Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Need for Speed: Shift

Sviluppato da Slightly Mad Studios e prodotto da Electronic Arts, Need for Speed: Shift è un gioco di guida uscito il 18 settembre 2009 per PlayStation 3.

·

"Ci sono dei difetti e lo schema non offre particolari innovazioni, ma il modello di guida di Shift ci ha tanto esaltato che è impossibile non amarlo, anche se non c'entra ormai più nulla con quello che era inizialmente Need for Speed. Ma visti gli ultimi capitoli, è solo un bene che sia così." da GamesVillage.it

8.3

Recensioni

8 utenti

Xz_FireFox_zX

Xz_FireFox_zX ha scritto una recensione su Need for Speed: Shift

Cover Need for Speed: Shift per PS3

Su PS3 Need For Speed lo ricorderò senz'altro per le gare su pista piuttosto che quelle clandestine in quanto gli altri titoli sono buoni ma lontani da come erano stati concepiti alle origini. Le piste le ho trovate tutte molto fedeli, controlli tutto sommato buoni, personalizzazione dei veicoli un pò limitata ma piacevole nel piccolo, comparto auto molto buono con grande scelta, avversari che a difficoltà più elevata mettono in difficoltà non lasciandoti respiro.
Un buon gioco che nonostante il cambio fronte del titolo si riesce ad apprezzare e giocare dimenticandoci di come era nata questa serie.

8

Voto assegnato da Xz_FireFox_zX
Media utenti: 8.3 · Recensioni della critica: 8.7

Vagitarian

Vagitarian ha scritto una recensione su Need for Speed: Shift

Cover Need for Speed: Shift per PS3

Accolto con eccessivo clamore dalla critica, Shift è l'ennesimo gioco di guida ibirido, in bilico tra simulazione e arcade, senza però raggiungere l'apice in nessuna delle due categorie, finendo col risultare blando ma soprattutto già visto/giocato.
Graficamente è ottimo, con modelli veramente curati e svariate telecamere (ottimo l'effetto "sbandata"), e lo stesso dicasi per i rombi dei motori, vari e adrenalici. La colonna sonora invece non è nulla di che, tanto da risultare superflua.
Il sistema di guida è buono ma non convince appieno, risultando un incrocio tra Grid e Gran Turismo (mooolto alla lontana, più che altro per la "durezza" dello sterzo), ma decisamente meno curato. A poco servono i vari settaggi poiché le modifiche a conti fatti risultano davvero minime.
Le gare sono di diverse tipologie (tra cui un'inutile modalità Drift veramente fuori luogo e realizzata alla meno peggio), ma non vantano la varietà dei titoli sopracitati. L'I.A. presenta alti e bassi, passando da aggressiva a anonima nel giro di una gara. Si finisce dunque troppo spesso a sportellate, col gioco che premia sia la guida pulita che quella sporca...
La longevità non è male, ma sinceramente la voglia di portarlo a termine svanisce dopo le prime gare, così come l'entusiasmo, ritrovandosi a giocare l'ennesimo clone senz'anima.
Per i patiti di racing game rimane senza dubbio un buon acquisto, per tutti gli altri invece meglio puntare ad altro.

ElMacarena

Ma ve lo ricordate kemmerda clamorosa era? rotfl

Non ci sono interventi da mostrare.