Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover WRC FIA World Rally Championship 5

Sviluppato da Milestone, WRC FIA World Rally Championship 5 è un gioco di guida uscito il 16 ottobre 2015 per PlayStation 3.

·
5

Recensioni

1 utente

Sigma Delta
Cover WRC FIA World Rally Championship 5 per PS3

Catastrofico.
Modello di guida discreto pur se con sporadici bug nella fisica ma globalmente troppo facile, con handicap mostruosi che compensano ogni nostro errore rallentando gli avversari, con un modello dei danni indecente per non dire casuale e un idea di trascuratezza in tutte le parti del gioco che fanno pensare a un prodotto approssimativo (per dire alcune frasi ridoppiate da un altra voce della navigatrice comunque atona e assolutamente non spontanea.
Potrebbe anche essere divertente ma bisogna chiudere un occhio troppe volte in tutti i suoi difetti

5

Voto assegnato da Sigma Delta
Media utenti: 5 · Recensioni della critica: 6.8

Sigma Delta

Basta, lo mollo qui e lo disinstallo
Non è possibile che gli unici elementi di difficoltà siano i danni gestiti a cazzo e le penalità affidate senza motivo, robe che assieme alla combo cancellazioni-respawn a caso rendano sta roba una delle esperienze più frustranti mai provate in vita mia

Sigma Delta

Altri sintomi del modo approssimativo in cui è stato fatto questo gioco: il copilota.
durante tutta la carriera ho avuto diverse navigatrici, con nomi e nazionalità diverse ma tutte doppiate con la STESSA voce. Doppiaggio atono e svogliato, con persino le battute che dovrebbero essere improvvisate (gli "ahia" "attento" "stai bene?" da dire dopo un incidente) lette con lo stesso entusiasmo e naturalezza di una massaia che legge la lista della spesa.
Ciliegina sulla torta il fatto che alcune indicazioni non sono state doppiate e dal nulla ogni tanto si sente una voce maschile a coprire la parte mancante...

Sigma Delta

Il modello dei danni di questo gioco è:
1)Illogico, visto che un frontale contro una roccia o un cappottamento spesso provocano meno danni che semplicemente affrontare una curva su 2 o 3 ruote
2)Brutale on-off, visto che non sono apprezzabili peggioramenti progressivi nella dinamica veicolo (la vettura che inizia a sterzare male o le marce che faticano a entrare, cosa che faceva tipo ColinMcRae4 di un decennio fa) ma una volta esaurita la "barra della vita" il componente si rompe e smette di funzionare totalmente
3)Scriptato visto che le sospensioni rotte provocheranno SEMPRE violente sbandate nella loro direzione e il cambio rotto si blocchera SEMPRE E SOLO in 3a marcia
4)Insensato visto che, con tutta la buona volontà, non riesco a capire perchè regolarmente, in pieno rettilineo e con un auto nemmeno eccessivamente danneggiata, il paraurti o il bagagliaio posteriore tendano a ESPLODERE distruggendo nel processo TOTALMENTE cambio, radio e sospensioni, pure se queste erano in perfetta salute...
Ottimo lavoro sisi

Sigma Delta

Lo sconforto nel vedere che i tempi degli avversari si adattano ai tuoi e, che tu percorra una tappa perfetta o che tu disintegri l'auto uscendo a ogni curva, questi si piazzeranno sempre dietro di te a qualche decimo, castrando la sfida e la difficolta...
Un altro tassello nella banalità di questo gioco

Sigma Delta

Che poi a proposito del modello dei danni... Parliamone!
*Impatto violento all'altezza del pneumatico anteriore destro contro un masso a bordo strada -> Lamentela del navigatore "stai bene?!?"
*Lieve curva presa in velocità con sobbalzo e le ruote interne che si sollevano un poco -> Indicatore dei danni che si illumina come un albero di natale. Ovunque. Sospensioni (fin qui comprensibile),Cambio, motore, e paraurti posteriore che vola via come colpito da una meteora

Sigma Delta

Poche cose in un racing game rallystico sono infelici quanto essere "cancellati" e respawnati automaticamente alla minima uscita di traiettoria. Per 3 motivi
1)Si perde la spettacolarità degli incidenti (auto che rotolano lungo le scarpate, pezzi di carrozzeria che si staccano)
2)Si rovina il ritmo della gara se alla minima uscita invece che consentire al pilota di tornare in strada per rimediare l'errore vi è questa minipausa in cui l'auto viene riposizionata
3)Si ammazza il livello di difficoltà: è praticamente impossibile fare un incidente grave tipo lanciarsi a tutta velocità giu da una scarpata, cosi come dopo un errore come una curva presa male si è spinti NON a rimediare cercando in qualche modo di arrestare la corsa e tornare in strada, ma a accelerare e allontanarsi piu velocemente dalla strada, tanto c'è il respawn
Veramente pessimo...

Non ci sono interventi da mostrare.