Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Assassin's Creed III: Liberation PS Vita

Sviluppato e prodotto da Ubisoft, Assassin's Creed III: Liberation è un gioco d'azione e avventura uscito il 29 ottobre 2012 per PlayStation Vita · Pegi 18+

In Assassin's Creed III: Liberationsi vestiranno, per la prima volta nella serie, i panni di una donna: Aveline, una donna di origini francesi/africane. Il gioco dovrebbe arrivare lo stesso giorno di Assassin's Creed 3 e sarà ambientato a New Orleans nello stesso periodo storico. Sappiamo inoltre che l'avventura non avrà alcun collegamento con Desmond, l'area di gioco sarà molto vasta e arriverà sino in Messico, saranno presenti degli animali e non mancherà la modalità multiplayer.

7.1

Recensioni

35 utenti

Daniel21
Cover Assassin's Creed III: Liberation per PS Vita

Bene ma...

Un gioco graficamente ben fatto per una console come la VITA, non molto coinvolgente ma abbastanza piacevole ,sopratutto il collegamento con il suo fratello maggiore Assins Creed 3.Ubisoft poteva fare qualcosa di piu anche se il lavoro finale non e male.
Negativo sopratutto la riscontranza di tantissimi bug sopratutto nei salvataggi e nei trofei,ma per il resto un buon titolo portatile con cui passare delle buone ore di gioco.

Crixus32
Cover Assassin's Creed III: Liberation per PS Vita

A tratti ingiocabile

Mi accingo a scrivere questa recensione dopo aver scoperto che per colpa di un bug orrendo non posso prendere il platino, dopo averci perso un sacco di tempo per prendere vari trofei (incluso quel maledetto schifo del multiplayer).
Un gioco fatto in fretta e furia e con poca voglia, pieno di glitch vergognosi.
Comparto audio scadente, frame rate molto basso e una trama che, sebbene presenti spunti interessanti, non convince pienamente.

dvvvxx
Cover Assassin's Creed III: Liberation per PS Vita

Tentativo abbastanza disperato di portare un AC su PS Vita, disperato non perché su PS Vita non si riesca a far girare giochi di questo genere ma perché lo sforzo fatto per questo gioco è davvero il minimo indispensabile. Non sono un fan della saga, l'ho giocato giusto perché non potevo non prenderlo a 1€. IA scadente, texture scadenti, ambientazioni scadenti, trama abbastanza scadente. Si salva dall'insufficienza giusto perché alla fine si tratta di un open world abbastanza completo per il suo genere, tra salti tra i tetti, uccisioni furtive e altro.

Reita.Roses
Cover Assassin's Creed III: Liberation per PS Vita

Non è facile parlare di questo gioco... è triste vedere una trama che poteva davvero essere ben fatta, violentata da avari ladroni che si fanno chiamare Ubisoft! Liberation parla di Aveline de Grandprè, figlia di un adulterio del padre nobile francese e una schiava africana, il tutto narrato sul bellissimo sfondo della New Orleans del 700'. Seguiremo i ricordi di un impiegato dell'Abstergo, o più probabilmente di un assassino che loro tentano di convertire in templare. Questo titolo brulica di idee geniali, la più interessante è che spero torni è quella dell'"ABITANTE E": l'Abstergo infatti, per convincere quest'assassino a convertirsi hanno crackato la storia di Aveline, riscrivendola a loro piacere in modo da far sembrare i templari quelli dalla parte del giusto, per scoprire la realtà dei fatti si dovrà assassinare alcuni abitanti detti "ABITANTE E" sparsi per il gioco, il tutto condito dalla spettrale voce di ERUDITO, un associazione di ribelli che combatte l'Abstergo e che ci avvertirà quando saremo in prossimità di uno di questi abitanti, uno volta ucciso ci verrà mostrato un filmato che mostrerà la realtà. La trama è ben fatta, se non fosse stata uccisa dalla scarsa cura che Ubisoft ha dato a questo titolo, è pieno zeppo di bug: coccodrilli che volano, si nuota sul terreno, mancano degli effetti sonori, a volte Aveline non appare nei filmati, passanti che appaiono scompaiono ecc., potrei andare avanti per ore a parlarvi dei bug presenti in questo gioco che potrebbero essere stati facilmente corretti se Ubisoft avesse dato alla sede di Sofia, che ha sviluppato il gioco, 2 mesi in più, ma no, questo gioco doveva uscire contemporaneamente al 3... bah... che delusione. La trama per quanto interessante è raccontata decisamente male, spesso non ci viene spiegato neanche il perchè cerchiamo una data persona. Interessante il sistema di cambio d'abito per quanto il vestito da assassina si rivela sempre e comunque il migliore sia per mobilità che per combattere. La struttura generale del gioco è la medesima di brotherhood e revelations: una sola città (escludendo la palude e chichen itza che è minuscola), è possibile comprare i negozi ma stranamente non si ricevono soldi da essi. Da lodare il fatto che si tratta del più difficile AC a cui abbia mai giocato, non solo lo stealth è spesso obbligatorio, ma spesso sono stato costretto a cavarmela con la pistola perchè gli attacchi ravvicinati sono davvero rischiosi. Questo AC sarebbe potuto facilmente arrivare al livello di Brotherhood e Revelations, purtroppo per colpa di un evidente fretta ciò non è stato possibile, a sostegno di questo anche la longevità è troppo bassa, dura addirittura meno di Revelations e le ultime sezioni sono composte da un solo ricordo, come se non avessero tempo per farne altri... L'unico vero lato positivo di questo gioco è l'inclusione dell'ABITANTE E, poi anche una buona trama raccontata un pò male, una protagonista abbastanza carismatica, l'ambientazione sempre stupenda e una ottima colonna sonora sono minati da fin troppi bug...

7.9

Voto assegnato da Reita.Roses
Media utenti: 7.1 · Recensioni della critica: 7.5

Non ci sono interventi da mostrare.