Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ubisoft Montreal e prodotto da Ubisoft, Assassin's Creed Unity è un gioco d'azione e avventura uscito il 13 novembre 2014 per PlayStation 4 · Pegi 18+

·

Parigi 1793, un Assassino cresce tra gli orrori della Rivoluzione Francese: Arno Dorian. Mentre fiducia e giustizia non sembrano più avere un significato, il sentiero di Arno verso la redenzione lo porterà a giocare un ruolo chiave nell'eterno conflitto tra Templari e Assassini. Il suo percorso, intrapreso per vendicare la morte del padre, sarà presto collegato alla Storia grazie all'incontro dei più famosi personaggi storici dell'epoca.

7.4

Recensioni

91 utenti

Nerd Cultura

Nerd Cultura ha pubblicato un'immagine nell'album Meme riguardante Assassin's Creed Unity

Per chi conosce gli avvenimenti accaduti a TG4

Faber racconta i videogiochi

Accesero la televisione e ci guardarono cantare
per una mezz'oretta
poi ci mandarono a cagare.

Reita.Roses

Reita.Roses ha pubblicato un video riguardante Assassin's Creed Unity per PS4

Fossi in Ubisoft procederei per vie legali e spellerei viva Mediaset, questa è diffamazione bella e buona

TG4 - Servizio su Assassin's Creed che simulerebbe attacchi ISIS al Louvre

Giornalismo d'assalto.

Reita.Roses

Reita.Roses ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Day Video Games Challenge riguardante Assassin's Creed Unity

Day 42: An educational game
Allora, prima che iniziate a darmi contro perchè ho osato nominare Assassin's Creed su Ludomedia non per gettarci merda sopra, bisogna chiarire che questo punto della challenge è ambiguo, perchè non si capisce cosa si intenda per gioco educativo, se in senso pedagogico, o nel senso che semplicemente può insegnare qualcosa in qualsiasi ambito. Io ho scelto quest'ultima accezione, in realtà avrei potuto mettere Valiant Hearts, ma quello probabilmente potrò metterlo più avanti quindi a sto giro ho preferito mettere AC, anche perchè o lo mettevo ora o non lo mettevo più. Unity non è il migliore della saga, ma neanche lontanamento, non a causa dei bug come molti che NON lo hanno giocato credono, ma a causa di una narrazione indecorosa e missioni secondarie vergognose (ma comunque superiori a FFXV eh). Ma ha un pregio enorme ed è il motivo per cui si è meritato questo posto nella challenge: lo scenario. La Parigi di Unity è qualcosa di incredibile che va oltre il senso meramente ludico del videogioco, è la Parigi del 1789 ricreata in scala 1:1 nel modo più realistico e fedele possibile alle mappe dell'epoca, non ci sono riduzioni in scala o "licenze poetiche" come in Syndicate dove hanno spostato un intero quartiere, tutto è lì dove dovrebbe essere... ed è qualcosa di eccezionale e non trascurabile in un videogioco a tema storico. Unity permette davvero di viaggiare nel tempo, poi gli eventi storici caratterizzanti la rivoluzione ci sono tutti, e sono mostrati veramente bene nonostante la trama generale sia raccontata da cani. Per questo AC Unity è educativo, educa alla storia, ovviamente non potrà mai sostituire un buon libro o un documentario di Piero Angela, però di suo è comunque qualcosa di importante per il media, anche se quest'aspetto, lo scenario ovviamente, viene purtroppo ignorato e messo in secondo piano dalla maggior parte dei videogiocatori, e non ndovrebbe accadere in un videogioco a tema storico.
UPDATE: Ringrazio Wan che nei commenti mi ha passato l'espessione giusta: Unity è un "museo interattivo", permette di vivere un'epoca in un videogioco.

ChrisMuccio

ChrisMuccio ha scritto una recensione su Assassin's Creed Unity

Cover Assassin's Creed Unity per PS4

C’erano grosse aspettative attorno ad Assassin’s Creed: Unity, sia perché il periodo storico trattato era indubbiamente tra i più interessanti ed a lungo richiesto dai fan, sia perché si trattava dell’esordio del franchise sulle console di nuova generazione.
Unity, però, è alla fine rimasto in buona parte schiacciato da queste attese elevate: oltre al disastro tecnico visto al lancio, il gioco non riesce mai a decollare, complice una campagna insipida e nessun momento memorabile sia sul fronte ludico che su quello narrativo; anzi, in quest’ultimo caso siamo di fronte ad un autentico disastro che dimostra come la serie, almeno per quanto riguarda la Trama, viene portata avanti senza un reale progetto dietro, come se gli autori non avessero un straccio di idea e si inventassero tutto sul momento. Non va affatto bene.
I contenuti sono enormi e la longevità di tutto rispetto, ma difficilmente si avranno gli stimoli per completare tutto nella sua interezza, ritrovandosi infatti di fronte all’ennesimo Assassin’s Creed che continua sempre a puntare su una formula ormai abusatissima e spremuta in ogni modo possibile.
Ironicamente, Unity presenta pure dei passi avanti in diverse meccaniche, cercando in qualche modo di venire incontro alle critiche ricevute nel corso degli anni e provando a mettere una pezza ai difetti storici. I combattimenti sono più impegnativi (ma non troppo, intendiamoci), c’è una maggior varietà, viene dato grande risalto agli equipaggiamenti e l'armamentario è più vasto; persino l’I.A. nemica ha ricevuto dei miglioramenti, pur necessitando ancora di molto lavoro per essere considerata davvero valida.
Insomma, Ubisoft ci ha provato. Pur trattandosi sempre di una serie fortemente commerciale e rivolta ad un pubblico di massa, si è cercato di portare alcuni miglioramenti che potessero rendere il titolo più interessante anche per chi proprio non sopporta la serie ed i suoi difetti storici. Ma purtroppo la strada è stata percorsa solo a metà: i problemi, anche quelli storici, ci sono e si sentono in tutto il loro ingombrante peso.
La verità è che questa serie è arrivata ad un punto morto: Assassin’s Creed non ha più nulla da dire, è stato spremuto all’inverosimile ed ormai è davvero difficile riuscire a cavare un ragno dal buco. I fasti di Assassin’s Creed II sono ormai lontani e chissà se verranno mai più raggiunti.
Ubisoft dovrebbe trovare il coraggio di abbandonare questa serie, o quantomeno metterla in pausa fino a quando non avrà trovato le idee davvero vincenti per rilanciarla; ora come ora è come se stessero trascinando un ferito grave senza sapere come aiutarlo.
Ma non andrà cosi.
La gallina dalle uova d’oro deve continuare a produrre. Finchè i soldi pioveranno dal cielo e le vendite saranno stellari, per quale motivo stravolgere la serie apportando finalmente quei cambiamenti e quei miglioramenti di cui tanto ci sarebbe bisogno?
Pertanto, prepariamoci per Assassin’s Creed: Syndicate, che promette meccaniche rinnovate e maggior cura in tutti gli aspetti. Sarà davvero cosi o si tratterà dell’ennesima trovata pubblicitaria?

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: http://www.senzafiltroblog.it/recensione ..

6.5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 7.4 · Recensioni della critica: 8.1

PlayArs

PlayArs ha pubblicato un'immagine nell'album Random riguardante Assassin's Creed Unity

In realtà è tutto gameplay asd

Non ci sono interventi da mostrare.