Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Square Enix, Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue è un gioco di ruolo per PlayStation 4.

8.2

Recensioni

7 utenti

Xalcus

Qualche offerta ne abbiamo? Vorrei prenderlo ad un prezzo decente dato il contenuto.

Luigi Fulchini
Cover Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue per PS4

Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue condensa gli ultimi episodi in un’unica raccolta di capitale importanza per gli appassionati della serie ormai quindicennale; ma molto – o poco – trascurabile dai novizi. Una raccolta eterogenea che, forte dei suoi pregi e difetti insiti nell’anima della serie, esordisce nel panorama current-gen offrendo una delle migliori rivisitazioni della serie, un meraviglioso aperitivo e un lungometraggio animato.
L’attesa per Kingdom Hearts III si assottiglia sempre di più. Lasciamo ai posteri i nostalgici ricordi, quei lontani ricordi mutati in frammenti di sogno. Quello del meravigliare, con grande coraggio e passo indolente, è oggi un atto di coraggio che sconfina oltre l’intrattenimento estetico, che abbraccia i sogni e occupa le emozioni negli spazi più profondi dei nostri cuori, come dei tesori nascosti: quelli che ci porteremo dentro per sempre. Le possibilità sono più vive che mai.

8.2

Voto assegnato da Luigi Fulchini
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 7.8

CGcarmineCG
Cover Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue per PS4

L'ultimo passo verso Kingdom Hearts III

Kingdom Hearts 0.2 Birth by sleep A fragmentary passage - Una tech demo in attesa di Kingdom Hearts III
Finalmente disponibile una nuova generazione di Kingdom Hearts, che per la prima volta dall'era PS2 viene svecchiato ed adattato a PS4.
Graficamente il gioco si presenta bene, niente di eccezionale, anzi, ma per quanto riguarda gli standard di Kingdom Hearts che fino a ieri erano ancora quelli PS2 direi che il miglioramento è quantomeno apprezzabile, sperando di vedere qualcosina di meglio nel III. I modelli poligonali e le textures i principali indiziati per un miglioramento, mentre l'illuminazione mi è sembrata davvero ottima, alle volte forse troppo, immagino sarà la prima cosa che taglieranno per stabilizzare il frame rate (FFXV docet).
Il gameplay è buono, a sentire Nomura un incrocio tra Birth by sleep e KHIII. L'ingresso dei comandi è un pò lento, e penso che questo sia dovuto al fatto che non abbiano voluto stravolgere il gameplay di BBS e di Aqua nello specifico. Il combat system è abbastanza basilare, combo non è che ce ne siano parecchie e ci sono solamente le 4 magie principali (Fire, Blizzard, Thunder ed Energia). Per quanto riguarda le mosse finali, ho apprezzato il fatto che non si attivino forzatamente come avveniva in Birth by sleep ma ora si possono non attivare o conservare o addirittura decidere, perchè si, si possono "caricare" più mosse finali grazie al fatto che non si attivino più in maniera forzosa una volta raggiunti dei requisiti come in Birth by sleep per l'appunto.Piccolo problema delle "finisher" è il fatto che si vadano a mettere in alto con possibilità di scegliere sembra molto comodo, e difatti lo è, ma quando si accumulano (ma alle volte anche con una sola) tocca premere più volte la freccetta su per arrivare agli oggetto, e mentre si gioca magari a critico non ci si rende conto dell'accumulo delle "finisher" mandando in pappa il giocatore, almeno alle volte con me è successo, cercando di utilizzare una pozione e trovandomi ad utilizzare un blizzaja del caso rischiando la morte. Magari possono lasciarle nell'HUD principale per dire "Ehi, hai una mossa da usare" ma mettere un sotto menu magari accessibile con la freccetta sinistra.
Le magie sono implementate bene e le ho usate parecchio e poi sono scenicamente davvero molto belle e d'impatto, mi sono piaciute molto.
Ma come si suol dire, non è tutto rose e fiori. Il gioco soffre di cali di frame rate ingiustificati in alcuni momenti, i movimenti di Aqua sono legnosi oltre al fatto che Aqua shifta quando si muove, non sembra che i piedi tocchino terra. Le combo sono lente, come detto secondo me non volevano snaturare Aqua, ma rimangono tali e spero che Sora in KHIII sia ben più veloce oltre ad avere un sacco di combo in più, cosa qua non presente, dato che stiamo parlando di una "demo", oltre ad aspettarmi vari modificatori.
La legnosità di Aqua si ripercuote sulle fasi platform, fatte male, la troppa meccanicità dei movimenti può far bene in combattimento (a patto di avere delle buone boss fight ed una calibrazione eccellente, ahimè assente in 0.2 se non per la boss fight "segreta") ma durante l'esplorazione serve un pò più di fluidità e Kingdom Hearts II su PS2 era decisamente avanti in questo.
La trama. A Fragmentary passage è abbastanza superflua, alla fin fine non smuove niente se non una scena alla fine che tanto verrà riproposta in KHIII per far capire dove si va, non penso che il gioco inizierà direttamente in viaggio.
Le boss fight non mi hanno entusiasmato più di tanto. Ok, la pila di Shadow non dovrebbe essere fermata e così è, concettualmente apprezzabile, ma alle volte il senso di non poter fare niente imperava, cosa che non ho sentito neanche contro i Data XIII. Magari devo solo abituarmi a questo capitolo, dato che è piuttosto breve, mentre in KHII la strada per arrivare ai Data XIII era lunga ed il processo di assimilazione era giocoforza migliore di questo ma ho qualche dubbio, o semplicemente il fatto di non avere tutto le combo ed abilità in generale che aveva Sora mi ha spiazzato.
C'è da lavorare, alcune cose vanno già bene, altre sono da migliorare, su alcune cose più che su altre ma la base è sicuramente buona, un passo nella giusta direzione per rinnovare e finalmente innovare e portare nell'ottava generazione questa saga (si, lo so che Dream drop distance farebbe parte dell'ottava generazione, ma per quanto mi riguarda sembra un capitolo di sesta generazione home console).
Modalità critica che non mi é piaciuta concettualmente. Ok dimezzare le vite, classico della serie, ma dimezzare gli MP? Per me é un no secco e spero correggano il tiro in KHIII. Che Energiga consumi tutti gli MP mi sta benissimo, ma poter utilizzare solo 2 magie, 1 se voglio tenermi gli MP per Energiga, mi é risultato brutto come feeling. Le vite ok ma dimezzare gli MP mi é sembrato un voler mettere le manette al giocatore lasciando una sola interpretazione negli scontri, con più varianti, ma sempre una sola interpretazione, e poi parliamo di Aqua che fa della magia il suo punto di forza e che con gli attacchi fisici non è un granchè, diamine dovrebbe fare delle magie il suo punto di forza.
Battuto il boss "segreto" di Birth by sleep 0.2 A fragmentary passage a difficoltà critica, un ottimo esempio di boss che vorrei in Kingdom Hearts III. Battaglia veloce, buoni pattern d'attacco, forse ne serviva qualcuno in più per dare più varietà ma lo scontro risulta appagante, è bello da giocare e da apprendere e per questo soddisfacente una volta portato a termine.

Aggiornamento Patch 1.02
Con la patch 1.02 le cose sono migliorate di molto, maggior reattività di alcuni comandi, si nota particolarmente con la parata-scudo di Aqua. Disponibilità di utilizzare le shortcut in minor tempo, anche se si può ancora migliorare un pò.
Inserimento delle combo velocizzato, si può migliorare, ma penso che sia dettato dal fatto che mancano abilità in 0.2 quindi non ho preoccupazioni per quanto riguarderà KH III.
Voto: 8

Kingdom Hearts Dream drop distance HD - Massimo risultato col minimo sforzo, parola d'ordine svogliatezza
Remaster del capitolo uscito su 3DS qualche anno fa, è finalmente disponibile anche in italiano grazie a questa trasposizione per PS4, difatti l'originale non presentava la nostra lingua.
La storia di Kingdom Hearts Dream drop distance vede Sora e Riku affrontare l'esame per diventare maestri del Keyblade. L'esame consiste nel chiudere sette serrature dormienti, ed alla fine se i due saranno ritenuti meritevoli da Yen Sid diverranno maestri del Keyblade. Nel gioco saranno presenti dei riassunti di tutti i precedenti capitoli della serie, in modo tale da avere una panoramica completa sulla serie per tutti (ovviamente trattandosi di riassunti non tutto viene spiegato come nei giochi ma sono comunque ben fatti). La storia parte in maniera abbastanza lenta, e nel corso delle prime ore verranno lasciati pochi segnali sullo sviluppo della stessa, dovendo attendere la seconda metà del gioco o forse qualcosina oltre per avere delle vere informazioni, arrivando al finale dove verranno date diverse risposte che porteranno poi a Kingdom Hearts III.
Il gameplay è più o meno lo stesso di Birth by sleep, si utilizza il tasto X per attaccare e triangolo per utilizzare un comando dalla console, anche se a differenza di Birth by sleep i comandi della console non modificheranno lo stile di gioco portando a comandi epilogo. Assenti anche i comandi di tiro. Le novità introdotte da Dream drop distance risiedono nei comandi fluimoto e nei cambiarealtà. Il primo permetterà a Sora e Riku di sfruttare i muri ed alcuni oggetti dell'ambiente circostante per eseguire delle mosse acrobatiche. Il fluimoto è stata una trovata carina ma che non ho apprezzato pienamente. Grazie al fluimoto le fasi platformiche ed abilità come gransalto o doppio volteggio diventano inutili, già dall'inizio del gioco si potrà letteralmente volare per la mappa e scalare tutto, oltre al fatto che in combattimento alle volte risulta confusionario, soprattutto a difficoltà più elevate. Piccolo esempio, se mi trovo al centro di una zona piena di nemici e cerco di evadere con una rotolata premendo il tasto quadrato, alle volte è possibile che parta un'azione come Sora (o Riku) che incomincia a roteare intorno ad un nemico grosso. Secondo me ci voleva un pò più di cura nell'inserimento del fluimoto e comunque spero di non rivederlo in futuro in quanto per Kingdom Hearts III vorrei che tornassero le varie abilità ed i loro potenziamenti come Gransalto I-II-III-MAX o Glide I-II-III-MAX ecc... Il cambiarealtà invece mi è piaciuto soprattutto la varietà che presenta. In pratica consiste in una tecnica speciale per infliggere danno ai nemici, ed in base al mondo in cui ci si trova cambierà l'attacco ed in base al nemico cambierà l'input per eseguire l'attacco.
I mondi di gioco sono 7 e sono i medesimi per ambedue i protagonisti anche se con qualche zona differente tra i due. Le novità proposte sono buone, difatti ci saranno mondi nuovi e mondi vecchi ma con zone nuove. Peccato solo per un pò di vuotezza generale.
Altra meccanica inserita è quella del cadere in sonno profondo per passare tra i due personaggi, seppur interessante ed adatta ad una console portatile questa funzione non l'ho trovata ben implementata, col personaggio che può "cadere" anche durante gli scontri con i boss ed alla ripresa lo scontro ripartirà da zero, col boss che avrà tutte le vite. Magari a basse difficoltà è una cosa superflua o semplicemente capiterà poche volte o mai, ma è una cosa che mi ha lasciato un senso di svogliatezza nella programmazione, come già successo per il fluimoto che secondo me doveva essere curato meglio.
La storia del gioco a difficoltà Standard dura tra le 15 e le 18 ore dando poche seguito alle cose secondarie come la creazione e la cura dei diversi divorasogni. Nel corso della storia ci saranno diverse boss battle, alcune buone, altre meno buone per via di una poca attenzione nel design. Alcune risulteranno confusionarie, altre normali, alcune buone ma nessuna davvero di qualità che faccia dire "Oh che bello che è stato sconfiggere questo, ce l'ho messa tutta ed è stato soddisfacente" No.
Un buon capitolo che piacerà a chi ha apprezzato la serie nelle sue precedenti iterazioni ma che personalmente non ha stupito molto se non per quelle informazioni utili per Kingdom Hearts III e qualche dettaglio sparso qua e la nelle scene d'intermezzo.
Voto: 8

Kingdom Hearts x Back cover - Il passato più remoto di Kingdom Hearts
Kingdom Hearts x Back cover è un film della durata di circa 60 minuti. Il film è ambientato circa 100 anni prima di Kingdom Hearts Birth by sleep durante l'era delle fiabe, prima della guerra dei Keyblade, quando i mondi erano tutti connessi tra di loro. Il film è strettamente legato al gioco per smartphone Kingdom Hearts Unachianed x (sequel del film) ed oltre a raccontare la storia dei foretellers, inserisce nuovi elementi da scoprire in Kingdom Hearts III e nuove prospettive su eventi già vissuti negli altri capitoli della serie, per esempio sul finale di Kingdom Hearts Birth by sleep. C'è poco da dire sul film per non spoil.erare per questo mi limiterò a dire che l'ho trovato interessante e con una buona realizzazione tecnica, al proposito il film utilizza l'unreal engine 4 che è il motore di gioco utilizzato anche per Kingdom Hearts III, ma si poteva fare qualcosina di più, aggiungendo qualche scena e qualche informazione.
Voto: 8

8

Voto assegnato da CGcarmineCG
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 7.8

RoxasTheKey
Cover Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue per PS4

Reconnect Kingdom Hearts

Finito
Ho passato praticamente l'ultimo mese su questa collection che comprende una remastered di KH Dream Drop Distance uscito originariamente su Nintendo 3ds, Birth by sleep 0.2 che è andato a sostituire bbs2 "preannunciato" nel filmato segreto di bbs e Kingdom Hearts X Back Cover film che fa da prequel al gioco uscito per pc e riadattato per smartphone.
Analizziamoli uno alla volta

Primo: Kingdom Hearts 3D Dream Drop Distance
Non l'avevo mai giocato prima d'ora,infastidito dalla mancata localizzazione su 3ds e una volta superato non lo avevo comunque recuperato, Un'ottima remastered a mio parere in quanto sembra effettivamente riadattato per una console casalinga e a parte per la cura degli Spiriti non si nota nessun accenno all'utilizzo del touch o limitazioni non potendolo utilizzare, un lavoro notevole in quanto oltre che migliorato il comparto grafico il gioco è stato anche localizzato.
Platinarlo non è stato difficile ma porta via abbastanza tempo un completamento al 100%

Secondo: Birth by Sleep 0.2 - A fragmentary passage
Aqua
non servirebbe dire altro, ma per essere più chiari questa demo ci preannuncia le dinamiche di Kingdom Hearts 3 (titolo mitologico di cui si sente spesso parlare ma probabilmente non esiste)
All'inizio è servito qualche minuto per abituarsi all'unreal engine ma si rivela molto adatto al brand in quanto permette di sviluppare le mappe anche verticalmente e visivamente è splendido.
Reconnect e una parola che si sente diverse volte in KH a partire da birth by sleep e titolo dopo titolo assume un qualche significato, la trama di bbs 0.2 per quanto corta è molto interessante e svela il percorso di aqua dopo la fine di bbs nel suo tentativo di fuga dal regno oscuro.
L'idea di poter personalizzare Aqua poi <3 spero la mantengano anche in KH3
Anche un 100% qui non è stato semplice soprattutto con alcuni obbiettivi.

Terzo: Kingdom Hearts X - Back cover
Devo dire che qui mi aspettavo un po' di più
Sì il "film" intrattiene e svela il passato più remoto della saga lasciando diversi punti di domanda ricollegati probabilmente a KHX, ma il tutto si svolge troppo frettolosamente e alla fine si ha la sensazione che diverse scene siano state tagliate ma nonostante tutto godibile.

Riepilogando gli amanti del Brand probabilmente ameranno questa collection mentre per i neofiti che non conoscono il brand rimarranno piuttosto confusi più che altro asd

8.5

Voto assegnato da RoxasTheKey
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 7.8

Voress
Cover Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue per PS4

We wagliò, bell seté urecchi da gatt

Premetto che la mia recensione si riferisce unicamente a Kingdom Hearts 0.2, in quanto i filmati di KH x sono solo di trama, e Dream Drop Distance è solo un remake, fatto bene come sempre, ma pur sempre un remake.
Kingdom Hearts 0.2, è dannatamente breve, contando anche i boss opzionali, e gli obbiettivi sbloccabili.
Certo, ciò era stato detto dall'inizio, quindi io come penso tutti gli altri giocatori mi aspettavo la durata che effettivamente ha.
Il gioco è divertente, veloce, e la grafica è molto molto piacevole, così come le musiche, non mancano le sfide per i giocatori che ci tengono a fare fatica, in KH.
La scelta di far completare obbiettivi per sbloccare costumi per Aqua, l'ho trovata discutibile, e anche se potrebbe essere apprezzabile (tranne le cazzo di orecchie da gatto. no, proprio no), a mio parere si addice di più a un gioco di lunga durata, in un gioco di pochissime ore, lo trovo superfluo.
La trama, per quanto molto poca, è riuscita a darmi quel minimo di emozione che mi da sempre, ma è più perché sono un fan della serie, probabilmente.
Come anteprima di KH3, può andare benissimo, certo costa davvero davvero troppo per quello che è.
In conclusione, molto bello, ma un anteprima così, andava venduta sicuramente a meno.
Consigliatissimo ai fan, sconsigliato a tutti gli altri.

Non ci sono interventi da mostrare.