Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Irrational Games e prodotto da 2K Games, BioShock Infinite è uno sparatutto in 1a persona uscito il 26 marzo 2013 per PlayStation 3 · Pegi 18+

·

"Bioshock Infinite è una creatura affascinante e crudele, capace di risucchiare il giocatore in un mondo alternativo di cui è impossibile non innamorarsi. Le meccaniche rodate nei precedenti capitoli vengono sfruttate, a volte con troppo compiacimento, ma senza mai dimenticarsi di mettere qualcosa di nuovo sul banco e le idee nuove funzionano bene. Qualche volta si ha la sensazione, giustificata, che alcuni aspetti avrebbero potuti essere approfonditi maggiormente o che all'evoluzione di Elizabeth non sia stato garantito tutto il tempo necessario... ma è ben poca cosa di fronte all'esperienza allestita da Irrational Games. Columbia è entrata nel mio bagaglio di videogiocatore, assieme ai migliori altri mondi che abbia mai visitato. La vicenda di Booker, Comstock, dell'America, della sua idea di libertà e di certe insopportabili crudeltà hanno scritto un pezzo del mio DNA virtuale. Di fronte a questo, posso tranquillamente chiudere più di un occhio." da it.ign.com

9

Recensioni

144 utenti

Game Legends

Far Cry 5 ha come sceneggiatore lo stesso di Bioshock Infinite

Dite la verità: l'attesa di Red Dead Redemption 2 vi ha fatto sperare in un Far Cry 5 ambientato nel selvaggio west. E non mentiteci, un po' siete rimasti spiazzati dalle location mostrate dal trailer .. · Leggi tutto l'articolo

loci the stray

loci the stray ha scritto una recensione su BioShock Infinite

Cover BioShock Infinite per PS3

BioShock è un gran gioco e raptus è bellissima, BioShock 2 per quanto uguale al primo è un gran bel gioco e raptus rimane bellissima, ma han capito che, se volevano proporre un terzo capitolo, bisognava cambiare! E allora si passa dal mondo submarino all'alto dei cieli per questo terzo episodio! Di BioShock infinite mi è piaciuto tutto: trama, ambientazione, shooting, tutto! Veramente questo BioShock infinite è bellissimo e merita davvero di essere giocato! Ma tutta la trilogia di BioShock va assolutamente giocata, ve lo perdono solo nel caso in cui proprio non riusciate a farvi andar giù i giochi in soggettiva!

9.5

Voto assegnato da loci the stray
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 9.1

R3PL4Y

R3PL4Y ha scritto una recensione su BioShock Infinite

Cover BioShock Infinite per PS3

Primo titolo adorato, secondo giocato e diciamo che mi è piaciuto, il terzo ed ultimo capitolo l'ho amato alla follia.
Qui si cambia ambientazione ( columbia) ma la situazione è la stessa, il mondo fa quel che vuole,elizabeth deve rimanere rinchiusa.
Con questa premessa la storyline si sviluppa, si intreccia, viaggi nel passato, ritorni al presente, scoperte su scoperte per poi arrivare ad una conclusione agghiacciante.
Gameplay ottimo, anche se non ho capito bene la storia di elizabeth ( odia la guerra e tutto ciò che ne comporta ma non si risparmia di rifornirci di armi e tutto ciò che ci serve).
Il gioco è un capolavoro da giocare e avere.

CGcarmineCG

CGcarmineCG ha pubblicato un'immagine nell'album 100 giorni 100 giochi riguardante BioShock Infinite

Giorno 20: Un videogioco con una trama migliore di alcuni film
Bioshock Infinite

Una storia davvero intrigante che da il meglio di sé grazie alla sua natura di videogioco ovvero si prosegue al passo del giocatore così pure i vari approfondimenti che starà al giocatore trovare tramite esplorazione se interessato, il tutto senza dimenticarsi della sua natura giocosa grazie ad un buon gameplay.

beneco

beneco ha scritto una recensione su BioShock Infinite

Cover BioShock Infinite per PS3

Nuovo capitolo, nuova ambientazione, nuovi protagonisti. Bioshock Infinite cambia rotta rispetto ai primi due capitoli della trilogia e riesce perfettamente nell'intento di creare un nuovo mondo in cui perdersi. Dopo due fantastiche avventure nella sommersa e oscura Rapture, ritrovarsi sospesi tra le nuvole, in ambienti colorati, spazi aperti e privi di mappa dà quasi l’impressione di perdersi veramente tra le piattaforme volanti di Columbia.
La formula del gameplay non cambia: i Vigor sostituiscono i plasmidi, introducendo però nuovi interessanti poteri; le bocche da fuoco sono standard, senza particolari innovazioni o idee interessanti. L’arma bianca, invece, introduce due novità spettacolari: per prima cosa torna utile nei combattimenti, grazie al coreografico colpo letale che potremo infliggere ai nemici in fin di vita, e in secondo luogo viene utilizzata per sfruttare al meglio gli ampi spazi della nuova ambientazione; grazie alle skyline, infatti, potremo letteralmente volare tra le piattaforme di Columbia sfoderando lo sky-hook e attaccandoci a questi binari sospesi sia per l’esplorazione sia per sfuggire nei combattimenti.
Tra le novità del gameplay c’è anche Elizabeth, che oltre ad essere un’ottima e interessante co-protagonista, potrà scassinare casseforti (l’aggiramento è stato completamente eliminato) e aprire squarci nel tempo per procurarci munizioni, kit medici, sali e denaro. Forse questo potere può essere fin troppo sfruttato, però è divertente e molto utile in certe situazioni. Il livello di sfida infatti è piuttosto alto, almeno rispetto agli altri due capitoli, e i nemici si difendono bene, sono purtroppo poco vari e alcuni particolarmente tenaci (come i big daddy, ma con molta meno "personalità").
Ultimo aspetto da elogiare - che trascina il protagonista per tutto il tempo, ancora più del gameplay - è senza dubbio la trama. Bioshock infinite è un crescendo di sorprese e colpi di scena che ci sballottano nel tempo e nello spazio e che alla fine arriva a una conclusione complicata ma decisamente soddisfacente, sottolineando e valorizzando tutte le ideologie che nei tre capitoli sono state sempre sostenute e ben approfondite.
In conclusione, quindi, direi che come terzo capitolo di una saga decisamente immancabile Bioshock infinite si difende bene sotto tutti i punti di vista. Diverte nei combattimenti, coinvolge nella trama e invoglia all'esplorazione degli scorci di Columbia, e poi come ultimo capitolo giocato su ps3 è stato un’ottima scelta.

Non ci sono interventi da mostrare.