Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ready at Dawn Studios e prodotto da Sony Computer Entertainment, The Order: 1886 è uno sparatutto in 3a persona uscito il 20 febbraio 2015 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.sonyentertainmentnetwork.com

Nei libri di storia leggiamo che nell’ultimo ventennio del XIX secolo, in piena epoca vittoriana, Londra vive un periodo di grande fermento politico, culturale, scientifico e tecnologico. Parallelamente gli strati più umili della popolazione combattono la fame e si trovano a fronteggiare la piaga della prostituzione e del lavoro minorile.
Nella Londra “alternativa” di The Order: 1886 ci sono anche altri problemi che affliggono la città e che vengono da molto lontano. A cavallo tra il VII e VIII secolo una mutazione genetica interviene a cambiare il normale corso dell’evoluzione di un ristretto gruppo di persone: i mezzosangue, creature dalle fattezze animalesche, incredibilmente forti e intelligenti. Etichettate con nomi tratti dalla mitologia, queste creature prendono il sopravvento sulla popolazione.
La sopravvivenza dell’umanità verrà garantita dalla costituzione di un Ordine di Cavalieri, coraggiosi e determinati a sconfiggere il nemico, i quali si avvalgono di tecnologie futuristiche: dirigibili per pattugliare i cieli di Londra e treni alimentati a elettricità che garantiscono il collegamento veloce da una parte all’altra della città. Ma proprio quando sembra che l’Ordine stia riuscendo ad avere il sopravvento sui mezzosangue, interviene una nuova minaccia: una fazione di ribelli che vuole opporsi al malcontento dilagante e porre fine alle ingiustizie che affliggono la popolazione.
The Order: 1886 nasce dalla commistione di storia, mitologia e leggenda. Accanto a un’incredibile riproduzione grafica di luoghi reali, come Whitechapel, Il Palazzo del Parlamento e il ponte di Londra, è possibile trovare riferimenti a Jack lo Squartatore, alla letteratura di Charles Dickens e alla saga di Re Artù.
Il giocatore vestirà i panni di Sir Galahad Greyson, alfiere fidato di Re Artù, il quale fu fondatore dell’Ordine. La sua longevità (e quella di tutti i Cavalieri) è data dalla Blackwater, una sorta di pozione in grado di risanare anche ferite mortali. L’Ordine può inoltre contare sul genio di Nikola Tesla, brillante scienziato che ha creato l’arsenale di armi ed equipaggiamenti essenziali per fronteggiare i mezzosangue.
The Order: 1886 è un gioco di azione-avventura che catapulta i giocatori tra le strade di una Londra magistralmente rivisitata. A una storia immersiva e appassionante, si aggiunge una grafica mozzafiato, degna delle migliori pellicole cinematografiche

7.8

Recensioni

161 utenti

DevilGame

DevilGame ha scritto una recensione su The Order: 1886

Cover The Order: 1886 per PS4

L'ordine che... Si spera non sia facilmente dimenticabile.

Parlare di The Order 1886 per me è davvero difficile, perchè ne ho sentite tantissime al riguardo, sia nel periodo di uscita, che nei mesi a seguire. Ho aspettato molto prima di poterlo giocare, più per far diradare la polvere che lo ha accompagnato per tutto questo tempo che per altro, visto che volevo provarlo e giudicarlo senza farmi condizionare da "fattori esterni" diciamo così...

Allora la prima cosa che posso dire è che il suo inizio è davvero di impatto! Graficamente e tecnicamente inizia a mostrare dei muscoli che sono a dir poco impressionanti e bande nere a parte, non si può non rimanere indifferenti a quello che si vede su schermo! Anche per quanto concerne la narrazione, l'inizio è ottimo e di personalità e ovviamente speri che con il passare delle ore di gioco, le cose possano solo migliorare... Beh questo succede ma non subito, ed è questo secondo me il problema principale di The Order! Dopo un ottimo prologo, il titolo inizia a perdere colpi mostrando una narrazione troppo esile e piatta, che non riesce a coinvolgere il giocatore nel suo svolgimento. A questo poi ci aggiungiamo degli scontri con arma e fuoco che per quanto possano essere spettacolari, soffrono di alcuni problemi come la telecamera, che soprattutto nei corpo a corpo impazzisce e anche gli stessi movimenti di Galahad, li ho trovati troppo macchinosi e lenti, rispetto alle dinamiche di uno sparatutto in terza... Ora non so alle difficoltà più basse, ma in modalità difficile tutti questi problemi vengono fuori ed è un peccato, perchè con un po' di attenzione in più, sarebbe potuto uscir fuori un TPS che non è secondo a nessuno, come Vanquish, Spec Ops The Line e la Gears Of War saga!

Passano le ore, proseguono i capitoli e una volta arrivati al capitolo 8 ecco arrivare il punto di svolta che cambia totalmente le carte in tavola, in favore di una narrazione di nuovo entusiasmante e piena di colpi di scena, fino a giungere ad un finale che ti prende così tanto che davvero non ce la fai a mandar giù l'idea di dover aspettare chissà quanto, per vedere come va a finire la storia del "Il cavaliere che fu" Grayson Galahad! Poi però a mente fredda ci pensi e ti mangi ancora più le mani, perchè... Nonostante gli incidenti di percorso sotto l'aspetto narrativo e le problematiche nel gameplay, The Order 1886 rimane un titolo validissimo che con il finale che viene mostrato al giocatore, grida quasi vendetta per un sequel che deve assolutamente esserci e dimostrare una volta per tutte che... L'ordine deve essere ricordato.

DevilGame

Appena finito e beh... The Order 1886 è uno di quei pochi casi in cui DAVVERO è necessario un seguito. Complice una storia che almeno secondo me inizia a prendere il giocatore troppo tardi, troppo... A breve farò una recensione più dettagliata al riguardo.

WardenOfBlood

WardenOfBlood ha scritto una recensione su The Order: 1886

Cover The Order: 1886 per PS4

Videogioco o Film

Mi sono chiesto più volte durante lo svolgimento di questa opera videoludica se chi lo ha sviluppato volesse narrare tramite un videogioco o un film questa meravigliosa storia,tra il mito della tavola rotonda,jack lo squartatore,licantropi e vampiri ci troviamo tra intrighi e complotti ad interpretare un cavaliere,al quale presto stravolgeranno il suo credo,questo lo porterà ad avere i suoi stessi fratelli contro...
Sono fermamente convinto che sia un ottimo gioco,non tanto per il gameplay,perché sinceramente è molto basico e piatto,ma la narrazione è il punto cardine del titolo,la grafica sfrutta molto delle potenzialità della ps4,il sonoro in alcuni momenti non mi ha dato una buona impressione,sussurri riprodotti in tono alto e scene d'azione in cui l'audio si abbassava di molto.
Consiglio questo gioco a tutti coloro che non si fermano al gameplay per valutare un gioco,per chi vuole tanto gameplay ci sono altri titoli per questo

8

Voto assegnato da WardenOfBlood
Media utenti: 7.8 · Recensioni della critica: 7.9

Antifurto

Antifurto ha scritto una recensione su The Order: 1886

Cover The Order: 1886 per PS4

Intenso ma con difetti grossolani

Parto con l'elogiare l'originalità della trama e la bontà della regia, le cutscenes me le sono davvero godute, il tutto coadiuvato da una grafica davvero ottima e da ambientazioni curatissime, con il plus stilistico a mio parere delle bande nere che fungono, oltre che da espediente tecnico, a rendere più simile ad una pellicola cinematografica la vicenda narrata.
Le note dolenti arrivano dagli scontri, troppo scriptati (più di una volta mi è capitato di morire senza motivo perché le guardie parevano finite e invece non ero ancora arrivato al loro punto di spawn) e con un sistema di movimento a mio parere legnoso, poiché l'attacco corpo a corpo spesso non risulta una buona scelta in quanto inattuabile a meno di essere perfettamente davanti al nemico e senza che vi siano oggetti da raccogliere vicino, pena possibile errore e conseguente morte involontaria.
Altra pecca risiede nel poco approfondimento dei rapporti tra alcuni personaggi e nella storia che lega e contraddistingue le fazioni in gioco, intuibile solo tra le righe e che a mio parere andrebbe ampliato, in modo da dare più spessore alla vicenda contestualizzandola a dovere.
Finale non scontato e che personalmente mi è piaciuto, lascia aperte le porte ad un seguito che chissà se avrà mai luce.
Nessun problema dal punto di vista sonoro, segnalo la mancanza di traduzione dei giornali nonostante i sottotitoli attivati (solo il titolo viene tradotto).
Un titolo che vale la pena di essere giocato, specie a chi come me si approccia al genere steampunk per la prima volta, consigliando di sorvolare sugli scontri, magari inserendo la difficoltà minima, per godersi la trama, piatto forte dell'offerta nonostante le sopracitate mancanze relative al copione. La longevità purtroppo si attesta su livelli modesti, in 3 serate l'ho terminato esplorando i corridoi di gioco con estrema calma per godermi appieno quanto di buono viene riprodotto a schermo, rigiocabilità quasi nulla.
In attesa di un seguito mi sento di valutare The Order 1886 con un 7.7, soprattutto per la cura certosina riposta in alcuni dettagli

Non ci sono interventi da mostrare.