Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover flower

Sviluppato da ThatGameCompany e prodotto da SCEA, flower è un puzzle game uscito il 29 novembre 2013 per PlayStation 4 · Pegi 3+ · Link: store.sonyentertainmentnetwork.com

·

"A quasi 5 anni dall'esordio su PS3, Flower raggiunge anche PlayStation 4 e PlayStation Vita confermando i valori assoluti ed eccezionali dell'opera che ha sancito la consacrazione di Thatgamecompany, prima del meritato successo di Journey. Flower è un'esperienza audiovisiva che si allontana decisamente dalle regole classiche dei videogiochi commerciali, proponendo invece un approccio zen ecologista più contemplativo che realmente attivo che difficilmente può incontrare i gusti di chiunque. Chi però ritiene di avere la sensibilità e l'interesse verso questo tipo di opere, potrà senza dubbio trovare in Flower un viaggio destinato a ed essere ricordato a lungo." da Multiplayer.it

8.2

Recensioni

5 utenti

scuotivento79

scuotivento79 ha scritto una recensione su flower

Cover flower per PS4

Ho provato questo titolo per un esperienza rilassante e devo dire di aver trovato quello che cercavo.
Una sorta di SPA videoludica!
Tecnicamente il gioco è molto bello e le musiche sono davvero rilassanti (oltre che magnifiche!).
Certo il gameplay è particolare e limitato ma se approcciato nel giusto modo è davvero una bella esperienza!

8

Voto assegnato da scuotivento79
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 9.2

Groargirl

Groargirl ha scritto una recensione su flower

Cover flower per PS4

http://justa13littlegirl.blogspot.it/201 ..

Flower, videogioco ormai uscito un bel po' di anni fa. Ricordo che fu acquistato per errore tramite la demo, per mia somma felicità. E' un gioco semplice, rilassante, con un ottima colonna sonora delicata e avvolgente. Questo gioco ogni volta che lo rigioco mi porta sempre a riflettere, mi emoziona con la sua semplicità e in un certo senso mi dona alla fine un senso di pace.

Per chi non conoscesse questo gioco, si tratta di un'avventura nel quale saremo un semplice petalo che si lascia trasportare dal vento, mostrandoci vari paesaggi più o meno "contaminati" dall'uomo. E' un opera delicata, e io l'ho sempre visto come la rappresentazione videoludica di una poesia. Perché è cioè che è, breve, con un significato solo se lo vogliamo considerare, ma comunque sempre piacevole. A me sono sempre piaciuti i fiori e ho sempre la casa piena, ho lavorato persino in una fioreria e mi hanno sempre donato un sorriso, sono delicati e hanno bisogno di parecchie premure, ma donano anche grandi soddisfazioni. I fiori colorano la nostra vita, colorano l'abitazione, il ciglio delle strade e bisognerebbe rispettarli e non estirparli. Senza la natura che ci circonda non ci sarebbe la vita, non ci sarebbe ossigeno ed un po' questo quello che il gioco vuole dirci, ma non lo fa con prepotenza, lo fa dolcemente, con un pizzico di malinconia.

In questo gioco una delle colonne portanti è la colonna sonora meravigliosa, che ci accompagna accarezzandoci dolcemente, cullandoci mentre la forza della natura si scatena portandoci a seguire questa poesia silenziosa dipinta su una tela con colori tenui. La grafica, le animazioni rendono benissimo, non sono realistici, non sono co grafica uber pompata, sono fiabeschi e fanno sognare. I steli d'erba che s'inclinano al nostro passaggio, poter colorare intere zone, illuminare l'oscurità, far tornare la vita in una grigia città. Persino i titoli di coda sono stati proposti sotto forma di livello giocabile, dove ogni fiore farà apparire un nome e poi quello andrà verso il cielo. Come dicevo all'inizio è un gioco che mi dona un senso di pace, che mi rilassa e mi calma i nervi, per me è una piccola perla, un altro modo di fare videogioco, perché è giusto avere tanti sottogeneri e trovo giusto intrattenersi con tutto.

Non ci sono interventi da mostrare.