Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Dying Light: The Following - Enhanced Edition

Sviluppato da Teechland, Dying Light: The Following - Enhanced Edition è un gioco d'azione e avventura uscito il 12 febbraio 2016 per PlayStation 4 · Pegi 18+

·

Dying Light è un gioco survival horror d'azione in prima persona, ambientato in un vasto e pericoloso mondo aperto.
Durante il giorno, i giocatori vagheranno in una lussuosa area urbana colpita da un'epidemia, alla ricerca di provviste e creando armi che li aiuteranno a difendersi dalla crescente popolazione infetta. Di notte, i cacciatori si trasformano in prede, perché gli infettati diventano aggressivi e molto più pericolosi.
Goditi l'esperienza Dying Light definitiva con il nuovissimo sistema Legend, effetti visivi migliorati, dinamiche di gioco potenziate e altro ancora. Il pacchetto include tutti i contenuti bonus disponibili, tra cui Dying Light: The Following , una grande e avvincente espansione che ti porterà nuovi misteriosi personaggi, armi letali, missioni inaspettate e dune buggy interamente personalizzabili e pilotabili.

Contenuti Enhanced Edition
- Versione potenziate del gioco: da oggi Dying Light è più grande, più bello e più spaventoso che mai.
- Espansione: The Following: scopri un capitolo mai raccontato della storia di Kyle Crane grazie a questa grande espansione. Esci dalla zona di quarantena e indaga su un misterioso culto che si è diffuso nelle apparentemente tranquille campagne...
- Tutti gli aggiornamenti e i DLC: ricevi in un unico pacchetto tutti i contenuti aggiuntivi rilasciati per Dying Light e molto altro.

8

Recensioni

13 utenti

Vagitarian
Cover Dying Light: The Following - Enhanced Edition per PS4

Scrissi già tempo addietro cosa penso di Dying Light, al momento il meglio sul mercato per quanto concerne il tema non-morti, quindi spenderò poche parole su questa versione che comprende, oltre a una notevole mole di miglioramenti grafici e tecnici, ma non solo, i DLC rilasciati, sui quali svetta The Following, quasi un nuovo gioco a sé stante con le sue 10 ore (che possono aumentare se completisti) di durata, che ci porta verso nuovi lidi a bordo, finalmente, di una dune buggy che nel suo piccolo stravolge alcune abitudini e accortezze di gioco che avevamo imparato ad avere e gestire nella versione principale, tra potenziamenti, benzina da recuperare e danni da riparare man mano che si sminuzzano cadaveri sotto le ruote, aumentando quell'aspetto survival sì presente ma che mai aveva ricoperto degnamente questo ruolo dandogli quella spinta in più.
The Following riprende la storia da dove l'avevamo lasciata e ci porta ad esplorare nuove aree (con nuove armi) e fare la conoscenza di altri sopravvissuti, aggiungendo un tocco di mistero e misticismo assai gradita, differenziandosi dalla storyline principale ma mantenendo il tono serioso, smorzato dalle assurde quest secondarie, talvolta eccessivamente sopra le righe creando un effetto straniante e tutt'altro che riuscito. La trama comunque fila e ingrana velocemente, in un connubio di fasi di guida, parkour, mazzate e sparatorie, in perenne bilico tra carnefice e preda, a seconda dell'ora, fino allo spiazzante finale.
Non trovo ragioni per non consigliare l'acquisto della Enhanced Edition, capace di regalare oltre 50 ore di puro divertimento discretamente variegato, coinvolgente sia in singolo che in cooperativa, forte di un comparto grafico di prim'ordine e di un alto tasso di coinvolgimento dove abbassare la guardia non è consentito.

8.5

Voto assegnato da Vagitarian
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

UncleSam
Cover Dying Light: The Following - Enhanced Edition per PS4

Techland dovrebbe insegnare a qualche altro produttore a fare giochi

Non sarà una vera e propria recensione, ma più un parere con voto.

Questo gioco non è un capolavoro, ma prova ad avvicinarsi a tale nomina.

Questo titolo è capace di tenerti incollato per parecchie ore senza farti rendere conto dello scorrere del tempo, quanto pronto ad "annoiare" a causa di alcune cose un po' ripetitive.
Il comparto tecnico è di tutto rispetto, realizzare un open world con queste caratteristiche sarà stato davvero frustrante per i programmatori, ma quello che ne esce è puro spettacolo
Ci sono note negative, come i volti di alcuni sopravvissuti (alcuni quasi uguali) oppure le facce degli infetti (che se non cambiano "genere" sono tutti uguali). Un'altra cosa sono alcuni cali di frame con parecchie zombi sullo schermo o in alcune zone chiuse, ma nulla che si faccia mai odiare.
Ha una trama semplice ma abbastanza elaborata, molto godibile dall'inizio alla fine, con una evoluzione del personaggio parecchio interessante.
Lo sviluppo del personaggio procede a livelli, in alberi differenti quali l'agilità, la forza e la sopravvivenza.

Il parkour è veramente ben fatto e, se utilizzato bene, è davvero spettacolare.

Cosa bellissima è che c'è un "mappa nella mappa", dove non andrò a specificare per evitare di fare spoiler.
Altra cosa parecchio bella sono alcuni edifici completamente esplorabili, oltre alla cura di alcuni pezzi come le fogne.

Parlando del DLC, si può solo dire COMPLIMENTI a Techland.
Hanno realizzato completamente una mappa nuova, enorme, vastissima e con diversi scenari molto belli. La trama si ricollega a quella principale, risultando però una sorta di "spin off", ma godibile e dai colpi di scena molto ben fatti.
Ci sono molte aggiunte, come l'utilizzo della buggy e di nuove armi a disposizione, come ad esempio la balestra.

Non ho contato le ore, ma avrò portato a termine il gioco principale in circa 20/25/30 ore, mentre il DLC si attesta intorno alle 15/20. Tutto si basa su ciò che si vuole fare e su quanto spazio si dia alle missioni secondarie.

Davvero complimenti a Techland per aver svolto questo grandissimo lavoro su un gioco di questo calibro e, cosa da non poco conto, per aver rilasciato un DLC di grande spessore come poche case ormai fanno.
Super consigliato, a parte alcuni infarti alla cazzo di cane rotfl

9

Voto assegnato da UncleSam
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

kelver87
Cover Dying Light: The Following - Enhanced Edition per PS4

Gli stessi sviluppatori di Dead Island ci riportano in un modo nuovamente infestato dagli zombie. La vicenda si svolge nella città immaginaria di Harran, dove il protagonista Crane, un infiltrato tra i sopravissuti dovrà svolgere una missione ben precisa. Partiamo dai lati positivi, la realizzazione di Harran è decisamente ben riuscita, perfetta per sfruttare le abilità atletiche del protagonista. Il gameplay è straordinariamente divertente, man mano che si andrà avanti si otterranno abilità sempre più utili (tra le mie preferite c'e' il calcio volante alla Chuck Norris). Il punto di forza della produzione a mio avviso è la variazione di gameplay tra le sessione di giorno e quelle notturne. Se di giorno si potrà girare quasi tranquillamente per la città, di notte sarà meglio correre visto che faranno la loro comparsa delle creature molto brutte in grado di arrampicarsi e inseguirci. La difficoltà è ben calibrata anche se in certe sessioni si muore spesso, stessa cosa vale per la longevità, se contiamo solo le quest principali arriviamo tranquillamente a sfiorare le 20 ore. Nonostante questo i lati negativi ci sono, la trama non è un granchè ed anche narrata un pò a casaccio, Il protagonista e gli altri personaggi sono un pò anonimi. Il problema maggiore è la ripetitività delle missioni, anche quelle principali, vi sembrerà di fare sempre le stesse cose già dopo poche ore dall'inizio del gioco. In finale è sicuramente un buon titolo che merita una prova.

UncleSam

Mamma mia, tanta tanta roba questo gioco.
Ora si passa a The Following!

Daniel San

Finito anche The Following. Davvero una sorpresa questo Dying Light. Non sono un amante dei giochi a tema zombi, però questo, soprattutto se giocato in coop, è divertentissimo. In più The Following aggiunge diversi elementi nuovi al gameplay (su tutti, l'introduzione della buggy) e ha una storia abbastanza interessante da seguire con un finale alquanto inaspettato sisi

Non ci sono interventi da mostrare.