Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Kaos Studios e prodotto da THQ, Homefront è uno sparatutto in 1a persona uscito il 15 marzo 2011 per PlayStation 3 · Pegi 18+

·

"Homefront si è rivelato un FPS dalle grandi potenzialità ben sfruttate, anche se non quanto avrebbero meritato. La campagna singolo giocatore vi saprà regalare ore di divertimento, ma purtroppo poche, eppure un background narrativo tanto curato avrebbe sicuramente meritato una trama ben più elaborata e ricercata" da ...] Le variabili del gameplay sono in grado di regalare parecchie ore di divertimento, ma gli sviluppatori dovranno corteggiare la propria community con diversi contenuti aggiuntivi se vorranno tenerli a lungo lontani dai server della concorrenza. In definitiva un titolo ben studiato, che farà la gioia di tutti gli appassionati, a patto che procedano all'acquisto consapevoli della scarsa durata della campagna. [spaziogames.it

7.5

Recensioni

17 utenti

Kevin7996

Kevin7996 ha scritto una recensione su Homefront

Cover Homefront per PS3

"È bravo ma non si applica!"

Finito, nel complesso si lascia giocare e l'idea di gioco era anche carina ...
Ma la realizzazione e il finale sono veramente troppo meh. Tutto troppo scarno e poco curato. Per me è un 6.5 ... oppure 7 se vogliamo essere buoni. Peccato, poteva essere sicuramente qualcosa in più. Lo consiglio se lo trovate a poco prezzo! sisi

Dante il demone

Dante il demone ha scritto una recensione su Homefront

Cover Homefront per PS3

Uno dei gioci che mi a colpito ed coinvolto dal'inizio della prima missione al ultima, la durata dell gioco e molto corta ed Come mi è finito mi ha lasciato con l'amaro in bocca e spero che ci sia un seguito in futuro di questo gioco :). La trama la trovo davvero intuitiva ed entusiasmante da certi punti di vista, la trama narra delle vicende della occupazione della Corea e di seguenti fatti politici avvenuti in Corea ed Giappone se non sbaglio :), ed sarai nei panni di un ex pilota della marine dal nome Jacob ed saremo in diversi scenari di guerra dove combatteremo contro i coreani per potergli respingere. Il gamplay non è male ed le caratteristiche di gioco le trovo fatte abbastanza bene da riuscire a farti mirare bene il bersaglio ed a rendere i movimenti e ciò che succederà nei scenari di guerra quasi del' tutto realistiche, il gioco lo consiglio molto per chi e appassionato della Corea ed della politica coreana ho giapponese e per chi piace questo genere di sparatutto con scenari di guerra Che ti tengono incollato sullo schermo del televisore :) .

8

Voto assegnato da Dante il demone
Media utenti: 7.5 · Recensioni della critica: 7.2

Giulio0491

Giulio0491 ha scritto una recensione su Homefront

Cover Homefront per PS3

La campagna di Homefront è caratterizzata da diversi aspetti positivi:
-La trama di base è davvero molto interessante, anche se sviluppata in modo discutibile.
-Il Ritmo di gioco è mantenuto quasi sempre alto, con momenti esaltati, toccanti, e conditi da scene davvero crude che mostrano la vera natura della guerra. Atroce una delle scene che si possono notare durante le fasi iniziali nell'autobus.
-I personaggi, seppur parecchio stereotipati e dimenticabili, danno la giusta sensazione di essere in movimento con una squadra, con urla e indicazioni ottimamente curate da un buon doppiaggio in italiano.
-Ottime alcune variazioni alle fasi di gioco classiche, dove è possibile comandare un mezzo (davvero formidabile), comandare un elicottero da guerra, e la mia preferita, gestire una missione da cecchino, davvero esaltante.

Il problema però, sta nella durata della campagna stessa. E' troppo breve, il che rende vani i tentativi di essere memorabile, senza contare che il finale poteva essere tranquillamente uno dei livelli precedenti. Peccato, un vero peccato, perché queste quattro, massimo cinque ore, sono in grado di divertire assolutamente.
Detto ciò però, preferisco di gran lunga titoli che durano poco e divertono, rispetto a titoli che durano il doppio e magari annoiano. Senza fare nomi.

Tecnicamente non è di certo un titolo di spicco, con alcuni difetti che si possono notare in cali di frame-rate, intelligenza artificiale amica e nemica rivedibile, e texture spesso in bassa definizione. Un plauso invece per gli effetti di luce e la realizzazione dei cieli.

In sostanza si tratta di un titolo che attualmente merita il basso costo che ha raggiunto, anche considerando che i server per giocare online sono stati chiusi. Per poche ore è in grado di offrire qualcosa, anche se non si tratta di certo di un FPS innovativo.

Killzone Shadow Fall. Cavolo! avevo detto senza fare nomi.

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su Homefront

Cover Homefront per PS3

"Difendere la Casa Bianca è importante. Difendere casa mia è ancora più importante".
Homefront parte con delle idee interessanti ma che non vengono sviluppate. La trama ci porta in un contesto in cui la Corea si è unificata e ha conquistato varie nazioni, tra cui gli Stati Uniti d'America. Noi impersoneremo un membro della resistenza americana, che tenterà insieme ai suoi compagni di rivoltare le sorti del conflitto e liberare la sua patria. Lo so, lo so, non serve dirlo. La trama detta così pare molto MMURICA FTW. Beh, in effetti lo è. Ma c'è anche un aspetto più umano della cosa, ed è la parte di trama che mi è effettivamente piaciuta. Vedere nei primi minuti dei soldati coreani uccidere una coppia davanti agli occhi del loro piccolo figlio piangente fa il suo effetto. Per il resto, la trama è il solito MMURICA FTW appunto, e il finale mi ha fatto schifo per quanto è rushato. Le missioni sono tutte divertenti da giocare però, questo va detto. Graficamente il gioco non soddisfa, anzi, è proprio bruttino. Il gameplay è solido nel complesso, ma non innova, è sempre la solita cosa. Il livello di difficoltà è ben bilanciato, a difficile offre un'ottima sfida. C'è da dire però che certe volte il gioco diventa pure frustrante per l'IA alleata che definire idiota è un complimento. Ho visto un mio alleato tentare di tirare una granata da dietro un muro. Dico tentare perché prima di lanciarla non si è preso la briga di togliersi da dietro il muro. Risultato: la granata è rimbalzata sul muro e ha colpito i miei alleati. GG WP. Almeno l'IA dei nemici è ben fatta in generale, ma rimango basito da una differenza del genere. Per quanto riguarda il comparto sonoro, sono rimasto deluso. Le osts ci possono ancora stare, sono un accompagnamento generico ma che funziona alla fin fine. Però gli effetti sonori in certe occasioni fanno quasi ridere e il doppiaggio è sfasato (a volte ho sentito frasi a-b-c, poi sono morto, e tornando nello stesso punto ho sentito b-c-a o addirittura le frasi si sovrapponevano). La longevità è giusta, nulla da dire, non lo avrei voluto più lungo e probabilmente neanche più corto. Grande punto a favore per le ambientazioni invece, che ho apprezzato molto seppur non siano chissà quanto originali. Altra cosa che mi è piaciuta, seppur estremamente secondaria, sono le frasi che vengono mostrate nei caricamenti (quella che ho scritto all'inizio è una di esse).
Homefront si rivela essere un'esperienza tutto sommato valida ma minata da errori ENORMI. Lo consiglierei anche ma quel finale...dategli una possibilità tenendo ben presente i suoi difetti.

Non ci sono interventi da mostrare.