Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da Atlus, Persona 4: The Golden è un gioco di ruolo uscito il 21 febbraio 2013 per PlayStation Vita.

Il gioco permetterà al giocatore di personalizzare i propri personaggi, con nuovi costumi e vari accessori, mentre il sistema di combattimento sarà arricchito dalla possibilità di eseguire un attacco combinato con due membri del proprio party. Oltre a nuovi scenari e livelli di gioco sarà introdotto anche il sistema Everyone's Voice che tramite la connessione wireless permetterà di vedere cosa hanno fatto altri giocatori in determinati punti del gioco.

9.3

Recensioni

54 utenti

PlayStation Bit

Sembrerebbe che una remaster di Persona 4 stia per essere annunciata

Il rumor arriva da un tweet di un utente di Twitter, Gespy, che conteneva l'immagine dell'anteprima del nuovo numero di Persona Magazine, e che anticipava un ritorno proprio di Persona 4. “Persona 4 … · Leggi tutto l'articolo

Romanthekid

Dopo 65 ore ho terminato la prima run. È stata un’esperienza bellissima. E ora mentre mi godo la seconda run mi comincio anche Persona 4 Arena.

Ve lo consiglio caldamente. È veramente un gioco incredibile.

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album Persona 4 riguardante Persona 4: The Golden

Buongiorno e buon week-end con la bella Rise da #Persona4 <3
-Viv

nutella_R

nutella_R ha scritto una recensione su Persona 4: The Golden

Cover Persona 4: The Golden per PS Vita

L'unione dei miei due generi preferiti.

Persona 4 è stato il mio primo approccio alla saga e sinceramente non sapevo nemmeno cosa aspettarmi; ho invece scoperto quella che tutt'ora è la mia saga videoludica preferita.
Persona 4 Golden è il connubio perfetto tra rpg e simulazione: vivere la vita di uno studente delle superiori in un paesino sperduto giapponese mentre contemporaneamente scopri un mondo parallelo collegato a un mistero che devi risolvere nel giro di un anno, vivendo ogni giorno in maniera diversa e legando con persone diverse scoprendo storie profonde e per niente scontate. Ho trovato i social link molto espressivi e i personaggi molto empatici: non sono riuscita ad odiare del tutto nessuno perché ognuno di loro mostrava un lato diverso e facilmente comprensibile da parte del giocatore, secondo la mia esperienza di gioco personale. Ottima ost e in generale anche il game design: ho apprezzato molto che nella versione gold hanno mantenuto i modellini 3d e le animazioni dei personaggi più la possibilità di muoversi liberamente nella mappa, cosa non presente nella versione portatile di Persona 3 per ovvi motivi.
Allo stesso modo uno dei forti lati negativi del gioco è ambientazione e l'aspetto dei dungeon che non è stata curata minimamente, tuttavia lo considero un piccolo neo rispetto a quello che il gioco nella sua interezza può offrire anche dopo 100 ore.

Non ci sono interventi da mostrare.