Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Child of Light

Sviluppato da Ubisoft Montreal e prodotto da Ubisoft, Child of Light è un gioco di ruolo uscito il 30 aprile 2014 per PlayStation 3.

·

Creato dal talentuoso team di Ubisoft Montréal con l'ausilio del motore grafico UbiArt Framework, Child of Light è un GdR ispirato alle fiabe. La Regina Nera ha rubato il Sole, la Luna e le Stelle. Impersona Aurora, una giovane principessa dal cuore puro la cui anima ha raggiunto il magico regno di Lemuria. La tua missione sarà recuperare le tre sorgenti di luce, sconfiggere la Regina Nera e salvare il regno e i suoi abitanti.

8.5

Recensioni

19 utenti

BahamuthDade

Ma visto che è una piccola perla non è che per caso potrebbero fare una versione retail???...😌

giammy677

giammy677 ha scritto una recensione su Child of Light

Cover Child of Light per PS3

Child of Light è il titolo che da una software house come Ubisoft non ti aspetti. Ubisoft, da sempre sinonimo per milioni di giocatori di "commerciale", "poco innovativa" e via discorrendo, si sta rivelando in realtà, bisogna riconoscerglielo, una delle poche software house che, un po' per la grande stabilità economica garantita dalla saghe multimilionarie che tutti conosciamo, un po' per il talento dei propri sviluppatori, ha ancora il coraggio di sperimentare ed osare. Eppure, la prima opera realizzata con l'interessante nuovo motore UbiArt Framework a cui la software house ha lavorato duramente per anni, è un successo solo a metà, a mio parere.
Appena avviato il gioco verremo trasportati nel magico mondo di Lemuria e prenderemo il controllo di Aurora, una bambina apparentemente indifesa. Il destino, però, ha in serbo un destino ben più luminoso ed importante per la piccola... sisi
Child of Light, dal punto di vista del gameplay è un JRPG a turni con esplorazione (estremamente limitata) in 2D. Il combattimento è gestito da una barra in cui ogni azione dei personaggi "in scena" impiega del tempo a completare. Raggiunta la fine di tale barra, il colpo verrà prima preparato e poi inflitto. Il numero di azioni e skills disponibili è piuttosto vario e diversificato con un classico sistema di debolezze e resistenze elementali. Nulla di strabiliante, dunque: peccato che verso la fine, il giocatore risulterà talmente annoiato dalla lentezza con cui procedono gli scontri che tenderà ad evitarne quanti più possibili, considerando anche il fatto che "livellare" non è poi così difficile, anzi.
E se il gameplay non stupisce, purtroppo, con mio grande dispiacere dopo aspettative discretamente alte, ho dovuto constatare che anche la storia narrata (interamente in rima) nel titolo è piuttosto noiosa e prevedibile, la classica favola per bambini che, però, finche si tratta di pura atmosfera va anche bene. Il problema sopraggiunge quando conosci il boss finale dopo circa 10 minuti di gioco, senza rivelazioni o colpi di scena di alcun tipo asd
Passiamo ora alla parte migliore del gioco che gli ha evitato una figura davvero appena sufficiente: il comparto artistico. Dal punto di vista grafico, Child of Light risulta pulito e stupendamente fiabesco, immergendo il giocatore a perfezione nella sognante atmosfera del titolo. La palette di colori scelta è semplicemente perfetta e tutto è animato come in una vera favola. Come se tutto ciò non bastasse, in Ubisoft avranno pensato che le nostre orecchie potevano essere invidiose della bellezza che i nostri occhi ammiravano e così hanno composto una delle migliori colonne sonore mai udite negli ultimi anni, senza se e senza ma sisi
Da segnalare che, almeno nella versione PS3, ho riscontrato un fastidioso bug che non mi permetteva di giocare il titolo mentre ero online, causa crash totale della console e successivo necessario ripristino appena selezionata la voce "Gioca".
In conclusione, Child of Light è un titolo che ha sicuramente deluso le mie aspettative (probabilmente troppo alte, è vero) ma che, quanto meno, mi lascia sperare bene per il futuro di questo fantastico motore, auspicandomi che Ubisoft realizzi altri progetti del genere sisi

Piccolo appunto personale: dopo aver finito anche Valiant Hearts (recensione a breve) non capisco davvero come Child of Light possa essergli considerato superiore...

Kurenai Nanami

Kurenai Nanami ha scritto una recensione su Child of Light

Cover Child of Light per PS3

Un mio pensiero ricorrente mentre ero davanti allo schermo trasportata da Child of Light era "Questo non è un gioco, è un incanto", e anche dopo averlo finito questo pensiero non è mutato.
La trama si presenta come una magica fiaba, ma questa fiaba non è per niente banale o scialba come sembra. Ci sono piccoli colpi di scena che non mi aspettavo affatto che rendono il tutto ancora più incantevole. Menzione speciale ai dialoghi in rima che contribuiscono a creare l'atmosfera magica del gioco. L'unica pecca della storia, ahimè, è il finale un po' troppo affrettato.
I personaggi erano ottimamente caratterizzati, simpatici e originali. Gli antagonisti spiccano decisamente di meno in confronto al party, ma anche loro risultano degnamente sviluppati.
Il sistema di combattimento era ben fatto e piacevole. La mia parte pigra avrebbe preferito che in battaglia i personaggi fossero tre e non solo due, ma oggettivamente parlando non ci si può assolutamente lamentare, anche perché la difficoltà non era neanche eccessiva, ma neanche minima come, di primo impatto, ci si può aspettare.
Le musiche raggiungono livelli altissimi di qualità ed emozione. Tracce come la seconda boss theme, il tema di Aurora e l'Hymn of Light sono impossibili da dimenticare.
Stesso identico discorso per il comparto grafico: scenari da sogno, character design adorabile. Da applausi, brividi e qualche lacrima.
Il gioco non durerà più di quindici ore, ma penso che sia comunque una longevità accettabile per un gioco come questo. Sono, in ogni caso, quindici ore indimenticabili.
Consiglio Child of Light a tutti gli amanti del genere RPG e li invito a immergersi insieme ad Aurora in quel sogno chiamato Lemuria. Non ve ne pentirete.

8.5

Voto assegnato da Kurenai Nanami
Media utenti: 8.5 · Recensioni della critica: 8.8

Viv Cousland

Stasera nella pagina Facebook del Pick a Quest, tante OST dedicate a Child of Light <3

Non ci sono interventi da mostrare.