Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Team Bondi e prodotto da Rockstar Games, L.A. Noire è un gioco d'azione e avventura uscito il 20 maggio 2011 per PlayStation 3 · Pegi 18+

·

"L.A. Noire è una finestra aperta verso il videgioco cinematico che verrà. E' coraggioso, e si addentra in terreni poco conosciuti persino dalla stessa Rockstar. Ma ne esce con qualcosa di nuovo in mano, qualcosa che nessun gioco oggigiorno possiede: l'emozione vera, quella che solo un attore capace può suscitare. La struttura è sorprendentemente varia e disallineata dai canoni soliti dei free roaming, sebbene qualche eccesso di linearità e la costrizione nelle facoltà decisionali possano inizialmente indispettire. Ma è un dazio piccolissimo per un'opera così toccante, ispirata e semplicemente bella anche solo da ammirare, stando a fianco di chi gioca." da Everyeye.it

8.4

Recensioni

72 utenti

Fablink182

Fablink182 ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Days Video game Challenge. riguardante L.A. Noire

Day 62: A crime game
Un signor gioco del crimine, veramente troppo sottovalutato.

Havoc Point

L.A. Noire Remaster uscirà su Nintendo Switch – Rumor

Tutti ricorderanno un poco fortunato e tanto discusso L.A. Noire, uscito nel 2011 per PS3 e Xbox 360 e sviluppato da Rockstar North, San Diego e Team Bondi. Quest'anno le voci riguardo a una possibile .. · Leggi tutto l'articolo

Reita.Roses

Reita.Roses ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Day Video Games Challenge riguardante L.A. Noire

Day 62: A crime game
Ho preferito non cadere nella banalità. Avrei potuto nominare un Mafia, un GTA, Sleeping Dogs... e invece nomino L.A. Noire. Qualcuno potrebbe contestare questa scelta dicendo che in questo meraviglioso e unico titolo facciamo la parte del poliziotto, del detective... e non del criminale... eppure sta proprio qui una delle tante bellezze di quest'opera: mostra come talvolta il criminale è lo stesso che dovrebbe difendere la giustizia, mostra la corruzione e il marciume che affliggeva (e affligge) le forze dell'ordine. L.A. Noire è un'opera incredibilmente vasta e complessa che è difficile esaminare in poche righe, si potrebbe scrivere un saggio per o0gni singola missione e ogni singolo dialogo o personaggio. Secondo me è il miglior gioco di Rockstar finora, un'opera assolutamente unica, scritta divinamente e mai banale, con personaggi caratterizzati alla perfezione, scelte narrative ben studiate e un gameplay davvero appassionante. Un capolavoro totale.

JimmyNovacaineTGC

JimmyNovacaineTGC ha pubblicato un'immagine nell'album Immagini in-game riguardante L.A. Noire

Attenzione qui abbiamo specchi riflettenti e riflessivi

dieghino87

dieghino87 ha scritto una recensione su L.A. Noire

Cover L.A. Noire per PS3

Gioco molto bello e interessante, anche se ha qualche mancanza di azioni possibili da fare.
La storia è interessante e particolare con la promozione del nostro personaggio, che risolvendo i vari casi comporta.
lati positivi del gioco sicuramente la storia e il poter prendere le decisioni durante le interrogazioni degli indiziati...l'interazione con gli oggetti da analizzare è una cosa che mi è piaciuta nel dover cercare sui vari oggetti le informazioni necessarie e soprattutto il fatto che quando ci si trova vicino ad oggetti, che servono per completare i casi, iniziano a vibrare è davvero ottimo (anche perché se no sarebbe stato troppo dispersiva la cosa nei luoghi per trovare gli indizi)...gli sguardi degli indiziati per capire se dicessero il vero o il falso è fatto bene anche se complicato da capire quando dicevano la verità o mentivano....la guida dei veicoli a mio parere è fatto bene e anche la mira con la pistola.
Passando ai lati negativi devo dire che il fatto di riuscir a buttar giu i lampioni , i semafori ecc, e non si puo buttar giu dei recinti di legno o oltrepassare le siepi perché son fatte di cemento, questa cosa non la capisco.
poi per i trofei non capisco perché inserire cosi tanti tipi di macchine (95) per poter completare il gioco al 100% e guidare tutte le auto, per me son state eccessive.
Come son eccessive (e inutili) le 50 pellicole d'oro, perché doverle andare a cerca per tutta la mappa che poi oltre a esserne troppe non vengono neanche intraviste nelle zone delle missioni, se non fosse per il trofeo che lo richiede e per il completamento delle statistiche, non si saprebbe che esistessero queste pellicole.
Altra cosa che non mi è piaciuta è il fatto che quando si inseguono i criminali e si arriva al punto da dovergli sparare, perché li si devono uccidere per forza e non si possono ferire (per esempio sul braccio da fargli cadere la pistola) per poi arrestarli la li si uccide anche sparando nelle gambe e nelle braccia? cosa che non ho capito e non mi è piaciuta molto.
In conclusione posso dire che è stato un bel titolo giocando senza dover andar a cercare tutti i trofei del gioco ma in modo tranquillo da far la storia.

8

Voto assegnato da dieghino87
Media utenti: 8.4 · Recensioni della critica: 9

Non ci sono interventi da mostrare.