Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da From Software e prodotto da NAMCO BANDAI, Dark Souls è un gioco di ruolo uscito il 6 ottobre 2011 per PlayStation 3 · Pegi 16+

·

"Dark Souls, più che un gioco, è un'esperienza totalizzante: ci vuole coraggio, pazienza e una sana voglia di mettersi alla prova prima di affrontare le crudeli e meravigliose sfide che propone. Una cosa però è certa: i temerari verranno ripagati da un'avventura incredibile, profonda e coinvolgente come poche. Certo, il senso di frustrazione e la crudeltà che a volte sfoggia probabilmente non ha pari nel mondo dei videogiochi, ma lo stesso si può dire delle soddisfazioni che regala." da gamesvillage.it

9.2

Recensioni

125 utenti

PlayStation Bit

Dark Souls come non l'avete mai visto: arriva il gioco di carte

SteamForged ha annunciato Dark Souls: The Card Game, nuovo gioco di carte per 1-4 utenti ispirato all'ormai famosissimo mondo Dark Souls. I preordini sono aperti a partire dal 25 agosto, mentre il gi .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

I cinesi ci copiano tutto? Aspettate di vedere Sinner, clone orientale di Dark Souls

Durante il ChinaJoy 2017 ha fatto scalpore il nuovo titolo annunciato dallo studio cinese Darkstar Games: parliamo di Sinner, action RPG per PlayStation 4 chiaramente influenzato dalla tanto amata ser .. · Leggi tutto l'articolo

I Love Videogames

Annunciata DARK SOULS – THE VINYL TRILOGY

Bandai Namco Entertainment Europe annuncia, tramite Comunicato Stampa, che DARK SOULS™ – The Vinyl Trilogy sarà disponibile per l'acquisto sullo Store ufficiale questo autunno. Bandai Namco Entertai .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

Dark Souls, ecco gli esclusivi doppi LP

Pronti a morire dalla voglia di ascoltare le preziosissime tracce della saga di Dark Souls? Da oggi disponibili tre doppi album in vinile dei tre episodi della serie tutti al prezzo di 34,99 dollari c .. · Leggi tutto l'articolo

Gamesvillage.it · RSS

Una mod trasforma Dark Souls in una boss rush

Se avete sempre sognato di misurarvi con tutti i boss di Dark Souls uno dopo l'altro e senza prima impegnarvi in infiniti ghirigori per esplorare ognuna delle mappe del gioco di From Software, la mod .. · Leggi tutto l'articolo

Pick a Quest - RPG Community

Pick a Quest - RPG Community ha pubblicato un'immagine nell'album #lunedìfeels riguardante Dark Souls

È Lunedì, e questo significa che è giunta l'ora del #lunedìfeels.
Questa settimana tocca a #DarkSouls farci commuovere un po'
SPOILER
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Artorias, il Camminatore dell'Abisso, e Sif, il Lupo Grigio, hanno sempre combattuto fianco a fianco le numerose battaglie a cui hanno preso parte. Artorias, insieme ad Ornstein, Ciaran e Gough, faceva parte dei quattro cavalieri di Gwyn, e portava sempre sempre Sif con sè.
Il guerriero deve il suo soprannome alla sua abilità di muoversi liberamente nell'Abisso, un'infinita oscurità, dimora dei Darkwraiths e dei Quattro Re.
Un giorno, Artorias viene a sapere che il lontano regno di Oolacile, dove risiede la principessa Dusk, è stato attaccato proprio dall'Abisso, e Artorias deciderà dunque di recarsi al regno al fine di salvare la principessa, ovviamente con il fidatissimo Sif al seguito. Nonostante possa liberamente muoversi nella landa oscura, il prolungato contatto con l'Abisso comincerà a corrompere Artorias. Giungeranno infine a doversi scontrare con Manus, il padre dell'Abisso che ha ordinato di attaccare Oolacile. Sentendo ormai la sua mente e la sua forza di volontà venir meno, Artorias sacrificherà il suo scudo e il suo braccio sinistro al fine di creare una barriera protettiva in cui rinchiudere Sif, rendendolo così immune alla corruzione generata dall'infinità oscurità.
Il cavaliere si lancerà quindi contro Manus, venendo inevitabilmente sconfitto. La sua sorte, però, gli riserva qualcosa di ben peggiore della morte. L'Abisso lo corruppe totalmente, facendogli perdere il senno e condannandolo a vagare in eternità per Oolacile, continuando comunque ad uccidere qualunque darkwraith avesse trovato.
Si narra poi che un ignoto viaggiatore, il giocatore, abbia viaggiato nel passato, ponendo così fine alla misera condizione del leggendario cavaliere. Il giocatore, not anche come il Non Morto Prescelto, nel suo cammino incontrerà il piccolo Sif rinchiuso nella barriera, per poi recarsi da Manus e sconfiggerlo.
Dopo la morte di Manus, Sif romperà la barriera e tornerà a Lordran, dove Ciaran, vecchia compagna di Artorias nei quattro cavalieri di Gwyn, ha eretto una tomba in onore del leggendario cavaliere.
Il giocatore, tornato nel presente, s'imbatterà in Sif, rimasto a guardia della tomba per tutti questi anni, segno di quanto fosse forte il legame che legava i due sul campo di battaglia.

Piccola nota: Artorias è un Boss del DLC di Dark Souls, ambientato nel passato. Se si sconfigge Artorias prima di recarsi da Sif, assisteremo ad una scena extra dove il lupo, ormai diventato grande, si avvicinerà al giocatore, riconoscendolo, e lancerà poi un fortissimo ululato al cielo.

#lunedìfeels #DarkSouls

-Tof

Non ci sono interventi da mostrare.