Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Naughty Dog e prodotto da SCEE, Uncharted 4: Fine di un Ladro è un gioco d'azione e avventura uscito il 10 maggio 2016 per PlayStation 4 · Pegi 16+ · Link: playstation.com

Accompagna Nathan Drake in una pericolosa caccia a ricchezze nascoste in quest'avventura per PlayStation 4.

A distanza di molti anni dalla sua ultima avventura, l'ex cacciatore di tesori Nathan Drake è costretto a tornare nel mondo dei ladri.
Con una posta in palio del tutto personale, Nathan intraprende un viaggio per il mondo per fare luce su una cospirazione storica che si cela dietro un leggendario tesoro dei pirati. Nella sua avventura più intensa di sempre, il protagonista è chiamato a spingere il suo corpo oltre ogni limite, risolvere misteri e, soprattutto, capire ciò che è disposto a sacrificare per salvare i propri cari.

9.4

Recensioni

147 utenti

Crash_96

Crash_96 ha pubblicato un video riguardante Uncharted 4: Fine di un Ladro per PS4

Della serie: BEST EASTER EGG!

Uncharted 4: Fine di un Ladro (ITA)-EASTER EGG: Crash Bandicoot

IL MIGLIORE EASTER EGG DI SEMPRE!!!! ----------- ★Playlist UNCHARTED 4: FINE DI UN LADRO: https://www.youtube.com/playlist?list=PLjl1ee5g3z1sdgRpDJDax0AEoRe8xNdrb UNCHARTED 3: L'IN..

Reita.Roses

Reita.Roses ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Day Video Games Challenge riguardante Uncharted 4: Fine di un Ladro

Day 28: An adventure game
Ho voluto scegliere il migliore. Per quanto riguarda i giochi d'avventura (e azione in questo caso specifico) penso che Uncharted 4 sia tra i migliori, se non il migliore in assoluto. A mio avviso, si tratta della migliore opera di Naughty Dog da almeno 10 anni, lo metto anche un gradino sopra The Last of Us, questo perchè Uncharted 4 riesce nella difficilissima impresa di prendere una saga leggera e scanzonata, che non ha mai goduto di grande profondità, e la porta ad un livello narrativo superiore. E la cosa eccezionale è che questo è un rarissimo esempio di opera basata su una trama "archeologica" dove la tematica storica non è un mero MacGuffin funzionale alla trama legata ai singoli personaggi, ma l'archeologia, la ricerca storica è protagonista INSIEME alla storia dei personaggi, difatti gli scenari sono talmente curati che da soli permettono di "ricostruire" ciò che lì vi è accaduto, in tal senso il lavoro fatto dagli scenografi è assolutamente incredibile, di un livello che mi ha veramente, sinceramente stupito. E quando un videogioco riesce a stupire, ad andare oltre aspettative già altissime... è un capolavoro. Uniamo a questo una sceneggiatura sempre di alto livello, personaggi curati alla perfezione, il fatto che Uncharted 4 apre e chiude la saga in modo assolutamente perfetto. Il gameplay poi... estremamente vario, divertente, che porta a non volersi mai staccare fino alla fine... e comunque non viene intralciato dalla narrazione e viceversa. Uncharted 4 è un kolossal, è un capolavoro assoluto, è una di quelle opere che... portano il videogioco ad un livello successivo. E no, non sto esagerando.

Zell

Zell ha scritto una recensione su Uncharted 4: Fine di un Ladro

Cover Uncharted 4: Fine di un Ladro per PS4

Uncharted 4 è la prima esclusiva che gioco dopo aver preso dopo tanto tempo finalmente ps4 e non potevo partire con un titolo migliore, uncharted 4 è infatti la perfetta rifinitura e conclusione della saga che prende tutto ciò che l'ha resa famosa e ha migliorato quasi ogni singolo elemento.
Parto dalla storia, punto ancora più focale di questo titolo rispetto ai predecessori, il titolo mostra una storia più matura e approfondita degli altri capitoli, storia che punta molto su un forte realismo e che riesce a dare ad ogni fan della serie una conclusione perfetta esplorando a tutto tondo il passato, il presente e il futuro di drake, riesce infatti a combinare perfettamente momenti più calmi e rilassati a momenti di pura adrenalina in un continuo crescendo fino al farmelo ripetere ancora all'infinito ma è davvero la conclusione perfetta della serie.
Detto ciò oltre a una nuova prospettiva su vecchi personaggi questo capitolo aggiunge nuovi personaggi come sam e rafe che ho adorato e che fanno da punto focale su cui gira il titolo, nota di demerito però su nadine, un'altro di quei personaggi femminili resi più duri del necessario che mi da l'impressione di essere fatta così solo per inserire una donna "forte e indipendente", cosa che risulta troppo idiota però quando la vedi affrontare due uomini esperti quanto se non più di lei nel combattimento corpo a corpo venire sopraffatti senza quasi alcun problema con un corpo con sì qualche muscolo ma non è di sicuro maciste.
Per quel che riguarda il gameplay nonostante sia quello più simile ai predecessori è stato leggermente affinato aggiungendo un pizzico di stealth e una maggiore verticalità alle sparatorie che ora vanno affrontate spostandosi da una parte all'altra tramite rampino e scalate oltre alle solite coperture.
Il corpo a corpo è stato anche rivisto e a mio avviso leggermente migliorato mentre le scalate sono pressoché identiche se non per l'aggiunta del precedentemente citato rampino e in seguito di un chiodo da scalata usato così poco che forse avrebbero potuto evitarlo in toto.
L'unico e più grande problema che ho avuto giocando sinceramente è la lentezza inumana di drake nel camminare che non ne vuole sapere di correre sopratutto quando a differenza dei capitoli precedenti uncharted 4 ha deciso di diventare più "aperto" con zone molte estese e in teoria da esplorare ma che viene enormemente disincentivato da drake che corre alla velocità di 2 km/h e sinceramente le aree più aperte funzionano solo in combattimento perché da esplorare risultano fin troppo fastidiose anche perché riescono a farti perdere talvolta l'orientamento e allungando artificialmente il tempo da dover spendere per andare avanti.
Detto ciò questo non compromette esageratamente la qualità del titolo e di sicuro una durata molto estesa per la media della serie ed una grafica assolutamente stupenda, una delle migliori che abbia mai visto, riescono a compensare leggermente la cosa anche perché per un titolo che punta così tanto sulla storia e sull'essere più simile ad un film che ad un gioco, avere personaggi ed ambientazioni così ben dettagliate aiuta un sacco a far sentire il tutto più reale possibile.
In definitiva uncharted 4 è il titolo definitivo della serie e merita tutti gli apprezzamenti che ha ricevuto, non sto neanche a dire che se avete giocato gli altri titoli dobbiate giocare anche questo perché credo che l'abbiate già fatto, di sicuro però non lo consiglio come starting point perché senza aver giocato i capitoli precedenti perde un sacco.

Non ci sono interventi da mostrare.