Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Kojima Productions e prodotto da Konami, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è un gioco d'azione e avventura uscito l' 1 settembre 2015 per PlayStation 4 · Pegi 18+

·

METAL GEAR SOLID V: THE PHANTOM PAIN rappresenta il capitolo più vasto e ambizioso dell’intera serie, espandendo le tematiche ed i contenuti intravisti nel suo predecessore: METAL GEAR SOLID V: GROUND ZEROES. Settato in un’enorme ambientazione open-world, METAL GEAR SOLID V: THE PHANTOM PAIN risulterà più “vivo” che mai, grazie a condizioni meteorologiche dinamiche e il ciclo giorno/notte. I giocatori, quindi, avranno la possibilità di approcciare il titolo in piena libertà, adattando le loro tattiche all’ambientazione variabile, creando una esperienza di gioco intuitiva e non lineare. Oltre a queste novità. sarà possibile apprezzare comunque alcune caratteristiche distintive della saga che tornano in piena forma per l’occasione, incluso un sistema avanzato delle abilità CQC (Close-Quarter Combat), una IA nemica incredibilmente evoluta, elementi online a complemento della campagna single player ed una versione tutta nuova di METAL GEAR ONLINE una modalità multiplayer competitiva che sarà inclusa nel gioco.

8.3

Recensioni

76 utenti

Leonerd

Spoiler
La missione 43, quella del laboratorio, la ricorderò per tutta la vita. Alzheimer e vecchiaia permettendo.

Mario98

Mario98 ha pubblicato un'immagine nell'album Acquisti riguardante Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Una volta recuperata l'intera saga ci darò un'occhiata.

Joyrayd
Cover Metal Gear Solid V: The Phantom Pain per PS4

Finito, o almeno ho finito la parte 1. Per finire la parte 2 ci vorrà ancora del tempo. Ho girato attorno alle 80 ore e posso dire che il gioco è sicuramente splendido, e forse denigrato un po' troppo da molti. Visivamente è eccezionale, nulla da dire (mi ha infastidito solo quando sali su qualche dislivello che non è ne alto ne basso e il personaggio sembra impedito..). La storia è bella (almeno sino alla fine della prima parte), parecchi colpi di scena e cutscene molto interessanti. Alcuni personaggi sono caratterizzati benissimo. Bellissima la gestione della base e le faccende "casalinghe"
I difetti ci sono, l'idea di scollamento tra alcune missioni, le secondarie che ad un certo punto sono identiche e diciamo la sensazione generale di un'opera non completa c'è tutta. Credo che se Konami non avesse fatto i casini col creato della saga e ci avessero lavorato ancora 6 mesi credo che ci saremmo trovati davanti ad uno dei capitoli migliori di tutti. Personalmente il primo su PSX lo trovo inarrivabile, seguito dal 3. Ma dobbiamo vedere MGS come una saga tutta collegata nonostante gli alti e alcuni bassi. Avrei voluto dare anche un voto più alto, ma purtroppo alcuni errori / problemi ne minano la perfezione. Se valutato anche un ground zero sarebbe da 9.

fabritheking

Kojima c'ha preso per il culo con MGSV, ma con stile ed omaggiandoci. You are Big Boss.

Non ci sono interventi da mostrare.