Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ninja Theory, Hellblade: Senua's Sacrifice è un gioco d'azione e avventura uscito l' 8 agosto 2017 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.playstation.com

·

Dai creatori di Heavenly Sword, Enslaved: Odyssey to the West e DmC: Devil May Cry, arriva il brutale viaggio di un guerriero nel mito e nella follia.

Ambientato nell'era dei vichinghi, il gioco narra la storia di un tormentato guerriero che intraprende una missione visionaria nell'inferno vichingo per salvare l'anima del suo amore perduto.

Creato in collaborazione con neuroscienziati, Hellblade: Senua’s Sacrifice ti permetterà di addentrarti nella furia malinconica della mente distrutta di Senua.

8.7

Recensioni

19 utenti

Ayafunny

Devo dirlo: io per prima non ho mai prestato troppa attenzione ai lavori Ninja Theory dopo aver provato Enslaved tempo addietro. Il gameplay un po' troppo ripetitivo e la storia che non è riuscita ad entrare nelle mie corde non è riuscita ad attirare troppo la mia attenzione dietro i loro progetti. Ho voluto però dare una possibilità a Hellblade proprio per il tema che tratta, un tema estremamente delicato che ad una prima impressione è difficile credere che il medium videoludico possa raccontare in maniera soddisfacente e sopratutto adeguata. E Ninja Theory ci è incredibilmente riuscita.
Opere del genere (sì, stavolta voglio chiamare così un titolo nonostante le mie priorità ludiche) dovrebbero essere da esempio per portare ad un ulteriore passo l'industria videoludica, oltre un nuovo livello di messaggio che tu possa trasmettere ad un altro essere umano. La storia della psicosi che attanaglia Senua non è solo una facciata o una delle tante caratteristiche del gioco, tanto per rendere più particolare un personaggio, ma rappresenta tutto il tema centrale, tutta la fonte che crea un videogioco intorno a lei e al giocatore stesso. Pensare che un lavoro simile sia stato fatto da sole 20 persone è eccezionale, dal punto di vista tecnico, narrativo e audio. Questo in particolare è qualcosa di MOSTRUOSO, da esempio a tutti i videogiochi più blasonati, a dimostrazione di quanto questo elemento possa essere fondamentale per inserirsi di più nell'esperienza del gioco, uguale a quanto possa essere il comparto estetico.
Ho letto commenti riguardo questo titolo terrificanti, più giustificati forse quelli che hanno trovato il gameplay monotono (anche se è cristallino come questo non sia il fulcro del gioco, guardacaso problemi del genere non si presentano mai per tanti altri titoli invece più blasonati), meno quelli che pretendevano tutt'altro dalla storia e dalla protagonista, come se avere il solito fantasy con una donna cazzuta che sa usare la spada fosse invece originale per loro. Vedere come un titolo del genere sia passato essenzialmente in sordina nonostante il lavoro di realizzazione dietro è ingiusto, sbagliato e profondamente deleterio ad questa industria. Magari dovremmo imparare più a vedere il media videoludico anche da prospettive diverse e non solo da quelle che conosciamo, senza la fissazione di trovare uno standard simile in tutti i titoli di quest'industria.

Gilly

Gilly ha pubblicato un video riguardante Hellblade: Senua's Sacrifice per PS4

I know it's hard to tell how mixed up you feel
Hoping what you need is behind every door
Each time you get hurt, I don't want you to change
Because everyone has hopes, you're human after all
The feeling sometimes wishing you were someone else
Feeling as though you never belong
This feeling is not sadness, this feeling is not joy
I truly understand, please don't cry now
Please don't go, I want you to stay
I'm begging you, please, please don't leave here
I don't want you to hate for all the hurt that you feel
The world is just illusion trying to change you
Being like you are, well, this is something else
Who would comprehend? But some that do lay claim
Divine purpose blesses them, that's not what I believe
And it doesn't matter anyway
A part of your soul ties you to the next world
Or maybe to the last but I'm still not sure
But what I do know is to us the world is different
As we are to the world, I guess you would know that
Please don't go, I want you to stay
I'm begging you, please, please don't leave here
I don't want you to hate for all the hurt that you feel
The world is just illusion trying to change you
Please don't go, I want you to stay
I'm begging you, please, oh please don't leave here
I don't want you to change for all the hurt that you feel
This world is just illusion always trying to change you
Please don't go, I want you to stay
I'm begging you, please, please don't leave here
I don't want you to hate for all the hurt that you feel
This world is just illusion, trying to change you
Please don't go, I want you to stay
I'm begging you, please, oh please don't leave here
I don't want you to change for all the hurt that you feel
This world is just illusion always trying to change you
<3

Hellblade: Senua's Sacrifice Ending Song - Illusion by Vnv Nation

This is the song played at the end of Hellblade: Senua's Sacrifice during the credits. The song is called Illusion by Vnv Nation. Not sure if this song will be included in the Hell..

exinocaptainexi
Cover Hellblade: Senua's Sacrifice per PS4

'All She needed was a little bit of Help, a little bit of Hope'

Sono stato incuriosito dai vari pareri di talesofmanu e quindi fanculo eccomi qua. Hellblade è un inno al comparto sonoro, un'esperienza, un salto avanti nel media videoludico, è la prima volta che ho giocato a qualcosa di simile e sì, è diventato il mio goty, è riuscito a maciullare Persona 5, l'ho mangiato, come mio solito (:>)
Voglio rendere la recensione spoiler free, perché chiunque dovrebbe dargli una possibilità e goderselo, e per favore, o avete un 7,1 in casa o delle buone cuffie, se no lasciate perdere, la costante sensazione di qualcuno che ti gira dietro la testa, che ti sussurra all'orecchio destro, che ti cammina lentamente dietro la testa, ammetto che in tutta la mia partita mi sarò girato quasi una decina di volte dall'abitudine, ed anche perché ho delle cuffie che per il prezzo fan paura, anche solo per queste cose, Hellblade si è preso un posto nella mia top 5 del 2017, ammetto che all'inizio pensavo fosse qualcosa che mimasse Horizon, non sapendo assolutamente niente sia di uno che dell'altro, appena iniziato ho capito subito di essermi sbagliato, Hellblade è una storia che deve esser giocata, senza se e senza ma, tutta d'un fiato, senza guide (anche perché i puzzle sono facilissimi e intuitivi, basta saper leggere ed un cervello di un bimbo delle elementari per capirli) e con gli occhi attaccati alla televisione. Il battle system, per quanto ultra semplificato e semplice rende perfettamente, Senua è veloce, agile ed aggressiva, i suoi attacchi sono dettati dalla rabbia e voglia di andare avanti, per finire il suo viaggio, non per sopravvivere.
(ammetto che avrei potuto finire il gioco già ieri sera ma ero troppo preso a fare screenshot lol)
E graficamente è bellissimo, un signor gioco e i ragazzi si NT hanno fatto un lavoro maestoso con qualunque cosa, magari potrei dire B sul terreno di gioco in generale, ma ci vogliono compromessi per avere qualcosa come Hellblade.
Ripeto, o cuffie o non giocatelo.

9.5

Voto assegnato da exinocaptainexi
Media utenti: 8.7 · Recensioni della critica: 7.9

Non ci sono interventi da mostrare.