Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Canabalt

Sviluppato da Beatshapers, Canabalt è un platform game uscito il 14 marzo 2012 per PlayStation Portable.

·

"Canabalt è un'idea geniale per la sua semplicità e riesce a divertire e a catturare l'attenzione come pochi giochi del suo livello. L'euforia iniziale, però, lascia il posto alla noia in un tempo abbastanza breve e, nonostante le meccaniche siano pressoché perfette, la loro costante ripetizione porterà inevitabilmente all'abbandono. In particolare, la versione PS3 da noi testata, è con ogni probabilità la peggiore: una pessima risoluzione, caricamenti “lunghi” e per nulla immediati s'aggiungono alla natura mobile del gioco da “una botta e via”, che quindi meglio si sposa con le console portatili o con i dispositivi Apple." da VGNetwork.it

6.6

Recensioni

4 utenti

iPaoPaso

iPaoPaso ha scritto una recensione su Canabalt

Cover Canabalt per PSP

Un endless run in cui, come da tradizione, il nostro unico scopo è quello di correre. Correre sì, ma non è possibile che in tutto il dannatissimo gioco il nostro unico compito sarà quello di cliccare il pulsante che ci permette di saltare per cercare di stabilire il miglior record possibile. Solitamente in questo genere di giochi si cerca di aggiungere sempre nuove feature, come ad esempio la possibilità di personalizzare il proprio personaggio, ambientazioni varie ed altri miglioramenti che si possono sbloccare nel corso del gioco e che, in qualche modo, stimolano il giocatore a continuare a giocare, non come in Canabalt, in cui dopo aver fatto 3/4 corse ho lasciato perdere e non l'ho più toccato.
Comunque, essendomi stato regalato da mamma Sony non mi lamento più tanto, ma resta il fatto che un gioco come questo non può che stra-perdere con altri titoli di questo genere disponibili per cellulari, tablet e Ps Vita.

Ineedbanane

Ineedbanane ha scritto una recensione su Canabalt

Cover Canabalt per PSP

Oddio, selezionare "l'ho finito" per questo gioco mi pare una grossa scemenza, ma è giusto per far capire che l'ho giocato. Proprio così, perché si tratta di un endless run in cui il nostro compito è "soltanto" quello di premere un tasto che permette di saltare da una piattaforma ad un'altra. In questo caso, da tetto a tetto, da gru ad edifici. Consigliato per brevi momenti di svago, cercando di battere il record di corsa da morte certa!

“E poi mi misi a correre. Non volevo più fermarmi, anzi, promisi a me stesso che non mi sarei mai più fermato!” ahsisi

7

Voto assegnato da Ineedbanane
Media utenti: 6.6 · Recensioni della critica: 7.5

Non ci sono interventi da mostrare.