Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Climax Studios e prodotto da Konami, Silent Hill: Shattered Memories è un gioco d'avventura uscito il 19 gennaio 2010 per PlayStation Portable · Pegi 16+

·

"I programmatori di Climax hanno resuscitato il canovaccio narrativo visto nel primo episodio però, in Silent Hill Shattered Memories per PSP, hanno modificato quello di gioco. La proposta di due sezioni (quella di esplorazione e quella di fuga) potrebbe generare nei fans della serie una sorta di rigurgito video ludico, soprattutto considerando il fatto che la paura che si respirava su PSOne qui non è più contemplata e, anzi, si potrebbe dire essere sparita. Vero è che le ambientazioni sono ottimamente realizzate e alcune idee risultano coinvolgenti, ma la tensione psicologica sembra uscirne lenita. Se saprete, però, apprezzare Silent Hill Shattered Memories per quello che è, evitando quindi paragoni con il passato, il titolo vi saprà catturare tantissimo, soprattutto grazie all'idea dei test dello psicanalista che vi permetteranno di ripetere diverse volte l'esperienza ludica e ad ambienti tecnicamente inquietanti." da SpazioGames.it

7.9

Recensioni

8 utenti

nuska

nuska ha scritto una recensione su Silent Hill: Shattered Memories

Cover Silent Hill: Shattered Memories per PSP

all'inizio ammetto di essermi emozionato per niente, non provavo un horror da anni e Shattered Memories mi interessava tanto perché propone come colonna portante del gameplay l'idea di non poter danneggiare in alcun modo i nemici, che rispetto ai soliti horror moderni con armi ovunque e nemici fragili è un'ondata di aria fresca, ma dopo qualche ora si realizza che il solito horror sarebbe stato più divertente
tanto per cominciare la separazione fra fasi "investigative" (gli enigmi sono una vergogna da quanto son facili) e quelle horror è estremamente forzata e improvvisa, al punto che avrebbero potuto fare due campagne diverse dedicate a ciascuna delle due sezioni e il risultato sarebbe stato più coeso, poi oltrettutto queste fasi horror che inizialmente sono intriganti a guardarle bene capisci che prendono il loro fattore spavento dal fatto che sia facilissimo disorientarsi per le ragioni sbagliate e dal jumpscare dell'essere beccati, che poi sparisce una volta reso conto che per morire ci metti un quarto d'ora
avrei voluto sperare che almeno una trama interessante avesse potuto mantenere l'interesse abbastanza ma neppure quella fa niente, i dialoghi sono fra i più banali che abbia mai sentito e non c'è niente che accada di remotamente rilevante
quindi niente, brutto gioco

NewsArt.org
La doppiatrice di Silent Hill a lavoro su un nuovo Horror

La doppiatrice di Silent Hill a lavoro su un nuovo Horror

Donna Burke, storica voce di diversi titoli targati Konami, tra cui la serie Silent Hill a cui ha lavorato a più riprese dando la voce a più personaggi, ha scritto su Twitter di essere al lavoro su un .. · Leggi tutto l'articolo

NewsArt.org
Silent Hill – Cineludica

Silent Hill – Cineludica

Sin dalla sua uscita nel lontano 2006, Silent Hill si è guadagnato la corona di miglior adattamento cinematografico mai realizzato per un videogioco, e ancora adesso si mantiene a detta di tutti saldo .. · Leggi tutto l'articolo

Mark
Silent Hill Shattered Memories

Silent Hill Shattered Memories

Recensione PSP · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.