamente le meccaniche che propone al giocatore, coinvolgendolo sensibilmente per decine e decine di ore di gioco. La difficoltà (variabile fino a quattro modalità) riesce a renderlo costantemente appagante e appetibile per qualsiasi palato. Anche per chi, solitamente, non mastica prodotti di stampo gestionale o strategico. Consigliato.

Oldboy

"Mah....non amo molto gli strategici"
"Che palle, già sono morto"
"Ma come ho perso? Avevo solo 4-5 zone rosse!"
"Però non è malaccio alla fine"
"Ma che mira di merda hai, ragazzo mio? Eri a 1 metro...e sei pure un cecchino!"
"Ahahah vi ammazzo tutti, bastardi"
"Crisalidi di merda!"
"Cavolo dovevo uscire due ore fa...va bè, pazienza. Vediamo se riesco a mandare un satellite in Giappone"

Prodige

Prodige ha scritto una recensione su XCOM: Enemy Unknown

Cover XCOM: Enemy Unknown per PC

Questo gioco mi ha stregato. Era da un po' che volevo cercare un videogioco di strategia a turni che potesse divertirmi come fece quel capolavoro inarrivabile di Heroes of Might and Magic 3, e caspita, questo si avvicina. Strategia e tattica purissima, difficoltà elevata ma mai ingiusta, tante opzioni e complessità nella gestione della base XCOM, cosa che mi ha costretto a un game over alla prima partita. Il mondo alieno e futuristico a me non ha mai fatto impazzire ma qui il mondo tratteggiato è terribilmente credibile e le creature son rappresentate molto bene. Inoltre è davvero geniale il fatto che occorra fare delle ricerche sugli alieni e poi costruire ciò che è stato scoperto tramite l'officina, il che ti porta a fare delle scelte e a dover decidere cosa privilegiare. Un videogioco che resterà sempre nel mio cuore e che consiglio a tutti.

Respawn.it

Respawn.it ha pubblicato un link riguardante XCOM: Enemy Unknown per PC

Nuovo Honest Trailer con protagonista Xcom stavolta.

Everyeye.it · RSS

Civilization e XCOM sono i protagonisti del nuovo Humble Bundle

Puntuale come sempre, Humble Bundle torna a proporre ai videogiocatori ottimi giochi a prezzi ribassati. Questa volta il sito dedica l'iniziativa interamente ai titoli firmati Firaxis Games. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.