Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ready at Dawn Studios e prodotto da Sony Computer Entertainment, The Order: 1886 è uno sparatutto in 3a persona uscito il 20 febbraio 2015 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.sonyentertainmentnetwork.com

Nei libri di storia leggiamo che nell’ultimo ventennio del XIX secolo, in piena epoca vittoriana, Londra vive un periodo di grande fermento politico, culturale, scientifico e tecnologico. Parallelamente gli strati più umili della popolazione combattono la fame e si trovano a fronteggiare la piaga della prostituzione e del lavoro minorile.
Nella Londra “alternativa” di The Order: 1886 ci sono anche altri problemi che affliggono la città e che vengono da molto lontano. A cavallo tra il VII e VIII secolo una mutazione genetica interviene a cambiare il normale corso dell’evoluzione di un ristretto gruppo di persone: i mezzosangue, creature dalle fattezze animalesche, incredibilmente forti e intelligenti. Etichettate con nomi tratti dalla mitologia, queste creature prendono il sopravvento sulla popolazione.
La sopravvivenza dell’umanità verrà garantita dalla costituzione di un Ordine di Cavalieri, coraggiosi e determinati a sconfiggere il nemico, i quali si avvalgono di tecnologie futuristiche: dirigibili per pattugliare i cieli di Londra e treni alimentati a elettricità che garantiscono il collegamento veloce da una parte all’altra della città. Ma proprio quando sembra che l’Ordine stia riuscendo ad avere il sopravvento sui mezzosangue, interviene una nuova minaccia: una fazione di ribelli che vuole opporsi al malcontento dilagante e porre fine alle ingiustizie che affliggono la popolazione.
The Order: 1886 nasce dalla commistione di storia, mitologia e leggenda. Accanto a un’incredibile riproduzione grafica di luoghi reali, come Whitechapel, Il Palazzo del Parlamento e il ponte di Londra, è possibile trovare riferimenti a Jack lo Squartatore, alla letteratura di Charles Dickens e alla saga di Re Artù.
Il giocatore vestirà i panni di Sir Galahad Greyson, alfiere fidato di Re Artù, il quale fu fondatore dell’Ordine. La sua longevità (e quella di tutti i Cavalieri) è data dalla Blackwater, una sorta di pozione in grado di risanare anche ferite mortali. L’Ordine può inoltre contare sul genio di Nikola Tesla, brillante scienziato che ha creato l’arsenale di armi ed equipaggiamenti essenziali per fronteggiare i mezzosangue.
The Order: 1886 è un gioco di azione-avventura che catapulta i giocatori tra le strade di una Londra magistralmente rivisitata. A una storia immersiva e appassionante, si aggiunge una grafica mozzafiato, degna delle migliori pellicole cinematografiche

7.8

Recensioni

163 utenti

SAV

SAV ha scritto una recensione su The Order: 1886

Cover The Order: 1886 per PS4

The Order: 1886 è un videogioco davvero molto difficile da valutare. La grafica è tra le migliori dell'intero mondo videoludico e sfrutta in pieno le capacità tecniche della PS4, la trama è molto interessante ed altamente cinematografica, i personaggi godono di un'eccellente caratterizzazione e di un'ottima recitazione, il setting londinese dallo stile steampunk è favoloso e l'atmosfera generale è veramente riuscitissima. Se da una parte ci sono i sopracitati pregi, dall'altra ci sono purtroppo anche dei difetti affatto trascurabili: un gameplay linearissimo in cui un po troppo spesso ci si ritrova a fare delle lunghe passeggiate mentre i personaggi chiacchierano, delle fasi shooter belle ma sempre in netta minoranza rispetto alle sopracitate passeggiate, poche boss battle e tutte basate sui quick time event e una longevità esigua che a stento supera le sei ore. Insomma, ci si aspettava un third person shooter di fattura eccelsa e invece potremmo quasi dire di aver a che fare con un'avventura grafica condita di qualche fase shooter. In definitiva, trattasi del classico gioco con del potenziale sprecato. Consigliato ad un prezzo basso.

Reita.Roses

Reita.Roses ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Day Video Games Challenge riguardante The Order: 1886

Day 70: A game that deserves a sequel
Allora, qua il discorso è un pò lungo e l'avrò fatto già decine di volte, secondo me il fatto che non sia stato ancora annunciato un sequel per The Order è gravissimo, perchè parliamo di un gioco pensato e creato per essere l'inizio di una trilogia, lasciarlo appeso soltanto per un flop, tra l'altro causato da una pubblicità sbagliata fatta da Sony... è imperdonabile. The Order 1886 da solo è solo un'introduzione, non è un gioco "completro", anzi, finisce quando la trama inizia davvero. Ed è dovere di Sony finire ciò che si inzia e quindi io spero di vedere un The Order 2 prima o poi.

CGcarmineCG

CGcarmineCG ha pubblicato un'immagine nell'album 100 giorni 100 giochi riguardante The Order: 1886

Giorno 44: Un gioco con un ottimo doppiaggio
The order 1886

Un ottimo doppiaggio italiano per i troppo bistrattato The order 1886.

Eurogamer.it · RSS

Ready at Dawn: in arrivo un action tripla A dai creatori di The Order: 1886

Per quanto non fosse di certo esente da difetti, The Order: 1886 aveva posto le fondamenta per un setting decisamente molto affascinante e in molti sperano tutt'ora di vedere un giorno un sequel o com .. · Leggi tutto l'articolo

let92

let92 ha pubblicato un'immagine nell'album Acquisti riguardante The Order: 1886

Stavolta è in italiano rotfl Trovato da un annuncio locale anche questo su subito.it a €10, di più non gli davo asd

DevilGame

DevilGame ha scritto una recensione su The Order: 1886

Cover The Order: 1886 per PS4

L'ordine che... Si spera non sia facilmente dimenticabile.

Parlare di The Order 1886 per me è davvero difficile, perchè ne ho sentite tantissime al riguardo, sia nel periodo di uscita, che nei mesi a seguire. Ho aspettato molto prima di poterlo giocare, più per far diradare la polvere che lo ha accompagnato per tutto questo tempo che per altro, visto che volevo provarlo e giudicarlo senza farmi condizionare da "fattori esterni" diciamo così...

Allora la prima cosa che posso dire è che il suo inizio è davvero di impatto! Graficamente e tecnicamente inizia a mostrare dei muscoli che sono a dir poco impressionanti e bande nere a parte, non si può non rimanere indifferenti a quello che si vede su schermo! Anche per quanto concerne la narrazione, l'inizio è ottimo e di personalità e ovviamente speri che con il passare delle ore di gioco, le cose possano solo migliorare... Beh questo succede ma non subito, ed è questo secondo me il problema principale di The Order! Dopo un ottimo prologo, il titolo inizia a perdere colpi mostrando una narrazione troppo esile e piatta, che non riesce a coinvolgere il giocatore nel suo svolgimento. A questo poi ci aggiungiamo degli scontri con arma e fuoco che per quanto possano essere spettacolari, soffrono di alcuni problemi come la telecamera, che soprattutto nei corpo a corpo impazzisce e anche gli stessi movimenti di Galahad, li ho trovati troppo macchinosi e lenti, rispetto alle dinamiche di uno sparatutto in terza... Ora non so alle difficoltà più basse, ma in modalità difficile tutti questi problemi vengono fuori ed è un peccato, perchè con un po' di attenzione in più, sarebbe potuto uscir fuori un TPS che non è secondo a nessuno, come Vanquish, Spec Ops The Line e la Gears Of War saga!

Passano le ore, proseguono i capitoli e una volta arrivati al capitolo 8 ecco arrivare il punto di svolta che cambia totalmente le carte in tavola, in favore di una narrazione di nuovo entusiasmante e piena di colpi di scena, fino a giungere ad un finale che ti prende così tanto che davvero non ce la fai a mandar giù l'idea di dover aspettare chissà quanto, per vedere come va a finire la storia del "Il cavaliere che fu" Grayson Galahad! Poi però a mente fredda ci pensi e ti mangi ancora più le mani, perchè... Nonostante gli incidenti di percorso sotto l'aspetto narrativo e le problematiche nel gameplay, The Order 1886 rimane un titolo validissimo che con il finale che viene mostrato al giocatore, grida quasi vendetta per un sequel che deve assolutamente esserci e dimostrare una volta per tutte che... L'ordine deve essere ricordato.

DevilGame

Appena finito e beh... The Order 1886 è uno di quei pochi casi in cui DAVVERO è necessario un seguito. Complice una storia che almeno secondo me inizia a prendere il giocatore troppo tardi, troppo... A breve farò una recensione più dettagliata al riguardo.

Non ci sono interventi da mostrare.