Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Hello Games, No Man's Sky è un gioco d'azione e avventura uscito il 10 agosto 2016 per PlayStation 4.

·

Ogni mondo è unico
L'infinito è pronto per essere scoperto
Viaggia dalle profondità più remote dello spazio per svealre un mistero irresistibile al centro della galassia.
Scegli il tuo percorso attraverso un universo vivo e pulsante dalle dimensioni sconfinate e scopri nuovi mondi tra i 18.446.744.073.709.551.616 possibili pianeti esistenti. Scopri nuove specie, recupera preziose risorse e traccia per sempre una rotta sulla mappa galattica, che gli altri cosmonauti potranno visitare.
Crea il tuo percorso come commerciante, esploratore, cacciatore di taglie, minatore, pirata o qualsiasi altro ruolo interstellare che ti venga in mente e accumula la fortuna necessaria per potenziare nave ed equipaggiamento. Man mano che ti avvicinerai all'obiettivo il viaggio diventerà sempre più pericoloso: ti ritroverai coinvolto in enormi combattimenti spaziali e ti avvicinerai sempre di più alla verità che giace al centro del cosmo.

6.1

Recensioni

29 utenti

Dareios90

Dareios90 ha pubblicato un link riguardante No Man's Sky in L'angolo delle offerte

No Man's Sky a 19,99€ su Amazon Italia (venduto e spedito da loro).

Dite quello che vi pare, per me a quel prezzo sarebbe da prendere ad occhi chiusi.
E difatti non capisco perchè invece su PC ce lo ritroviamo ancora scontato, al massimo, a 35,99€ (parlo di canali ufficiali/legali tipo Steam/GOG/HumbleBundle, non zone grigie, verdi, arancioni, gialli, cuGGino di amico, venditori del burkina faso, negozi di chiavi, ecc).

PlayStation Lover

Ecco i dettagli di "Path Finder", il nuovo update di No Man's Sky:

• Supporto per PlayStation 4 Pro
• Grafica migliorata
• Possibilità di possedere più navi
• Condivisione online delle basi
• Nuovi veicoli, gli exoscafi
• Permadeath Mode
• Costruzione di tracciati di gara per veicoli
• Classi e specializzazioni per navi
• Negozi/Mercanti
• Varietà nella costruzione delle basi raddoppiata
• Classi e specializzazioni per multi-tool
• Nuove modalità arma
• Modalità Foto
• Menu scoperta
• Miglioramenti nella qualità di gioco
• Il 50% in più di musica originale firmata 65daysofstatic

"Come suggerito dal titolo, Pathfinder segna l'inizio di una nuova era di esplorazione planetaria in No Man's Sky. I nuovi veicoli, chiamati exoscafi, permettono agli esploratori di viaggiare a gran velocità sui terreni più inospitali. Ci sono tre exoscafi da sbloccare e ottenere espandendo la vostra base. Ognuno di essi potrà poi essere ulteriormente migliorato con potenti armi, equipaggiamento minerario e scanner a lungo raggio per renderli ancora più efficaci.

Per i giocatori in cerca della sfida definitiva, abbiamo inserito una nuova modalità di brutale difficoltà, chiamata Morte permanente. Non solo questa modalità rispecchia la difficoltà della modalità Sopravvivenza, che è stata resa ancora più ardua dalla possibilità che le navi danneggiate precipitino sui pianeti, ma morire comporterà il cancellamento del salvataggio, costringendovi a iniziare da capo. Ovviamente, una tale impresa merita di essere riconosciuta, perciò abbiamo introdotto nuovi Trofei per le modalità Sopravvivenza e Morte permanente.

No Man's Sky non è mai stato così bello, grazie a una serie di migliorie grafiche che includono texture ad alta risoluzione, effetti di luce migliorati, occlusione ambientale e, ovviamente, supporto per PS4 Pro. Se volete immortalare i vostri momenti preferiti, potete anche utilizzare una nuova modalità Foto, che permette di modificare l'ora del giorno, aumentare o diminuire i livelli di nebbia e nuvole, sbloccare la visuale per cercare l'angolazione perfetta e perfino aggiungere filtri fotografici. Non vediamo l'ora di ammirare i capolavori della community!

Tutte le navi e le armi del gioco hanno ora una specializzazione (caccia, trasportatore, scientifico) e una classe (A, B, C e la rarissima S). Sono state aggiunte anche nuove tipologie di armi per astronave e multi-tool. Inoltre, potete acquistare più astronavi e depositarle nel vostro mercantile".

Rulletto

Rulletto ha scritto una recensione su No Man's Sky

Cover No Man's Sky per PS4

Your Universe Awaits

Beh, penso che una "revisited" di questo gioco mi abbia schiarito non poco le idee dai giorni in cui No Man's Sky era l'argomento più scottante dell'epoca. Un incipit magnifico ma riuscito solo nella base, musiche fantastiche e atmosfera mozzafiato. Il solo pensiero del fatto che tutto ciò che riesci a intravedere (persino le stelle in cielo) è esplorabile fa pensare a tutto quello che ci aspetterà.
Il crafting è immediato ma l'uso dell'inventario è alquanto scomodo in quanto anche con gli slot maxati ci si ritroverà ingombrati da molte tipologie di oggetti, e quindi sarà un po' un casino. Dopo la foundation update, i pianeti sono migliorati moltissimo, le basi abitabili sono motivo che spingono la creatività di ogni giocatore e soprattutto le nuove tecnologie che richiedono per la coltura o estrazione di specifici minerali. Tutta la componente esplorativa è fenomenale e il pensiero di poter esplorare qualunque cosa capiti a tiro lo è ancor di più. Peccato per le sue limitazioni con i biomi, che rendono il tutto ripetitivo troppo presto rispetto a ciò che il gioco dovrebbe offrire (anche con questo update si possono ritrovare biomi simili ma non identici), quindi un giocatore in media dopo 30 ore di gioco già si stuferebbe. La gestione delle due quest principali è PESSIMA, sia la via dell'Atlante (giusto perché alla fine non fanno vedere NULLA se non una scritta) e il centro della galassia che...vabbè, lo sapete già.
Un'esperienza molto gradevole, rilassante ed entusiasmante. Il lato artistico da applausi come le musiche, d'altronde, ma tecnicamente si è usato un motore troppo semplice per questa generazione, con un gameplay che potrà risultare legnoso e una gestione fin troppo semplicistica e tirata lì per lì degli NPC e delle quest in sé. La lore dietro le razze e le sentinelle invece è interessantissima e per coloro che adorano spulciare sulle chicche dei giochi avranno pane per i loro denti. Un titolo affossato per ovvi motivi, ma che dovrebbe meritare comunque una possibilità

Antonio Focus

Antonio Focus ha scritto una recensione su No Man's Sky

Cover No Man's Sky per PS4

Non la destinazione, ma il viaggio.

Non l'ho finito. Non ho completato la Via dell'Atlante, né ho raggiunto il centro della galassia, ma fra ricognizioni in pianeti sconosciuti e viaggi a velocità superluminali fra sistemi solari, credo di aver esplorato a sufficienza. Per ora.

No Man's Sky mi ha colto alla sprovvista. Sin dalla sua presentazione non ha mai minimamente catturato il mio interesse, anzi, l'ho quasi subito inquadrato per quello che è: un simulatore di viaggi spaziali condito con l'ormai nota feature del crafting. Potete immaginare il mio stupore nello scoprire che, benché avessi pienamente ragione sulla natura del gioco e sulla sua filosofia dell'esplorazione, mi stava piacendo; non subito, tuttavia. All'inizio mi si presentava lento, noioso, indecifrabile, fra una moltitudine di risorse e modalità di applicazione, e un sistema solare a prima occhiata vuoto e sconfinato. Dopo un primo assaggio di crafting, scoperte inattese e brevi scorci della lore del gioco, però, ho iniziato a scorgere il fascino di No Man's Sky e ad apprezzare profondamente gli stravaganti panorami alieni di pianeti e lune generati casualmente.

Parlando di lati negativi, non mi sento di annoverare gli ingenti consumi dell'astronave che costringono il giocatore a cercare costantemente carburante e materiali per la manutenzione, obbligandolo a camminate a piedi e scanner alla mano. Sono, insomma, parte dell'esperienza di gioco.
Quello che mi ha fatto storcere il naso è invece il tempo necessario a portare a termine ognuno dei due obiettivi principali del gioco, ovvero completare la Via dell'Atlante e raggiungere il centro della galassia. Dilatare così tanto i tempi non ha un'utilità effettiva, se non quella di forzarci ad esplorare, raccogliere risorse, craftare e viaggiare di sistema in sistema ancora, e ancora, e ancora. Chi vuole davvero farlo, lo farà anche senza la carota davanti al naso e il tapis roulant sotto ai piedi.

Ultima nota più che positiva sull'aggiornamento Foundation che implementa meccaniche gestionali parecchio allettanti, come costruzione e personalizzazione della propria base, reclutamento di assistenti alieni fra le tre razze esistenti, ecc.

Lasciate perdere tutta la baraonda mediatica generatasi attorno a questo titolo; lasciate perdere le frottole di Sean Murray e le lamentele di chi si aspettava Star Wars in multiplayer; lasciate anche perdere il vostro scetticismo.
No Man's Sky non è un simulatore di passeggiate.

Leonerd

Leonerd ha pubblicato un'immagine nell'album Mymeme riguardante No Man's Sky

Game Legends

No Man's Sky: Hello Games mostra le novità del Foundation Update!

In questi giorni Hello Games, software house dell'ormai bistrattato No Man's Sky, ha annunciato un importante e grosso aggiornamento al gioco denominato Foundation Update. Con questo aggiornamento, gl .. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.