Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Bioware e prodotto da Electronic Arts, Dragon Age II è un gioco di ruolo uscito l'11 marzo 2011 per PlayStation 3 · Pegi 18+

·

"Il risultato è un GDR eccezionale, impreziosito da un combat system efficace e divertente e da personaggi finemente caratterizzati, il tutto tenuto insieme da un arco narrativo ben bilanciato e ricco di temi interessanti. Per quanto un po' di ulteriore pulizia grafica avrebbe potuto alzare ulteriormente la valutazione finale, Dragon Age II è l'ennesima conferma della maestria di uno degli sviluppatori più abili dei nostri tempi, in grado di entrare a pieno diritto nella classifica dei giochi di ruolo migliori di questa generazione." da spaziogames.it

8

Recensioni

28 utenti

Recensioni

8

Media dei voti
28 recensioni degli utenti

LuchinoWF97

LuchinoWF97 ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per PS3

Gameplay ☆☆☆
Trama ☆☆☆☆
Sonoro☆☆
Tecnica ☆☆☆☆

Se Dragon Age: Origins era un'opera mastodontica nata da zero questo sequel è davvero piccolo a confronto, ha agevolato alcune cose un po macchinose e lente presenti già da origins ma a costo di una limitazione generale su tutti i punti di vista, puoi essere solo un umano e non più elfo o nano, lo sviluppo dei personaggi è diventato più semplice e meno interessante, i dialoghi sono diventati alla mass effect, io preferivo di molto quelli di DA:O dove ti davano tanti bei muri di testo con frasi belle lunghe da scegliere come risposte, il sistema di combattimento è diverso e meno complesso di origins ma diverte alla fine.
La storia per me è stata molto meno interessante di quella di origins, è carina sisi il concept è meno epico del flagello che minaccia il ferelden ma può comunque offrire spunti e momenti molto interessanti, i personaggi come bioware ci ha abituato sono ottimi, meno fighi di quelli di origins ma meritano un botto.
E niente, io non mi ricordo neanche una musica di gioco, non mi sono entrate in testa, la colonna sonora è molto anonima in Dragon Age 2.
Parlando del lato tecnico è una roba pazzesca rispetto a origins dal punto di vista dell'ottimizzazione, è godibilissimo su ps3, unico problemino ma neanche troppo sono i caricamenti che a volte durano un pelino più del dovuto ma non sono assolutamente logoranti e lunghi come quelli di origins.
Dragon Age 2 è un bel gioco, ci aspettavamo di più data la meraviglia che è origins ma sto sequel si lascia giocare tranquillamente, diverte, non è ne una Madonna ne una cagata, per i fan di origins è da giocare assolutamente.

7.5

Voto assegnato da LuchinoWF97
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

Astrid

Astrid ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per PS3

"C'è potere nelle storie".

[Cit. Varric Tethras]

Esattamente come il suo predecessore, Dragon Age II è un gioco di ruolo, stavolta ambientato a Kirkwall, una delle tre più grosse città del Liberi Confini, nella quale il protagonista preimpostato da BioWare Garret Hawke trova rifugio, profugo del Ferelden, fuggito dal villaggio di Lothering per via della Prole Oscura. A differenza di Origins, dove la storia era “in divenire”, in Dragon Age 2 viene letteralmente racconta, nel senso che è proprio la voce di uno dei compagni di Hawke a evocare l’epopea del profugo fereldeniano.

Come scritto in precedenza, ci sono due scelte: o si va di personaggio preimpostato o si crea un nuovo personaggio ma senza la scelta della razza (la razza umana è obbligatoria).
La modifica del volto del protagonista è uguale a quella di Dragon Age: Origins, così come sono uguali tutte le caratteristiche dell'avanzamento dei livelli e della scelta dei compagni del party.
Il sistema di combattimento è cambiato: adesso non si può più mandare il personaggio alla carica di un nemico premendo solo una volta il tasto apposito, ma lo si deve guidare fino dinnanzi al nemico premendo più volte " X " per fargli sferrare colpi, stessa cosa vale per la mira del mago.
E' rimasto invariato il menù circolare e le quest sono gestite molto meglio.

Ambientazioni e mappe molto belle e ben dettagliate, l'unica pecca è che più volte ci sono le stesse identiche mappe per diverse missioni, cambia solo l'entrata o l'uscita, questo dettaglio è molto ripetitivo e fa calare abbastanza il divertimento dell'esplorazione.
La grafica è stata migliorata.

Colonne sonore tipiche della saga di Dragon Age, con quel timbro sonoro medioevale.

Ho sentito molti pareri contrastanti riguardanti questo titolo: chi lo detesta perchè è stata una delusione profonda e chi invece lo ama, a me è piaciuto davvero tanto e la trama, come al solito, mi ha catturata fin da subito. Inoltre ho notato che le scelte possono portare a più eventi significanti e non sono a un due o tre eventi. I nemici non sono molto diversi da Origins tranne per alcuni casi (i non morti o le statue), inoltre le storie dei compagni sono ben approfondite ed è una goduria risolvere i loro problemi, così da scoprire sempre di più il tipo di personalità che possiedono e il loro passato, è stato anche emozionante rivedere alcuni vecchi amici del primo capitolo della saga.
Il finale mi ha lasciata con una curiosità immensa e credo proprio che mi spolperò a breve Inquisition!

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per PS3

Ne ho due palle piene di quella notifica che mi dice "muh reviews" quindi vediamo di sfruttare decentemente il tempo che ho prima di andare a dormire. Recensione lampo per quello che è, oserei dire, uno dei titoli più sottovalutati della scorsa generazione di console: Dragon Age II. Sequel di un videogioco apprezzatissimo, uno dei videogiochi più belli che abbia mai giocato; DA: Origins è entrato nel cuore di molti ma non si può dire lo stesso del successore. Per me invece è stato tutto l'opposto: ho amato il primo capitolo, ma è stato con DA II che ho cominciato a definirla una delle mie serie preferite. L'unico vero difetto di questo gioco, a mio parere, è la povertà allucinante per quanto riguarda le ambientazioni. Esse infatti sono veramente ridotte all'osso, e renderanno il tutto leggermente ripetitivo. Tutto il resto, invece, per un motivo o per l'altro l'ho apprezzato/amato. Il titolo migliora Origins sotto alcuni punti di vista (animazioni visivamente migliori, trama principale meno banale, gestione delle abilità/del sistema di combattimento più vicine ai miei gusti rispetto a prima) e ripropone gli stessi pregi in altri aspetti (cast di personaggi, colonna sonora, lore ecc). Dopo un primo capitolo che per me è stato a tutti gli effetti un capolavoro, mi sono ritrovato davanti un seguito che riprende e migliora il lavoro precedentemente svolto. Non so voi, ma io non potevo chiedere di meglio (quasi). Un giorno recupererò 'sto cristo di Inquisition, che per motivi ancora lo devo giocare.

Frankino77

Frankino77 ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per PS3

Dragon Age 2 riparte esattamente da dove era finito il primo, però purtroppo non offre una trama all'altezza del primo capitolo. Le migliorie offerte sono presenti nel comparto tecnico e nella fluidità di gioco. Il gameplay non è cambiato, se non per qualche piccola miglioria.
I compagni di squadra a mio giudizio sono caratterizzati in maniera meno buona rispetto a Dragon Age Origins, anche se alcuni di loro hanno dei buoni momenti.
Nel complesso un buon prodotto, al giusto prezzo può essere un ottimo acquisto.

8.1

Voto assegnato da Frankino77
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

maaiiccoo

maaiiccoo ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per PS3

Inizio a pensare che "Dragon Age" stia diventando il mio rpg preferito e probabilmente con Inquisition ne avrò la conferma.
Gameplay più dinamico e migliorato rispetto al primo, coinvolgenti le trame legate ai compagni del gruppo, ottima colonna sonora (anche se ho preferito quella del primo). Soddisfatto della creazione del personaggio, una maga nel mio caso e abilità per tutti i gusti da sbloccare.
Unica nota negativa (se così si può chiamare) è state il finale: ci sono davvero tante cose in sospeso e probabilmente non è una coincidenza. Pare che sul terzo se ne vedranno di tutti i colori. In più mi aspettavo una trama più entusiasmante ed "epica" così come è stato nel primo. Ma tutto sommato mi sono divertito e ci sono rimasto male dopo aver visto i titoli di coda xd

Non ci sono interventi da mostrare.